Evoluzione della specie?

Fai commentare qui i tuoi esperimenti musicali.
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » lunedì 16 luglio 2012, 18:19

Chiedo scusa per il ritardo . . . .
Ho appena ascoltato la "vivace" stella di Luisiccu, e ho temuto che alla fine gli volesse sfuggire dalle mani . . . . sembrava un pesciolino fuor d'acqua. . . .
Sempre fascinoso, il nostro Luisiccu.

Evoluzione della specie? Cosa significa il titolo? Lo spiego a chi avesse voglia di leggere; chi non legge non perde nulla, può stare tranquillo.
Stamani me la sono presa con Yesterday che fu una delle mie prime ambizioni da realizzare con l'armonica, così come quando mi misi in testa di voler suonare la fisarmonica per fare La Cumparsita e la Mazurka di Migliavacca. La prima un po' alla meglio ci riuscii, la seconda è rimasta a livello di progetto . . . mai realizzato. Con l'armonica, nell' ormai lontano aprile 2009, i due brani che avrei voluto imparare subito, sin dal primo giorno, erano Yesterday e l'Ave Maria di Gounod, pensate un po', di genere completamente diverso l'uno dall'altro . . . Diciamo che, per le mie esigenze personali, e senza intenti altamente artistici, ci sono riuscito in tempi abbastanza brevi, e sono qua per fare una piccola breve analisi degli eventi "evolutivi" . . . cavia della situazione la povera Yesterday.
Sino all'anno successivo dall'inizio con l'armonica e quindi sino al 2010, non c'era nemmeno da provare, troppo difficile; ai passaggi con le alterazioni non riuscivo a dare il giusto tempo e pigiavo il registro in ritardo, ovvero mi rimaneva pigiato troppo a lungo. I primi tentativi li feci in chiave di Do, ma ci sono comunque alterazioni momentanee e passaggi difficili per uno che comincia. Il 9 aprile 2010, dopo un anno di strombazzamenti, dopo una cena con amici musicisti (loro), in cui suonammo il Blowing in the Wind inviato come primo brano ai Giochi 2010, il primo di settembre, https://sites.google.com/site/giochidau ... zione_2010
feci un ennesimo tentativo (tanto ero mezzo brillo) di suonare Yesterday, che potrete ascoltare nel video che ora vi dico, da cui si evince che non riuscivo a centrare un foro nemmeno per scommessa. Insomma, chi si sente scoraggiato dopo un mese, può consolarsi vedendo a che punto ero io dopo un anno!
Per amore di autoironia e per incoraggiare chi ha paura di fare brutte figure, vi metto a disposizione, non so per quanto tempo, ma senz'altro fino a che non diventerò troppo rosso dalla vergogna, un piccolo video della serata dell' Improbabile Trio, dal titolo “Dopocena con Amici”, che troverete qui: http://youtu.be/VSDVdLzNOFA

Ci volli riprovare, con Yesterday, per l'edizione dei Giochi 2010, questa volta suonando su una base midi, in La; ne allego una piccola parte, ma la potete trovare alla data dell'11 ottobre dell'edizione 2010 dei Giochi https://sites.google.com/site/giochidau ... zione_2010
Per le mie esigenze avevo raggiunto lo scopo che mi ero prefissato, dopo un anno e mezzo, quindi, dall'inizio, e quell'esecuzione aveva completamente appagato le mie aspettative, tanto che non mi sembrava vero di essere passato dall'annaspare per cercare le note, come si sente nel video, a suonarla decentemente, dopo averla acquisita definitivamente "sulle corde" per eventuali successive esecuzioni.
Stamani, dopo quasi due anni, mi è venuta la voglia di riprovare, in versione ridotta per Music Lab, per vedere come l'avrei sentita, come l'avrei suonata, questa volta, per esercizio, nella chiave di Fa, dopo altri due anni di soffi, ma anche due anni più vecchio: evoluzione o regresso? Non lo so, ma credo che ancora si possa parlare di evoluzione, di capacità di progredire, anche se lentamente, a piccoli passi. La base l'ho fatta da me, al suono dell'armonica non ho aggiunto nulla, nemmeno il solito eco; l'armonica è la Super 64X, la canzone m'è venuta così come ve la propongo . . .
Tutto potrete dire tranne che non faccio di tutto per intrattenervi . . . . anche se, probabilmente, ne fareste volentieri a meno, lo so, lo so . . . . .
Carlo
Allegati
Yesterday.mp3
(1.46 MiB) Scaricato 331 volte
Yesterday Giochi 2010.mp3
(585.33 KiB) Scaricato 319 volte


I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3091
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da robertoguido » lunedì 16 luglio 2012, 19:11

Già dopo le prime note ho iniziato a scrivere... grandi progressi!

