Prima armonica Blues Harp originale, made in Cina o Blues Viper?

I primi passi, dubbi, domande e richieste.
Rispondi
Devid72
=|o|=
Messaggi: 5
Iscritto il: venerdì 19 aprile 2019, 13:49

Prima armonica Blues Harp originale, made in Cina o Blues Viper?

Messaggio da Devid72 » venerdì 19 aprile 2019, 17:47

Ciao a tutti, ho deciso di imparare a suonare l'armonica e volevo un paio di suggerimenti:
Sono orientato verso la Blues Harp, ma ho qualche perplessità perché ricordo che, ormai circa 20 anni or sono, un mio amico ne aveva due all'apparenza quasi identiche - differivano leggermente nella grandezza - eppure quella più grande aveva un suono molto più pieno e corposo, l'altra era piuttosto rauca. La mia domanda è questa: secondo voi si trattava di due modelli originali di qualità diversa o circolavano anche imitazioni? Inoltre, mi chiedevo se quelle originali oggi in commercio si rivolgono alla Cina per la costruzione. Un'ultima domanda: Cosa ne pensate della Blues Viper, molto accattivante come estetica? Grazie a chi vorrà rispondermi. Devid.


Avatar utente
DeMello
=|o|o|o|o|=
Messaggi: 239
Iscritto il: giovedì 23 gennaio 2014, 10:12
Località: Tra i monti del Trentino

Re: Prima armonica Blues Harp originale, made in Cina o Blues Viper?

Messaggio da DeMello » sabato 20 aprile 2019, 10:38

Ciao Devid e benvenuto su doctorharp.
Ti invito a passare nella sezioni dedicata alla presentazioni "armonicisti, mi presento...".

Allora, io non sono di certo il più esperto per indirizzati al meglio ma provo a darti qualche dritta...
Premesso che non esiste una regola ferrea sull'armonica più adatta per iniziare, ci sono alcune armoniche che risultano essere più facili da suonare e la blues harp non è tra queste. All'inizio è consigliabile un'armonica con il corpo in plastica e non in legno, ad es. hohner special20, hohner Golden Melody, Suzuky bluesharp, Suzuky Harpmaster....per citarne qualcuna.
La Hohner ha anche il vantaggio che con l'acquisto di un'armonica offre un mese di lezioni gratuite online.

Per quanto riguarda la blues viper, non la conosco e non so darti info a riguardo.

In ogni caso sull'homepage del sito di doctorharp trovi una sezione dedicata a chi inizia ricca di informazioni molto molto utili e se spulci un po' tra i vari post del forum ne troverai anche altre.

Benvenuto nel mondo dell'armonica.
Alessio
Peace and Love
Devid72
=|o|=
Messaggi: 5
Iscritto il: venerdì 19 aprile 2019, 13:49

Re: Prima armonica Blues Harp originale, made in Cina o Blues Viper?

Messaggio da Devid72 » sabato 20 aprile 2019, 14:00

Ciao Alessio, grazie per la risposta, vado a presentarmi di là.
Buona Pasqua.
Avatar utente
Stefano Andreotti
Livello: Moderatore
Messaggi: 1251
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 11:17

Re: Prima armonica Blues Harp originale, made in Cina o Blues Viper?

Messaggio da Stefano Andreotti » sabato 20 aprile 2019, 15:09

Ti saluto anche qui Devid,
e come ha fatto Alessio ti suggerisco, prima di postare, di cercare nel forum:

1) tramite il motore di ricerca
Schermata 2019-04-20 alle 14.48.25.png
Schermata 2019-04-20 alle 14.48.25.png (12.95 KiB) Visto 331 volte

raggiungibile cliccando sulla lente d'ingrandimento disposta a destra sotto la barra blu sotto le scritte "Forum" e "Iscritti"
oppure seguendo il link sotto indicato:
search.php

2) spulciando tra le varie sezioni del forum dal link qui sotto puoi vederne l'elenco completo:
index.php

Qualora tu non trovassi la risposta al tuo quesito, dai un titolo significativo al messaggio che posterai nella sezione appropriata in modo che possa essere facilmente consultabile anche in seguito dagli altri iscritti per aiutarli nel caso abbiano la stessa difficoltà.

Per quanto riguarda il quesito sulle "blues harp" del tuo amico se ti riferisci al nome del modello delle Hohner puoi guardare nella sezione pregi e difetti e vedere se per caso le riconosci, in caso affermativo, si tratta di due modelli uno più vecchio e uno più nuovo:
viewtopic.php?f=15&t=7228

Altrimenti per avere una risposta più puntuale dovresti pubblicare le fotografie di quelle due armoniche.
Senza vederle è difficile indovinare.

Se invece per blues harp intendi semplicemente il tipo di armonica, ovvero la diatonica a 10 fori, venti voci
essendo stata di fatto la Hohner per decenni un punto di riferimento è chiaro che altre aziende produttrici di armoniche, anche cinesi, possano essersi ispirate nel fabbricare i propri modelli. Però non mi è mai capitato di vedere contraffazioni come nel campo delle borse griffate ad esempio.

Ti confermo che i produttori si rivolgono anche alla Cina per produrre i propri modelli ad esempio
La hohner propone sul mercato la propria Enthusiast Series, serie economica, ed i modelli che la compongoo sono made in China:
  • Blues Bender;
  • Blues Band;
  • Hot Metal;
  • Silver Star.
Non mi sento di escludere che anche altri modelli possano essere fabbricati in Cina.
Non per questo significa che debbano per forza essere di qualità scadente.

Per quanto riguarda il modello da cui iniziare ha detto ottimamente Alessio e ti rimando alla discussione
"Consigli per gli acquisti: l'armonica non fa l'armonicista"
viewtopic.php?f=30&t=7226

Il modello da te indicato la Hohner Blues Viper, credo che sia un modello non più in produzione, economico, forse troppo per essere uno strumento dalle qualità costruttive adeguate per imparare, ma non avendolo mai provato, non ho certezze al riguardo. Le armoniche diatoniche attorno ai 30 euro solitamente vanno bene, al di sotto stiamo parlando di giocattoli o poco più.

Infine la scelta dello strumento è assolutamente una cosa soggettiva solo tu saprai se andrà bene per te.
I modelli con cui mi trovo bene io potrebbero essere i meno confortevoli per te.

In ogni caso per farti un'idea ecco le armoniche:

- consigliate da J. P. Allen per le diverse esigenze e tasche degli armonicisti:
https://www.harmonica.com/which-harmoni ... uy-39.html

- "rodate" dagli iscritti di Doctorharp sezione pregi e difetti, discussione: "Qual è la vostra armonica preferita?":
viewtopic.php?f=15&t=34

Nel caso che una volta acquistata l'armonica alcuni fori non suonassero, o suonassero male distorti, con note calanti, larsen, fischi o che l'armonica ti sembri scordata è tutto normale vedi la discussione sotto la tua:
"Problema con Lee Oscar in G"
viewtopic.php?f=30&t=7320

Se poi non ti uscissero bending e overbending nei primi tempi, ma anche secondi e terzi è altrettanto normale,
viewtopic.php?f=30&t=7213&p=60576#p60576
quelli per controllarli bene serve una vita.

Buona Pasqua e Buona Musica.
Rispondi