Con o senza valvole?

Per tutti coloro che suonano questo strumento.
Rispondi
Lore
=|o|=
Messaggi: 2
Iscritto il: martedì 4 ottobre 2022, 17:58

Con o senza valvole?

Messaggio da Lore » giovedì 20 ottobre 2022, 18:18

Ciao a tutti e grazie per avermi accettato nel sito
Sono un bassista che si diletta con le armoniche e da poco mi sono affacciato al mondo della cromatica dopo aver provato per ben poco tempo le beneamate diatoniche.
Ho iniziato l'approccio con i due metodi del grande Max De Aloe, Armonica cromatica autodidatta e Metodo per Armonica cromatica e li trovo ben fatti.
Ho acquistato prima una Forerunner della EASTTOP e per essere un'armonica sui 40 euro fa il suo lavoro dignitoso.
Poi preso dalla GAS mi sono comprato una Hohner Chromonica 270 deluxe ma noto che ci vuole molto più fiato per suonare questa armonica in confronto alla Forerunner. In pratica soprattutto sui fori aspirati quando aspiro, il suono non esce subito e devo aspirare o soffiare molto più forte.
Per assurdo mi sembra molto meglio la Forerunner che la Chromonica 270 D.
Qualcuno mi sa spiegare il motivo di questa differenza?
Pensate che avevo comprato una King Dream sempre della EASTTOP che aveva lo stesso comportamento, ma l'ho rimandata indietro perché pensavo fosse un difetto dell'armonica invece noto che così si comporta anche la Chromonica.
Credo che il motivo sia la presenza delle valvole, ma le valvole rendono così 'difficoltoso' suonare una armonica?

Se il messaggio fosse off topics o ci fosse già un thread che parla di questo argomento indicatemi pure dove mi posso agganciare

Grazie a tutti quelli che mi risponderanno
Buona musica a tutti

Lore


Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1731
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: Con o senza valvole?

Messaggio da Luisiccu » giovedì 27 ottobre 2022, 11:29

Lore,
solo ora leggo il tuo messaggio.
Non sono un "cromatico" però sono un curiosone dell'armonica in tutte le sue forme.

Il discorso introdotto da te sulle valvole non è nuovo nel forum, anzi.

Sull'argomento ci sono stati nel tempo vari interventi.

Qualche volta ci ho partecipato pure io.
Vedi, ad esempio:

viewtopic.php?f=6&t=7577#p63014
Se nella funzione "cerca" del forum digiti VALVOLE trovi tutta una varietà d'interventi fra i quali reperire la risposta che fa per te.

In generale il problema fondamentale che riguarda le valvole è il loro inceppamento anche quando sono della migliore qualità. Esso è in genere dovuto alla temperatura: il fiato caldo e umido del suonatore che va a contatto con le valvole e lo strumento freddi, si condensa "incollando" le valvole.

Basta portare lo strumento a temperatura "umana" per risolvere il problema.

Salutissimi armonici
Luisiccu
tbone73
=|o|=
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 27 settembre 2021, 18:54

Re: Con o senza valvole?

Messaggio da tbone73 » mercoledì 22 febbraio 2023, 10:42

Anche io possiedo una Forerunner e confermo l'ottimo rapporto qualità prezzo. La tengo in macchina perché spesso sto in giro per lavoro e ho dei tempi morti. Se avesse le valvole non potrei usarla cosi. Tra l'altro è uscito un nuovo modello, la forerunner 2.0, sempre senza valvole. Si trova anche su Amazon...per ora resisto alla tentazione...
Quello che dici riguardo alla fatica secondo me dipende dal fatto che essendo le "valvolate" virtualmente ermetiche, si ha una sensazione di maggior contrasto nel soffiare o aspirare. E visto che aspirare è meno naturale si nota di più. Ho anche una Chrometta 12 fori, che uso poco perché trovo l'imboccatura poco confortevole, e la sensazione che dici la noto ma noto anche un suono più pieno e ricco e un maggior range dinamico. Penso sia una questione di studio ed abitudine, di cercare di non forzare l'aria nei fori ma di usare solo la forza necessaria. Comunque le valvole sui fori aspirati si incollano molto meno, il problema sono quelli soffiati..
Rispondi