Comunque è vero: la registrazione è utilissima perché ci permette di scolpire il come eravamo e di confrontarlo con il come siamo.
Anch'io mi risento e riprovo a suonare lo stesso pezzo a distanza di tempo e inevitabilmente la seconda (o la terza volta) lo trovo migliore

E per finire... registrazione perfetta :wink:

Ciao!
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » lunedì 16 luglio 2012, 19:15

robertoguido ha scritto:
E per finire... registrazione perfetta :wink:
Ciao Roberto!
Ho capito: hai paura che te la mandi per le rifiniture, eh? :D :D :D
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3091
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da robertoguido » lunedì 16 luglio 2012, 20:07

Se anche fosse necessario sai bene che per me sarebbe un onore ed un piacere!

A proposito... Ho appena comprato un aggeggino ma... Quando mi arriverà e ci avró giocato un po' vi racconteró!
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » lunedì 16 luglio 2012, 20:26

robertoguido ha scritto:Se anche fosse necessario sai bene che per me sarebbe un onore ed un piacere!

A proposito... Ho appena comprato un aggeggino ma... Quando mi arriverà e ci avró giocato un po' vi racconteró!
Qualsiasi cosa sia, la voglio anch'io . . .!
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3091
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da robertoguido » lunedì 16 luglio 2012, 23:15

Ti diró che fu proprio una tua osservazione ai giochi dell'anno scorso che ha iniziato a farmici pensare e poi ho trovato l'oggetto.

Ma, secondo me, è piú una roba da Ccristian... Comunque aspettate e vi diró!
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
emilio
=|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 11:11
Località: Montesilvano

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da emilio » martedì 17 luglio 2012, 0:19

E' incredibile come sembrino normali le cose fatte bene. Sembra che non potrebbero essere in altro modo che così. E invece...lacrime e sangue costarono e in questo sviluppo evolutivo messo in vetrina con semplicità e generosità, c' è un coraggio che ammiro e spero sia contagioso, perchè questa è vera comunicazione. Grazie Carlo. :!:
L’armonica è una via semplice per leggere le armonie dell’universo.
Avatar utente
CCristian
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1411
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 7:44
Località: Oslo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da CCristian » martedì 17 luglio 2012, 0:45

Grazie a Carlo mi sono goduto un paio di pezzi ben fatti, Blowing in the Wind è piacevole da ascoltare (poi ho interrotto perchè è meglio che ora vada a letto e domani ascolterò pure gli altri pezzi), aria sulla quarta corda mi è piaciuta veramente molto.
Grazie anche per aver postato le due registrazioni di Yesterday, anche la prima era piacevole, ma quella di questa mattina è senza dubbio ad un altro livello... questa è una bella dose di ottimismo che regali a tutti noi che stiamo cercando di imparare e che spesso ci chiediamo se miglioreremo o no.....
In teoria potevo dormire tranquillo, ma poi tra te e Roberto mi avete incuriosito ed ora mi chiedo: "cosa mai avrai comprato Roberto?"
Beh in ogni caso mi sa che devo attendere per scoprirlo e quindi me ne vado a letto, non prima di aver suonato almeno altri 10 minuti con la Discovery48... in teoria dovrebbe sentirsi a suo agio suonata a basso volume.
Ciao
CCristian
Only one rule: if you like it when you play it, is good. That's all. (Bob Brozman)
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » martedì 17 luglio 2012, 12:05

