Metodo per Armonica Diatonica: Imboccatura a Singole Note


Esistono almeno tre modi per suonare le note di un’armonica o meglio per imboccare lo strumento e produrre note singole: 

  • Whistle Method
  • Tongue Blocking
  • U-block.

Whistle Method

Il primo metodo, il Whistle Method, detto anche pucker or lipping method, è il più utilizzato e certamente il più consigliato per chi deve iniziare lo studio. Whistle letteralmente significa fischio ed infatti questo metodo consiste nel corrugare le labbra come se si stesse fischiando.

In pratica bisogna cercare di creare un buco tra le labbra tale che riesca a prendere un solo foro alla volta sull’armonica.

Tra i tre metodi questo risulta il più difficile ma come detto in precedenza è la prima tecnica da acquisire per un buon inizio.
Suonare le note in questa maniera, non solo ti permette di ottenere sin da subito un suono pulito e preciso, ma sarà anche la procedura più semplice e veloce per poter correttamente suonare le note in bending, argomento che affronteremo più avanti.

Le prime volte potrà capitare di non riuscire ad ottenere un suono pulito oppure potrà nascerci il dubbio che alcune note siano bloccate o difettate (esempio il secondo o il terzo foro in aspirato). Ciò sarà sicuramente causato da una posizione delle labbra leggermente non in linea con il foro.
In questo caso provate a stringere le labbra e spostarle in alto o in basso e poi a destra o a sinistra con piccolissimi movimenti sino a quando il suono sia regolare.

Imboccatura non corretta


Istintivamente la pressione dell’armonica verso le labbra sarà molto debole, ma si dovrà cercare di calibrarla, spingendo lo strumento verso le labbra sino a produrre un suono pieno e sicuro.
Inoltre è bene sapere che, più si sale sulla tastiera dell’armonica, cioè verso le note alte, è maggiore sarà la pressione da esercitare e nel contempo si dovranno corrugare maggiormente le labbra.


Tongue Blocking

Il secondo metodo, il Tongue Blocking, consiste nel creare una imboccatura molto più grande che copre circa 3-4 fori contemporaneamente e, con l’ausilio della lingua, cercare di chiudere alcuni fori per lasciarne solamente uno libero.

Questo approccio non è consigliato nelle prime fasi di studio ma sarà decisamente importante per l’esecuzione della ottave o di altri effetti ritmici.


U-block

Infine l’ U-block o tube tongue method è un particolare metodo usato molto raramente, che consente di ottenere le note singole tramite la curvatura della lingua ad U che poggerà direttamente sui fori dell’armonica.
Questo metodo, di cui parliamo solo per completezza è assolutamente sconsigliato. Inoltre ci possono essere delle difficoltà oggettive derivate dal fatto che non tutti sono in grado di piegare la lingua ad U.

Infatti si ritiene che soltanto il 50-70% degli esseri umani abbiano la capacità fisiologica di piegare la lingua in tal maniera. Inoltre come per il
Tongue Blocking il movimento risulta lento e poco preciso al fine di ottenere un suolo pulito.


In conclusione cerca di impegnarti a produrre tramite il Whistle Method, note il più possibile pulite e chiare su tutti i fori dell’armonica, sia sulle note aspirate che soffiate.

Non sottovalutate mai le note alte dello strumento. Infatti non è raro trovare armonicisti che non sappiano usare le note a partire dal 7° foro a salire !!!

Come devono suonare le note singole ?
Iniziate soffiando da  al  foro poi dal  al  ed infine dal  al 10°.
Poi la stessa sequenza aspirando.
Le note dovranno suonare limpide e chiare in tutti i fori.

SOFFIANDO dal foro 1 al foro 10


ASPIRANDO dal foro 1 al foro 10



Condividi su