Woyzeck, l'armonica per caso

Da dove vengo, chi sono e cosa è la mia musica.
Rispondi
Avatar utente
Woyzeck
=|o|o|=
Messaggi: 52
Iscritto il: martedì 31 marzo 2020, 16:37

Woyzeck, l'armonica per caso

Messaggio da Woyzeck » venerdì 3 aprile 2020, 15:43

Salve a tutti dall'ennesimo neofita,
dopo ripetute consultazioni del forum (davvero interessante) come lurker, mi sono deciso ad iscrivermi. :)
Non sono propriamente un armonicista, diciamo che mi ritengo un grande, smisurato appassionato di musica ed uno sperimentatore di suoni. Ho studiato un po' il basso da ragazzo, ma gli studi "accademici" o "scolastici", in musica, mi hanno sempre reso un po' recalcitrante. Ho sempre amato suonare ad orecchio ed ho sempre privilegiato un approccio gestuale e giocoso (play, jouer, spielen, solo noi italiani usiamo due verbi diversi per "suonare" e "giocare") a tutti gli strumenti che ho usato nella mia vita (bassi, chitarre, ottoni, flauti naturali, percussioni...). Ho suonato jazz, che mi piace molto, anche se ho sempre trovato più congeniale al mio bisogno di fare musica l'improvvisazione radicale di scuola europea. Il blues mi piace all'ascolto, specie quello arcaico del Delta, ma "non me lo sento dentro", mi sento spiritualmente più proiettato verso diverse attitudini musicali. Classica, Jazz, Folk internazionale, Bossa Nova, Improvvisazione, canzoni italiane, suoni antichi e moderni insieme.
Da piccolo ho avuto un paio di armoniche: una cinesina (perduta chissà dove) che ho recentemente scoperto essere stata una tremolo (aveva doppie file di fori) e nientemeno che una usuratissima Chromonica Hohner, regalatami da un amico, di cui si ruppe il registro (credo si chiami così il meccanismo mobile che permette all'esecutore di cambiare le note nei fori) e i cui rottami sono ancora da qualche parte. Mai cavato qualcosa di serio.
Per tanti, troppi anni ho colpevolmente trascurato questo strumento, tornandovi però per quanto riguarda gli ascolti (specie Toots) e rimanendovi sempre affascinato. Poi, qualche anno fa, comperai per gioco in un mercatino un (per me) curioso oggetto, una grossa armonica doppia da una parte in Do e dall'altra in Sol. Cinese, marca Golden Butterfly, prezzo 10 € nuova, da un giovane slavo che ne aveva parecchie tutte uguali sulla sua bancarella. Il suono era sorprendentemente piacevole per uno strumento così economico, però ancora non mi riuscì di cavarne fuori qualcosa che mi servisse, così finì nella tasca della custodia di una delle mie chitarre.
Qualche mese fa la faccio riemergere e, sempre per scherzo, mi metto a strimpellare a caso seguendo un disco che stavo ascoltando. Incredibilmente scopro di riuscire ad improvvisare qualcosa. Provo su Youtube, dove a mia insaputa esisteva un universo di basi anonime in tutte le tonalità e... la sorpresa è stata immensa! Riesco ad improvvisare con l'armonica, in tutte e due le tonalità, in maniera quasi accettabile! :mrgreen:
Siccome sono un megalomane, sono corso al negozio di strumenti musicali ed ho ordinato una Hohner "Echo" 2x32. Mi ci diverto molto anche se ovviamente sono una mezza schiappa.
Insomma, mi sono appassionato alla tremolo... mentre la diatonica mi attira molto meno. Avevo ordinato allo stesso negozio anche una Hohner Comet perché mi incuriosisce l'ottava... però devo aspettare la riapertura al termine (speriamo presto) del lockdown per il covid-19. Ho letto molte cose sulle Tremolo nel forum, in particolare ad opera di Luisiccu che saluto e ringrazio, ed eccomi qui.
Ho scritto veramente troppo, scusate, andrà a finire che non scriverò altro per mesi. :)
Grazie a tutti
W.
Ultima modifica di Woyzeck il sabato 4 aprile 2020, 5:06, modificato 1 volta in totale.


