suonare per obbiettivo.

Fai commentare qui i tuoi esperimenti musicali.
Rispondi
Avatar utente
corrado
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1830
Iscritto il: venerdì 22 giugno 2007, 11:04
Località: vimodrone -Mi

suonare per obbiettivo.

Messaggio da corrado » martedì 24 marzo 2020, 15:42

Propongo a tutti coloro che frequentano il forum e nella speranza di stimolare quelli che preferiscono dormire,di fissarsi l'0bbiettivo di suonare un brano e successivamente di fornire informazioni circa le difficoltà eventuali incontrate ed altre notizie relative.
Suggerisco due brani di musica spagnola colta ed un brano di Rachmaninoff.
Tutti i brani non sono difficilissimi e con un pò di impegno si possono imparare.Per chi non usa gli spartiti musicali ho a disposizione le tablature che posso inviare via E.mail(inviatemi il vostro indirizzo di posta elettronica)
Le musiche sono per me bellissime,purtroppo non ve le posso far ascoltare perchè non sono più capace di registrarle. Nanà è suonata con l'armonica
da willi burger.

Ecco i titoli:

1) Rachmaninof--"Rhapsody on a theme of Paganini 18 variazione"
2) Pablo de Sarasate--"Spanish Dance 5-Plaiera"
3) Manuel de Falla--"Nanà"

NB: i tre brani sono pubblicati su Youtube.

Forza ragazzi,datevi da fare!!!
Corrado.


Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8022
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: suonare per obbiettivo.

Messaggio da Manxcat » mercoledì 25 marzo 2020, 8:53

Carissimo Corrado, per quanto mi riguarda apprezzo molto la tua proposta, ma, come ben vedi, qua manca il più, manca la materia prima, e cioè la partecipazione.
Non c'è più il gruppo di amici che partecipavano assiduamente a dar vita al Forum ed alla creazione pressoché continua di nuove interpretazioni con le armoniche, gruppo entro il quale si creavano confronti e sfide, che costituivano l'incentivo a fare ed a fare al meglio delle proprie possibilità, a mo' quasi di competizione.
Ricorderai bene i tempi dei Giochi dal 2009 al 2013, le tue partecipazioni, la mitica "Serenata di Toselli" e tutti i bei pezzi che ci hai offerto e che ti hanno caratterizzato.
Personalmente non raccolgo il tuo invito, in quanto suono poco ed ho sempre una serie di basi pronte sul desktop, le quali attendono che ci suoni sopra; al momento ne ho sei, e dovrei iniziare da quelle, e non certo da Rachmaninoff; e, purtroppo, le occasioni di stare qua a suonare sono sempre più rare, perché o c'è da fare, o non si ha voglia, o non si sta bene o hai qualcosa che nel momento attira di più.
Spero, tuttavia, che il tuo invito non vada perduto, e che qualcuno lo raccolga, ma sarebbe un vero miracolo, nonostante che si sia tutti chiusi in casa in attesa di tempi migliori.
Ti mando una caro saluto, ripensando, purtroppo ai vecchi tempi, e spero di sentirti ancora presto.

Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
corrado
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1830
Iscritto il: venerdì 22 giugno 2007, 11:04
Località: vimodrone -Mi

Re: suonare per obbiettivo.

Messaggio da corrado » giovedì 26 marzo 2020, 10:06

E se scrivessimo un messaggio di saluto ai "vecchi "colleghi, specialmente a quelli dello " zoccolo duro" ?
Non posso credere che tutti quanti abbiano smesso di suonare,apparentemente erano tutti molto appassionati.
Se la cosa può iessere interessante, potremmo firmare assieme il messaggio e potremmo coordinarci telefonicamente.
fisso: 02 27402540
cell. 3382716513
Saluti,
Corrado.
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8022
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: suonare per obbiettivo.

Messaggio da Manxcat » giovedì 26 marzo 2020, 11:21

Corrado, tutto si può fare ed io non voglio scoraggiare il tuo ottimismo, però, prima leggi almeno questi due post e prendi un po' atto della situazione, e valutala bene, perché tutto fa pensare che sprecheremmo il nostro tempo.
Quelli dello "zoccolo duro" come dici tu, si sono ritirati in maniera più che definitiva e qualche tentativo di contatto da parte mia mi ha solo fatto sentire patetico e ridicolo per il solo fatto che nutrivo ancora qualche speranza che qualcuno sarebbe ritornato.
In ogni caso se dovessimo scrivere qualcosa insieme vorrei coinvolgere anche Luisiccu, in quanto lui è ancora presente e può dire la sua.

viewtopic.php?p=58812#p58812 gennaio 2017

viewtopic.php?p=60315#p60315 Forum 2018
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
Stefano Andreotti
Livello: Moderatore
Messaggi: 1273
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 11:17

Re: suonare per obbiettivo.

Messaggio da Stefano Andreotti » martedì 31 marzo 2020, 15:17

Corrado,
l'idea di discutere le difficoltà incontrate nello studio di uno stesso brano è interessante perché chi lo sa suonare meglio può spiegarci come le ha superate.
Concordo con Carlo sui rilievi fatti circa la partecipazione e spero che l'iniziativa abbia successo (potreste anche provare a contattare gli armonicisti che avete tra i vostri contatti con il messanger di Facebook).
Mi permetto di far notare che a volte proprio la nostra comodità ci porta lontano dall'Harp Spirit e ci spaventa percorrere nuovi territori come ad esempio per me provare ad affrontare un brano di musica classica con la cromatica che richiede cultura, preparazione ed interesse per il genere musicale.
Detto questo sono curioso di sapere quali difficoltà hai incontrato tu Corrado nello studio di questi brani e come le hai superate.
Grazie per le proposte ed un saluto.
Avatar utente
corrado
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1830
Iscritto il: venerdì 22 giugno 2007, 11:04
Località: vimodrone -Mi

Re: suonare per obbiettivo.

Messaggio da corrado » giovedì 2 aprile 2020, 20:50

Ciao Stefano, i brani segnalati sono abbastanza facili quindi se qualcuno che ci prova incontra difficoltà si può parlarne .
Una delle principali difficoltà. per chi non conosce la musica, è quella di imparare la melodia che, nella musica classica, non è quasi mai orecchiabile.
Come diversi frequentatori del forum sanno, io mi preparo delle particolari tablature che mi aiutano ad imparare il brano e ad eseguirlo in sicurezza.
Sono a disposizione.
Saluti,
corrado.
Avatar utente
Stefano Andreotti
Livello: Moderatore
Messaggi: 1273
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 11:17

Re: suonare per obbiettivo.

Messaggio da Stefano Andreotti » venerdì 3 aprile 2020, 17:54

Grazie della risposta e della tua disponibilità Corrado.
Saluti.
Rispondi