Born to Blues

Roberto Carloni inizia a suonare l’armonica da autodidatta, alla metà degli anni ’70; e quando al liceo un suo insegnante, Eleuteri Serpieri Paolo (grande disegnatore di fumetti ma anche grande bluesman), dopo averlo sentito suonare gli diede questo consiglio, gli disse di fare nell’armonica: “cekte cekte”….! quel consiglio fu una luce, e da allora l’armonica è parte di se. Inizialmente ispirato da Bob Dylan, poi seguendo le più coerenti strade di Woody Guthrie è arrivato ad amare e studiare Sonny Terry. Dario Bellaveglia suona da otto anni, da quattro col maestro Francis Koerber, la sua prima passione è stata il rock anni ‘70 (jethro tull, led zeppelin etc...) poi andando indietro nel tempo e si è innamorato del blues; prima quello stile chicago, ora anche il country e folk, e del ragtime. Si interessa anche di musica popolare e celtica, tutto "rigorosamente" in acustico.Chitarristi di riferimento per il blues: B.B.King, Robert Johnson, Rev.Gary Davis, Jorma Kaukonen, per il resto John Renbourn e Stefan Grossman. Grazie Triassi per l’opportunità che dai ai musicisti di farsi conoscere.

Commenti



 
Nome

Email

URL


Memorizza i dati

Commento


Codice di verifica
Codice di verifica