Cosa suona l'armonica nel blues?

Approfondimenti di teoria musicale applicata all'armonica.
Rispondi
Avatar utente
CCristian
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1373
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 7:44
Località: Trento

Cosa suona l'armonica nel blues?

Messaggio da CCristian » domenica 18 novembre 2018, 17:21

Ciao a tutti,
Tornando, vorrei fare una domanda che a molti sembrerà idiota, ma alla quale non saprei dare una risposta.
Il blues lo ascolto abbastanza frequentemente, anche se non è il mio genere preferito.
gli armonicisti blues li ascolto con grande piacere, ma cosa suonano?
Mi spiego meglio: Nella musica popolare e anche nella maggior parte della musica che si suona con l'armonica, in genere si suona la melodia e in alcuni casi mediante la tecnica del coprendo (o tongue blocking in inglese), si può fare anche un'armonia di accompagnamento (scusate la semplificazione); ma nel blues cosa viene suonato con l'armonica?
La melodia non mi sembra e nemmeno l'armonia mi pare... quando ascolto blues, solitamente mi ritrovo in due situazioni: prima, l'armonicista è anche il cantante, allora in questo caso la melodia la canta e con l'armonica ci fa intermezzi; seconda, l'armonicista non è il cantante e allora quanto il cantante canta, o non suona o suona intorno e poi quando il cantante smette di cantare, ci fa un'intermezzo....
Ma questi intermezzi (che mi piacciono), come si costruiscono? Qualcuno ha voglia di spiegarmeli?
...oppure sono io che non me ne rendo conto e l'armonica suona la melodia?
Grazie a chi a voglia di illuminarmi.
CCristian


Only one rule: if you like it when you play it, is good. That's all. (Bob Brozman)
Avatar utente
Stefano Andreotti
Livello: Moderatore
Messaggi: 1221
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 11:17

Re: Cosa suona l'armonica nel blues?

Messaggio da Stefano Andreotti » domenica 18 novembre 2018, 19:11

Ciao Ccristian,
CCristian ha scritto:
domenica 18 novembre 2018, 17:21
ma nel blues cosa viene suonato con l'armonica?
La melodia non mi sembra e nemmeno l'armonia mi pare...
Esattamente quello che suonano tutti gli altri musicisti: parti melodiche e parti armoniche.
Solo che c'è un piccolo particolare: "La teoria musicale tradizionale non è di grande aiuto nello studio del blues" [cit. Mark Levine Trad. di Fabio Jegher (2009), The Jazz Theory Book, Capitolo X Il Blues, p. 193, Curci Jazz]
CCristian ha scritto:
domenica 18 novembre 2018, 17:21
l'armonicista non è il cantante e allora quanto il cantante canta, o non suona o suona intorno e poi quando il cantante smette di cantare, ci fa un'intermezzo....
Non ho ben capito cosa intendi con le parole "suonarci attorno".
In "Forty Days and Forty Nights" per esempio con Muddy Waters alla voce, Little Walter all'armonica non smette mai (o quasi) di suonare anche quando canta.
CCristian ha scritto:
domenica 18 novembre 2018, 17:21
Ma questi intermezzi (che mi piacciono), come si costruiscono?
Al 99% questi intermezzi si costruiscono con le note che appartengono alla scala blues la cui struttura è: 3a minore, tono, semitono, semitono, 3a minore, tono.

=>Clicca qui e scarica il Vademecum per l'Armonicista Diatonico Principiante<=


Se una cosa la vuoi, una strada la trovi.
Se una cosa non la vuoi, una scusa la trovi.
Avatar utente
CCristian
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1373
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 7:44
Località: Trento

Re: Cosa suona l'armonica nel blues?

