Il blues acustico!

Sfogatevi ed esprimete le vostre cosiderazioni sull'armonica.
Rispondi
Avatar utente
Elena
=|o|o|=
Messaggi: 88
Iscritto il: domenica 22 marzo 2020, 20:13

Il blues acustico!

Messaggio da Elena » giovedì 22 ottobre 2020, 12:26

Ciao a tutti!

Faccio questo post tanto per fare due "chiacchiere" e per movimentare un po'il forum.
Ultimamente sto impazzendo per il blues acustico.. più scarno è, meglio è!
Anche a voi piace? Lo avete suonato, lo suonate o lo suonerete? Vi trovate ogni tanto con un amico chitarrista per scatenare un po'di musica Delta?


Avatar utente
Woyzeck
=|o|o|=
Messaggi: 98
Iscritto il: martedì 31 marzo 2020, 16:37

Re: Il blues acustico!

Messaggio da Woyzeck » giovedì 22 ottobre 2020, 15:23

Ciao Elena,
il blues del Delta mi piace molto, sicuramente, all'ascolto. Voce e chitarra, poco altro, dischi fantastici se si pensa alle misere vite dei protagonisti, che il più delle volte ebbero delle esistenze grame, ai limiti della sopravvivenza, e che morirono di stenti, in circostanze drammatiche, o addirittura di morte violenta. Charley Patton, Blind Lemon Jefferson, Robert Johnson e tanti altri. Pazzi, geni, impulsivi, incoscienti, grandi. Li amo alla follia. Ho praticamente tutti i dischi. :)
Suonarlo, però, è un'altra storia.
Come raccontai tempo fa, ho suonato tanto jazz, e, ovviamente, la struttura del blues mi è familiare, ma fatico a farlo uscire con sincerità dai miei strumenti. La chitarra resofonica, a volte, un po' mi ci porta da sola (per forza, con l'accordatura aperta e lo slide...!), e devo lottarci per riportarla sui binari del Folk e dell'impro atonale. Anche l'armonica, se sviso su qualche struttura di accordi Jazz, va a finire che mi "va in quarta"... Ma alla fin fine sono troppo europeo dentro, il blues non è roba mia, non me lo sento nell'anima.
Il mio blues è il nostro Folk europeo, compresa la Rebetika, il Fado, la musica spagnola (non solo Flamenco), fino alla musica celtica. Tra le musiche lontane mi piace la musica andina e quella brasiliana, specie la bossa nova.
Ma non ho il blues... posso avere lo Spleen, il Duende... ma non il blues! :)
Però è bello... diamine se è bello!
"When I was a boy, the moon was pearl / the sun a yellow gold / when I was a man, the wind blew cold / the hills were upside down... "
Avatar utente
Stefano Andreotti
Livello: Moderatore
Messaggi: 1333
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 11:17

Re: Il blues acustico!

Messaggio da Stefano Andreotti » mercoledì 28 ottobre 2020, 13:32

Ciao Elena,
il blues acustico mi piace ed è il genere che mi ha avvicinato all'armonica,
mi sono cimentato per divertirmi, ma richiede una tecnica notevole per suonarlo bene in un duo:
un esempio lampante è il classico album "Midnight Special" di Sonny Terry e Brownie McGhee.

Elena e Woyzeck che brani album di blues acustico vi piacciono e mi consigliate di ascoltare?
Avatar utente
Woyzeck
=|o|o|=
Messaggi: 98
Iscritto il: martedì 31 marzo 2020, 16:37

Re: Il blues acustico!

