Armonica tremolo e bending

Per scambiarsi informazioni di carattere generale.
Rispondi
liosalfar
=|o|=
Messaggi: 4
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2019, 9:54

Armonica tremolo e bending

Messaggio da liosalfar » domenica 13 gennaio 2019, 14:56

Buongiorno a tutti. Complimenti per il sito e grazie a tutti quelli che danno consigli assolutamente gratuiti
Sono un pianista. A Natale visto il mio interesse per l’armonica suonata durante esecuzioni di jazz manuche ho avuto in regalo dalle mie figlie tra l’altro un’armonica tremolo. Premetto che loro non sapevano ne io fino a quando l’ho ricevuta la differenza tra tremolo e diatonica.
Leggendo tra le varie pagine del sito ho capito che vi è una grande differenza.
La mia 24 buchi ha una serie di note numerate in tale maniera 5 2 1 4 3 6 5 7 1 2 3 4 5 6 1 7 3 2 5 4 1 6 3 7 che corrispondono alle note sol re do fa mi la etc.
Mi sono sorte alcune perplessità che non sono riuscito a colmare per tale motivo vi chiedo la gentilezza di chiarirmi le idee e vi ringrazio per la risposta.

1. Come si suonano i semitoni? C’è possibilità del cosiddetto binding anche nelle tremolo? Ed in questo caso su qaule porzione di armonica? Esiste una tabella completa delle note per questo tipo di armonica?

2. Ho trovato varie tabelle di armoniche a 24 buchi ma sembra che queste abbiano una posizione delle note differente da quella in mio possesso. Esistono vari modelli di questo tipo? (La mia è Oibtech C chiave 24 fori diatonica maggiore doppio tremolo). Conviene imaparare su questo modello oppure lo tengo come ricordo e ne prendo un’altra?

Grazie anticipatamente per le risposte


Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1465
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: Armonica tremolo e bending

Messaggio da Luisiccu » domenica 13 gennaio 2019, 15:46

Se non vogliamo limitarci a quattro parole in croce che lascerebbero adito a dubbi ancora più profondi devo indirizzarti sulla prima pagina del Sito. Non del forum. Sulla prima colonna a sinistra trovi una sezione per le armoniche tremolo. Essa riporta al seguente collegamento:

https://www.doctorharp.it/home/tremolo.html

dove potresti trovare risposte a quanto tu richiedi. Si tratta di tre documenti da me elaborati che Leonardo Triassi ha voluto onorare con una posizione di privilegio. Per me è sempre e comunque frutto della passione dell'armonica da parte di un semplice appassionato qual sono. E' tutto scaricabile gratuitamente.

Poichè sei un pianista penso di essere nel giusto se ritengo te perfetto conoscitore della teoria musicale. Ciò aiuterà la comprensione di quanto esposto.

Non conosco il modello da te posseduto forse, però, non sbaglio a ritenerlo poco più di un giocattolo. Non avertene a male ma le tremolo di marca e comunque di qualità o professionali sono di fatto tutte conosciute universalmente.

Ad ogni buon conto se i dubbi espressi persistono o ne portano altri cercheremo di darti una mano.

Salutissimi armonici
Luisiccu
liosalfar
=|o|=
Messaggi: 4
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2019, 9:54

Re: Armonica tremolo e bending

Messaggio da liosalfar » domenica 13 gennaio 2019, 23:02

Ti ringrazio. Effettivamente c’e Un mondo intorno. Credo che l’accordatura di quella che ho io non rispetti i canoni generali. Probabilmente è un giocattolo. A questo punto la cambio con una diatonica. Vista la esperienza. Conviene prendere una diatonica oppure direttamente una cromatica e specializzarsi con quest’ultima? Grazie per il tempo dedicato nella risposta. Sei stato esauriente. La mia domanda nasce dal fatto che avendo nella cromatica tutte le note a disposizione forse considerata la mia conoscenza della musica avrei meno difficoltà specialmente con i semitoni per cui passerei a spendere il tempo nelle posizioni ed intonazione memorizzando solo le posizioni di un tipo di armonica. Anche considerata la predilezione verso lo stile jazz
Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1465
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: Armonica tremolo e bending

Messaggio da Luisiccu » lunedì 14 gennaio 2019, 18:36

Non sono un cromatico. Per i primi elementi mi permetto di indirizzarti sulla sezione riservata nella prima prima del sito. Prima colonna, appena sopra la sezione che riguarda le tremolo.

Nella stessa pagina sono pubblicizzati due metodi che pare siano di ottima qualità.

Puoi pure andare alla ricerca di ciò che più ti interessa nella sezione del Forum che riguarda la cromatica:

viewforum.php?f=6

dove troverai sicuramente risposte ai tuoi dubbi.

Velocemente ti dirò che la cromatica viene considerata particolarmente indicata per il Jazz e la musica classica. La sedici fori dispone di 4 ottave complete (toni e semitoni). Le marche più celebrate dispongono tutte di ottimi modelli di cromatiche.

Devo evidenziare anche il fatto che tutti i migliori modelli sono dotati di valvole. In sostanza linguette di plastica che coprono le ance non coinvolte nella emissione del suono, e che si aprono in quelle coinvolte. Il motivo è presto detto: servano ad evitare gli sfiati che in una costruzione complessa come la cromatica porterebbero alla quasi insuonabilità.

Il costo delle cromatiche è notevolmente più alto rispetto alle migliori diatoniche. Proprio per la complessità costruttiva.
Il bending e l'overbending per la diatonica sono fondamentali per ottenere note che non sono comprese nella "tastiera" ma anche per produrre suoni che ben si adattano, ad esempio, al blues. La cromatica non ha bisogno di questi per ottenere tutte le note naturali e quelle accidentate per cui tali effetti non servono se non ottenere suoni particolari. Tutto detto in parole molto povere.

Il percorso di apprendimento dipende da quello che uno vuole ottenere. Se la musica che ti piace è il Jazz probabilmente è meglio partire subito con la cromatica.
Salutissimi armonici
Luisiccu
liosalfar
=|o|=
Messaggi: 4
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2019, 9:54

Re: Armonica tremolo e bending

Messaggio da liosalfar » mercoledì 16 gennaio 2019, 10:09

Grazie.
Rispondi