"When I was a boy, the moon was pearl / the sun a yellow gold..."
Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1531
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: Woyzeck, l'armonica per caso

Messaggio da Luisiccu » venerdì 3 aprile 2020, 17:42

Woyzeck,
benvenuto in questo giacimento di pazzi amanti del magico strumento. No, non hai scritto troppo anzi. E' bello condividere la passione per la musica che è tutta bella e buona nella misura in cui ci emoziona. Senza aggettivi, senza distinzioni, senza gerarchia. L'armonica che hai acquistato è un ottimo strumento. Sono convinto che ti darà ottime soddisfazioni. Anche la Comet è un ottimo strumento, anche se personalmente prediligo la UNSERE LIEBLINGE sempre della HOHNER come armonica ad ottave. Questo è un altro discorso. Si tratta infatti di gusti personali che perciò non hanno valore assoluto. Comunque il suono lo emette lo strumento ma lo costruisce il suonatore, specialmente per quel che riguarda gli strumenti a fiato in generale e l'armonica in particolare.
Salutissimi armonici tremolanti
Luisiccu
Avatar utente
Stefano Andreotti
Livello: Moderatore
Messaggi: 1309
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 11:17

Re: Woyzeck, l'armonica per caso

Messaggio da Stefano Andreotti » venerdì 3 aprile 2020, 17:51

Benvenuto su Doctorharp Woyzeck.
Se la fatica supera il gusto... molla l'armonica e datti al lambrusco! :lol:


=>Clicca qui e scarica gratis la guida alle risorse on line per armonica diatonica<=
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8120
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Woyzeck, l'armonica per caso

Messaggio da Manxcat » venerdì 3 aprile 2020, 18:27

Ciao Woyzeck, benvenuto, e buon divertimento con la tua tremolo.
Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Rensenior
=|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 348
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 10:32
Località: Bologna

Re: Woyzeck, l'armonica per caso

Messaggio da Rensenior » venerdì 3 aprile 2020, 18:55

Benvenuto. Anch’io sono amante della musica classica e di quella folk-popolare.Prediligo le tremolo e le ottave ,soprattutto le Suzuki e le Tombo, che hanno le scale complete oltre a un bellissimo suono e a una notevole suonabilita’( non hanno spifferi d’aria). Leggo la musica ma suono a orecchio. Il tuo soprannome si riferisce all’opera di A.Berg?. Per una conoscenza approfondita delle diverse tipologie di armonica,nonché sui diversi sistemi di accordatura, su questo sito, ti saranno d’aiuto gli scritti di Luisiccu.Nel music lab puoi trovare molte esemplificazioni ( anch’io, in un recente passato, ho inviato parecchie e modeste prove).
Ciao anche agli amici del foro.
Avatar utente
Woyzeck
=|o|o|=
Messaggi: 52
Iscritto il: martedì 31 marzo 2020, 16:37

Re: Woyzeck, l'armonica per caso

Messaggio da Woyzeck » venerdì 3 aprile 2020, 19:56

Grazie a tutti voi per il benvenuto.
@Luisiccu: ero infatti un po' incerto tra la Comet e la Unsere Lieblinge... alla fine ho optato per la prima perché il suo design futurista mi ha fatto innamorare... :) l'omino con la fisarmonica simbolo della Hohner inciso sulle cover poi è geniale... sembra un bozzetto di Depero! Quando finirà l'emergenza potrò finalmente andare a ritirarla. Ho letto il tuo saggio e mi complimento: non solo suoni bene (ho anche ascoltato qualche pezzo che hai postato) ma sei anche un ottimo didatta. Spero di imparare il tongue-blocking studiando il tuo manuale e facendo gli esercizi che consigli... per ora ci ho provato ma devo impegnarmi di più... magari ne riparleremo nell'apposita sezione. :)

@Rensenior: sì, il mio nick si riferisce al protagonista del dramma di Büchner e dell'opera lirica di Berg (sono un appassionato di entrambi). La musica classica è la mia grande passione assieme al Jazz e al Folk, ma sono un appassionato di musica a 360 gradi, ascolto di tutto, anche pop, rock, elettronica, lounge, easy listening, orchestre di musica leggera... tutto quello che mi emoziona, e la musica è un'emozione senza fine. :) Ascolterò e leggerò sicuramente anche i tuoi contributi nella sezione Tremolo.

Grazie ancora a tutti, spero di essere propositivo nel forum... anche se sicuramente non a livello tecnico-esecutivo ;)
"When I was a boy, the moon was pearl / the sun a yellow gold..."
Avatar utente
Elena
=|o|o|=
Messaggi: 53
Iscritto il: domenica 22 marzo 2020, 20:13

Re: Woyzeck, l'armonica per caso

Messaggio da Elena » venerdì 3 aprile 2020, 23:26

Sono qui da pochissimo anche io, perciò ti rivolgo il mio umilissimo benvenuto.
Bella la tua storia di armonica!
Avatar utente
Woyzeck
=|o|o|=
Messaggi: 52
Iscritto il: martedì 31 marzo 2020, 16:37

Re: Woyzeck, l'armonica per caso

Messaggio da Woyzeck » sabato 4 aprile 2020, 5:15

Grazie Elena, ben trovata anche a te. :)
"When I was a boy, the moon was pearl / the sun a yellow gold..."
Rispondi