Messaggio da Woyzeck » mercoledì 28 ottobre 2020, 14:38

Ciao Stefano, per i bluesmen del Delta che ho citato non esistono album propriamente detti, trattandosi di incisioni di singoli brani su antichi 78 giri poi ripetutamente rieditati su cd. Tra l'altro Charley Patton e Blind Lemon Jefferson hanno inciso molti pezzi, quindi le loro integrali sono anche abbastanza corpose. Diverso è il discorso per Robert Johnson, misteriosamente morto ammazzato a poco più di vent'anni, la cui opera omnia sta in due soli cd/Lp perennemente in catalogo su CBS/Columbia. Patton e Jefferson li ho in LP su etichetta Roots, ma oggi sono introvabili in questa veste: più facile forse reperire i cd della Yazoo in cui sono stati ristampati (ho anche quelli :mrgreen: ).
Difficile segnalare singoli brani, però ci provo (vado a memoria): per Patton direi High Sheriff Blues, High Water Everywhere (parts 1-2), Bo-Weavil Blues, Oh Death; per Blind Lemon I Wanna Be Like Jesus In My Heart, All I Want Is Pure Religion, Corina Blues, 'Lectric Chair Blues; per Robert Johnson le immortali Cross Road Blues, Ramblin' On My Mind, Sweet Home Chicago, Love In Vain (ebbene sì, le ha scritte tutte lui!).
Saluti :wink:
"When I was a boy, the moon was pearl / the sun a yellow gold / when I was a man, the wind blew cold / the hills were upside down... "
Avatar utente
Stefano Andreotti
Livello: Moderatore
Messaggi: 1333
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 11:17

Re: Il blues acustico!

Messaggio da Stefano Andreotti » giovedì 29 ottobre 2020, 18:55

Ciao Woyzeck,
ti ringrazio per le proposte di blues acustico, ma... sono tutte "chiatarristiche" :D
a queste aggiungerei Son House (conosciuto come "The Fater Of The Delta Blues" trad. Il padre del Delta Blues),
Blind Boy Fuller (magari in accoppiata con Sonny Terry, anche se non è "Delta Blues", bensì "Piedemont Blues", pur rimanendo in ambito Blues Acustico)
e Skip James.
Si tratta di ascolti fondamentali per chi si approccia al blues, anche per un armonicista.
Mi sono reso conto di aver posto la domanda in modo poco chiaro,
intendevo: "Quali sono i dischi di Blues acustico con armonica, nella formazione, che preferite?
Avatar utente
Woyzeck
=|o|o|=
Messaggi: 98
Iscritto il: martedì 31 marzo 2020, 16:37

Re: Il blues acustico!

Messaggio da Woyzeck » giovedì 29 ottobre 2020, 21:42

Argh... avevo capito male, scusa :mrgreen:
Non sono ferratissimo in materia di blues armonicistico... di Sonny Terry ricordo però questa splendida, impressionante performance, Mountain Blues, tratta dai leggendari concerti From Spirituals To Swing organizzati da John Hammond (1938-39):

https://www.youtube.com/watch?v=T5yFYXk6p7E

Scusa ancora, ma quando ho letto "blues acustico" sono partito in quarta... :lol:
"When I was a boy, the moon was pearl / the sun a yellow gold / when I was a man, the wind blew cold / the hills were upside down... "
Avatar utente
Elena
=|o|o|=
Messaggi: 88
Iscritto il: domenica 22 marzo 2020, 20:13

Re: Il blues acustico!

Messaggio da Elena » sabato 31 ottobre 2020, 11:19

Ringrazio Woyzeck e Stefano per aver partecipato con interesse a questa discussione!

Stefano, ultimamente vado pazza per Paul Lamb. Si tratta di un ex allievo di Sonny Terry, ha suonato per anni solamente in acustico per poi affrontare una formidabile carriera anche come armonicista elettrico.

Ti segnalo
Paul Lamb: After Hours: The Country Blues Sessions, del 2016, un album fantastico e godibilissimo. Lo trovi in digitale su Amazon.

Sto ascoltando anche moltissima musica di Sonny Terry, ho acquistato una raccolta ma ascolto anche album sparsi su Spotify. La sua discografia è vastissima ed al momento non saprei consigliarti un album specifico.
Avatar utente
Stefano Andreotti
Livello: Moderatore
Messaggi: 1333
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 11:17

Re: Il blues acustico!