robertoguido ha scritto:Ti diró che fu proprio una tua osservazione ai giochi dell'anno scorso che ha iniziato a farmici pensare e poi ho trovato l'oggetto.
Mi dispiace, ma non ci arrivo: pazienza, aspetterò . . .
emilio ha scritto:E' incredibile come sembrino normali le cose fatte bene. Sembra che non potrebbero essere in altro modo che così. E invece...lacrime e sangue costarono e in questo sviluppo evolutivo messo in vetrina con semplicità e generosità, c' è un coraggio che ammiro e spero sia contagioso, perchè questa è vera comunicazione. Grazie Carlo. :!:
Questo tuo pensiero, caro Emilio, l'ho apprezzato moltissimo, soprattutto perché è lui stesso esempio del concetto che hai voluto esprimere: infatti anche le cose dette bene sembrano facili a dirsi . . .
Pensa che in questi giorni stavo per aprire un post per spiegare che, anche se suono un pezzettino da niente e lo metto in piazza per farvelo sentire, non significa che mi sono svegliato con l'armonica in bocca dalla sera prima, computer già acceso, microfono già collegato, quattro soffiate, sei aspirate, mentre faccio colazione, tasto invio ed il gioco è fatto, automaticamente. No, no, non è così, specie per chi vuol fare il musicista e musicista non è! Ci vuole tempo ed entusiasmo. E anche un po' di coraggio, come dici tu, nel punto che più mi ha stupito, ci vuole veramente, perché uno che non è completamente scemo si rende conto della pochezza di certe sue proposte, però le porta avanti, quasi come nel gesto di offrire una fetta di pan con l'olio ad un ospite importante: le reazioni possono essere le più disparate . . .
Ieri, per una buona mezz'ora, ho riletto dei post nel vecchio Forum, roba di cinque, sei anni fa, e si sente che c'erano dei personaggi già molto bravi e preparati allora, figuriamoci oggi. Ebbene, dobbiamo pensare che se siamo tre o quattro bischeri a parlare di acqua calda, non si deve ritenere che il Forum si limiti a questo alveo, e che per alimentarlo con quello di cui uno dispone ci vuole, necessariamente, un po' di coraggio e un po' di faccia tosta, ovvero lasciarlo andare al solo turn over di chi si presenta col primo messaggio, fa la sua domanda e svanisce nel nulla. Insomma il discorso sarebbe complesso e articolato, ma credo di avere ben capito il senso di quanto hai affermato, che corrisponde esattamente a ciò che in cuor mio sento.
CCristian ha scritto: questa è una bella dose di ottimismo che regali a tutti noi che stiamo cercando di imparare e che spesso ci chiediamo se miglioreremo o no.....
E quanto hai detto è la perfetta sintesi di quanto volevo significare.
Inoltre aggiungo che stamani sono andato a prendere il nuovo router e nel percorso mi sono riascoltato tutti i brani, una cinquantina, che ho suonato per i Giochi 2010; ebbene un paio di cui non fui soddisfatto, mi sono piaciuti, altri che mi piacquero molto, non mi piacciono più e li risuonerei in modo completamente diverso, altri tre o quattro li rifarei pari pari nella stessa maniera e forse semmai mi verrebbero peggio . . . insomma si cambia, ci si evolve, si affinano i gusti, le tecniche, le scelte musicali, si posizionano gli accenti, si distingue meglio, e ciò che va bene oggi, può non andare più bene domani e viceversa, per sempre . . . . . sarà sempre così!
Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
domy
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 928
Iscritto il: lunedì 17 novembre 2008, 18:44
Località: cagliari
Contatta:

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da domy » martedì 17 luglio 2012, 23:31

Ciao!...Sarà ma a mè sono piaciute tutte e due! :) Mentre il video mi è piaciuto tantissimo!! :lol: Per primo perchè hai dato un volto a Manxcat :lol: Secondo (già stato detto) per aver dimostrato nuovamente che esporsi ci migliora! Poi x aver condiviso con noi quel momento!( diciamo di intimità) è stata una cosa carina! Un saluto da Serpico! :mrgreen:
Dimy
A harmonica is not forever, the harmonica instead is forever!
"Mo better blues" è una lezione di vita!
https://www.youtube.com/channel/UCQsutS ... Jfn6BB-9Jw
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3091
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da robertoguido » mercoledì 18 luglio 2012, 0:21

Mi è arrivato il giocattolo ed ecco il post di Carlo che mi ha stimolato a "studiare" il problema nel corso dell'ultimo anno!
http://www.doctorharp.it/forum3/viewtop ... nti#p27104

Ed il giocattolo è questo qui: http://www.focusrite.com/products/audio ... s/vrm_box/

Il problema è infatti questo: mi sono divertito a mettere insieme il mio studio di registrazione con tanto di scheda audio Motu e monitor Sinn7 tuttavia mi capita quasi sempre che devo "mixare" e masterizzare le mie registrazioni di notte e quindi in cuffia. Accade poi che quando le riascolto rimango a volte deluso dal mio lavoro notturno perché il mastering in cuffia non ti permette di capire cosa accadrà su un impianto audio diverso, siano queste le casse del computer o lo stereo di casa.
Lo scatolino che ho comprato è un vero gioiellino perché permette di simulare in cuffia diversi ambienti di ascolto e diversi sistemi acustici: monitor costosissimi, casse da computer o impianti HiFi.
Sembra davvero funzionare!
Ma... questo me lo direte poi voi :D
Allegati
focusrite-vrm-box.jpg
focusrite-vrm-box.jpg (39.95 KiB) Visto 6878 volte
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » mercoledì 18 luglio 2012, 8:42