Messaggio da CCristian » lunedì 19 novembre 2018, 11:31

Ciao Stefano,
grazie della risposta, mi hai chiarito alcune cose, in particolare la tua citazione probabilmente spiega tutto.... mi leggerò il libro, così magari poi capirò qualcosa in più.
Un piccolo approfondimento; mi sa che mi sono spiegato male, sono d'accordissimo che suonano melodie e armonie (anche perchè se non sbaglio la musica è composta di queste due), ma quello che chiedevo io era, a cosa si ispirano nel suonare l'armonica. Nel senso che che io non percepisco la melodia intesa come nella nostra musica popolare, ossia suonare la stessa linea melodica che segue il cantante.
Però forse potrò capirlo solo dopo aver letto il libro, visto che non sono cresciuto nella stessa cultura musicale di dove è nato il blues.
Ciao
Cristian
Only one rule: if you like it when you play it, is good. That's all. (Bob Brozman)
Avatar utente
Stefano Andreotti
Livello: Moderatore
Messaggi: 1221
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 11:17

Re: Cosa suona l'armonica nel blues?

Messaggio da Stefano Andreotti » lunedì 19 novembre 2018, 20:21

Ciao Ccristian
CCristian ha scritto:
lunedì 19 novembre 2018, 11:31
a cosa si ispirano nel suonare l'armonica. Nel senso che che io non percepisco la melodia intesa come nella nostra musica popolare, ossia suonare la stessa linea melodica che segue il cantante.
Il blues è musica popolare (vedi ad esempio https://it.wikipedia.org/wiki/Musica_tradizionale), pertanto mimare la linea melodica del cantante è uno dei metodi principe per accompagnare la voce (qualunque sia lo strumento, chitarra, armonica ...) ad esempio:
Going away baby (Jerry Portnoy all'armonica, armonicista anche di Muddy Waters e Eric Clapton alla Chitarra album From The Craddle)
https://www.youtube.com/watch?v=pNPf3AuOi_g
o ancora Hoochie Coochie Man
https://www.youtube.com/watch?v=_HinurKxgWE
Non è vietato e la semplicità, non è sinonimo di banalità.

Se ti va di farmi un esempio di un brano blues che ti piace in cui gli interventi melodici siano diversi dalla linea vocale, magari posso capire meglio.

In linea di non massima c'è niente di "meccanicistico" non c'è la regola del 3x3 fa 9, gli armonicisti ascoltano i maestri, spendono anni a impadronirsi delle tecniche e a copiarne i riff e così sviluppano il proprio gusto musicale e creano un proprio stile (alla fine ogni artista usa un proprio vocabolario più o meno ampio di frasi tutte molto simili tra loro nei vari brani, magari variano la dinamica o la proiezione).
E' chiaro che ad esempio sugli accordi I, IV, V puoi suonare una melodia che contenga le note che compongo l'accordo, ma è solo una delle scelte possibili ad esempio David Barrett (uno degli autori che ha pubblicato di più sulla didattica blues) nel suo Blues Harmonica Method, Level 1 (An Essential Study of the Blues for the Beginning Player in the Tongue Block Style) a pag 8 dice che questo metodo che ha usato anche lui nei libri precedenti è rigido e non è valido per insegnare lo stile e lo strumento anche se suoni le note giuste (La musica ha un'anima, è espressione). E che se impari un riff che sta bene sull'accordo I potrai suonarlo ogni volta che incontrerai l'accordo I (quello di tonica) e che in una struttura classica di 12 battute vuol dire come minimo poterlo suonare identico almeno 7 volte.

Lo stesso autore scrive "The plain fact is we learn from listening" ovvero è chiaro il fatto che tutti impariamo dall'ascolto. Quindi ascoltare tanto e poi pratica, pratica, pratica.

=>Clicca qui e scarica il Vademecum per l'Armonicista Diatonico Principiante<=


Se una cosa la vuoi, una strada la trovi.
Se una cosa non la vuoi, una scusa la trovi.
Avatar utente
CCristian
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1373
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 7:44
Località: Trento

Re: Cosa suona l'armonica nel blues?

Messaggio da CCristian » lunedì 19 novembre 2018, 20:59

Grazie Stefano, ai messo molta carne al fuoco; carne molto buona. Tempo permettendo, me ne mangio un po' e poi in caso stresso ancora.
Only one rule: if you like it when you play it, is good. That's all. (Bob Brozman)
Rispondi