Messaggio da Stefano Andreotti » sabato 7 novembre 2020, 20:40

Ciao Elena e Woyzeck,
vi ringrazio per le segnalazioni.
Aggiungo alla lista per chi ci legge e volesse scoprire le sonorità un po' più arcaiche del blues acustico,
anche le performance degli armonicisti degli anni venti e trenta contenute in due compilation della Yazoo:

1) Harmonica Blues: Great Harmonica Performances Of The 1920s And '30s

2) Harmonica Masters Classic Recordings '20-30

Si tratta di due "album" per appassionati del genere, dove non c'è un blues "esplosivo", ma spesso rarefatto.
Tra gli armonicisti si possono trovare, tra gli altri, Jazz Gillum, Freeman Stower, Jaybird Coleman, DeFord Bailey.

Buon Sabato Harmonica Players.
Avatar utente
Woyzeck
=|o|o|=
Messaggi: 98
Iscritto il: martedì 31 marzo 2020, 16:37

Re: Il blues acustico!

Messaggio da Woyzeck » domenica 8 novembre 2020, 8:49

Ciao Stefano,
i cd che segnali sono interessanti, grazie. Ho trovato questo documento che vi allego qui di seguito, che contiene tante indicazioni discografiche. Immagino che non tutti questi dischi siano disponibili sul mercato italiano (gli stessi Yazoo/Shanachie, una volta regolarmente distribuiti dalla IRD, sembra stiano scarseggiando...), ma non si sa mai.

https://www.bluesharmonica.com/sites/bl ... dition.pdf

Buona consultazione e buoni ascolti a tutti voi ;)
Ultima modifica di Woyzeck il domenica 8 novembre 2020, 9:09, modificato 1 volta in totale.
"When I was a boy, the moon was pearl / the sun a yellow gold / when I was a man, the wind blew cold / the hills were upside down... "
Avatar utente
Woyzeck
=|o|o|=
Messaggi: 98
Iscritto il: martedì 31 marzo 2020, 16:37

Re: Il blues acustico!

Messaggio da Woyzeck » domenica 8 novembre 2020, 9:01

Appendice: guardate qua che po' po' di catalogo aveva la non più esistente Yazoo (poi acquisita dalla Shanachie):

https://wirz.de/music/yazoo.htm

A livello di ascolto verrebbe voglia di comprarsi tutto, armonica o meno... :)
"When I was a boy, the moon was pearl / the sun a yellow gold / when I was a man, the wind blew cold / the hills were upside down... "
Avatar utente
Elena
=|o|o|=
Messaggi: 88
Iscritto il: domenica 22 marzo 2020, 20:13

Re: Il blues acustico!

Messaggio da Elena » lunedì 9 novembre 2020, 10:48

Grazie Stefano per i suggerimenti!

Woyzeck grazie per il pdf davvero MOLTO interessante!! Fa sempre comodo un bel riepilogo dei vari armonicisti quando si è alla ricerca di nuovi ascolti!!
Avatar utente
Woyzeck
=|o|o|=
Messaggi: 98
Iscritto il: martedì 31 marzo 2020, 16:37

Re: Il blues acustico!

Messaggio da Woyzeck » martedì 10 novembre 2020, 0:13

Elena ha scritto:
lunedì 9 novembre 2020, 10:48
Woyzeck grazie per il pdf davvero MOLTO interessante!! Fa sempre comodo un bel riepilogo dei vari armonicisti quando si è alla ricerca di nuovi ascolti!!
Sono felice di essere stato in qualche modo d'aiuto :)
Come ho detto non suono molto blues ma oltre alla musica classica colleziono Jazz, quindi le discografie sono un mio pallino. Quando troverò qualcos'altro ve lo segnalerò.
"When I was a boy, the moon was pearl / the sun a yellow gold / when I was a man, the wind blew cold / the hills were upside down... "
Avatar utente
Elena
=|o|o|=
Messaggi: 88
Iscritto il: domenica 22 marzo 2020, 20:13

Re: Il blues acustico!

Messaggio da Elena » martedì 10 novembre 2020, 23:45

Accoglierò ogni segnalazione con piacere ;)
Rispondi