WILLI BURGER: “CLASSICAL CHROMARMONICA”


Con “Classical Chromarmonica” la EUCLED S.r.l., società di incisioni e partiture per armonica cromatica, presenta il suo secondo CD dedicato a Willi Burger, accompagnato dal Quintetto d’archi Capriccio Harmonico Ensemble.

Si è trattato di un successo mondiale. Il CD italiano, qualitativamente esemplare sotto ogni profilo, è apparso ufficiosamente a Taipei ed ufficialmente al NUS di Singapore, previo invito in onore di Willi Burger, premiato ed insignito della prestigiosa qualifica di “Member of Examination Panel for Diploma Harmonica Examination”. Il M° Burger ha tenuto apposite lezioni ed esibizioni, mostrando indubbia maestria anche in taluni brani di musica jazz.

Dopo un “classico moderno” costituito dalla Suite of five pieces di Gordon Jacob, suonata ed interpretata in modo magistrale, seguono altri brani classici di grande spessore artistico (Benedetto Marcello, Bach, Gounod, ecc.). Di Rimskij-Korsakov è il tecnicamente proibitivo Volo del Calabrone (Flight of the Bumblebee).

Ed infine, al n. 20, la dimostrazione che Burger (come molti hanno scritto da tutto il mondo), col suo frizzante e non classico “Funky Beat” (dedicatogli da Andrea Bandel) ha molto da insegnare a tutti i livelli ed in qualsiasi genere.
Tra le tante ovazioni, ricevute da tutto il mondo, spicca negli USA quella del celeberrimo musicologo Pat Missin (in www.harmonica.it il testo completo), che consiglia senza mezzi termini l’acquisto di questo CD, mostrando e scrivendo di essere rimasto letteralmente incantato da un repertorio che spazia dalla musica più squisitamente classica (originale o trascritta) al blues a lui dedicato dal compositore Andrea Bandel.

A differenza di altri valenti armonicisti, il M° Burger suona con raro vigore senz’ausilio di microfono, con sorprendente purezza di stile.
La Chromarmonica (ossia l’armonica cromatica) non è più, grazie a lui, uno strumento secondario. Anzi, ha dimostrato di meritare sempre maggiori utilizzazioni.

Per maggiori dettagli vedi il sito www.harmonica.it

Antonio Piana


Condividi su