Le Armoniche: Huang


HohnerSeydelSuzukiTomboHeringHuang


Economiche e cinesi, armoniche sincere ed affidabili. Il loro suono ha molta personalità anche se i modelli sono spesso scopiazzati dalla mamma Hohner. La loro reperibilità è molto scarsa se non per alcuni modelli e il loro assemblaggio a volte risulta molto poco curato.

HUANG SU AMAZON


STAR PERFORMER

Copia della Golden Melody (Hohner) sia nella forma che nel suono ma con una semplicità maggiore nella piegature e nell’ overbending se si riescono a trovare i modelli assemblati bene !!! Suono forte e chiaro. Esiste anche qui, ma solamente sulle tonalità molto basse, il problema del guscio superiore che fa “friggere” le note.
Disponibile nelle 12 tonalità maggiori.


SILVERTONE DELUXE

Armonica con corpo in plastica ed ance finissime che permettono di piegare in maniera agevole e senza troppa difficoltà se non fosse per la tenuta all’aria che su alcuni esemplari è decisamente pessima. Ottima per iniziare ma usata anche da chi ha già alle spalle una buona esperienza : Norton Buffalo, Stevie Wonder e Mark Ford.
Disponibile nelle 12 tonalità maggiori.


BAC PAC HARP

L’unica armonica della Huang con il corpo in legno inchiodato alla placchetta porta ance tramite molti piccoli chiodini. Ma nonostante questo accorgimento il suono non migliora di molto ed il timbro anche se molto aperto non risulta eccellente. Inoltre, su alcuni esemplari, la tenuta all’aria spesso non è soddisfacente. Si riscontra, anche in questo modello, il problema delle ance che sbattono nel guscio esterno (cover), riscontrabile in quasi tutte le tonalità.
Disponibili nelle 12 tonalità maggiori.


Condividi su