Roberto, è proprio vero: una ne fai e cento ne pensi . . .!!! :D

Per quanto riguarda Serpico . . . . . :evil:

Buona giornata . . .
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
CCristian
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1411
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 7:44
Località: Oslo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da CCristian » mercoledì 18 luglio 2012, 8:54

Eh si, non è niente male. Però a differenza di quello che stai facendo con la tua "Gregoire Maret", questa volta passo in quanto la mia scheda audio mi permette già di simulare alcuni ambienti di ascolto diversi e inoltre non sono capace di usare nessun effetto di registrazione o di fare mixaggi.... in questo campo fin'ora dopo aver installato audacity, ho imparato solo a registrare e poi esportare in mp3 ehehehhe.
Ma è un bene che tu stia diventando un esperto, così poi se vorrai quando saremo pronti, potrai dispensare saggezza a noi :mrgreen:
Ciao e buon divertimento con il nuovo giocattolino.
CCristian
Only one rule: if you like it when you play it, is good. That's all. (Bob Brozman)
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » mercoledì 18 luglio 2012, 8:59

Ora basta, in questo Forum si parla molto e si suona poco . . . :D
Adesso mi è venuta un'idea fantastica e la vado subito a realizzare. Ci sentiamo sul mezzogiorno, chiacchieroni perditempo . . . . :D
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
domy
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 928
Iscritto il: lunedì 17 novembre 2008, 18:44
Località: cagliari
Contatta:

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da domy » giovedì 19 luglio 2012, 0:08

Ormai Roberto ha uno studio semi professionale :) Molto utile il nuovo aquisto! Manderemo a lui tutte le nostre registrazioni....dietro compenso naturalmente :mrgreen: ti intaressa un secondo lavoro?!! :mrgreen:
Manxcat ha scritto:Per quanto riguarda Serpico . . . . .
:mrgreen: Perchè! Non ti piace il nome o il commento? :roll:
Dimy
A harmonica is not forever, the harmonica instead is forever!
"Mo better blues" è una lezione di vita!
https://www.youtube.com/channel/UCQsutS ... Jfn6BB-9Jw
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3091
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da robertoguido » giovedì 19 luglio 2012, 13:29

domy ha scritto: Manderemo a lui tutte le nostre registrazioni....dietro compenso naturalmente :mrgreen: ti intaressa un secondo lavoro?!! :mrgreen:
No per carità! Voglio suonare non lavorare :lol:
In ogni caso la fase della registrazione è diventata per me hobby complementare al suonare e mi diverto a fare entrambe le cose!
Sto usando l'oggettino sulle registrazioni fatte per i giochi d'autunno 2011 e devo dire che è davvero sorprendente: I bassi che avevo sulla Look Of Love distorcevano su alcune casse ma in cuffia e sui monitor non me ne accorgevo e grazie al VRM Box ora sono riuscito a scovare e risolvere il probema. Vabbé lo ametto: forse sono un po' fanatico.
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » giovedì 19 luglio 2012, 13:36

robertoguido ha scritto:Vabbé lo ametto: forse sono un po' fanatico.
Noooooooooo!!!!! :D :D :D
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » venerdì 20 luglio 2012, 16:49

Eccomi a portare, anche oggi, il mio misero contributo, come si addice a chi la mattina non ha da andare al lavoro.
Il 24 settembre 2010 presentai una canzone ai Giochi, la famosa Greensleeves, allegando anche una foto a scopo decorativo, come amo fare talvolta, anche per vedere il numero dei visitatori; ebbene, quella foto risulta osservata 1429 volte! Evidentemente i Giochi attirano l'attenzione di molti visitatori.
http://www.doctorharp.it/forum3/viewtop ... 953#p17953
La canzone, suonata con la Hering 64 su base midi, presenta molte sbavature, poco sentimento, scarsa personalizzazione, ma io fui contentissimo del risultato, di come ero riuscito a suonarla. Il 29 novembre, sempre per quella edizione dei Giochi, ne facemmo un'altra versione, un pochino più lenta, io e Federico insieme, in cui Federico suonò la base e io riuscii persino a fare peggio di come avevo fatto in settembre.
La canzone è di solito in LA minore, e si trova trascritta in versioni diverse tra loro, con alcune note a volte alterate e a volte naturali ed eseguita a varie velocità.
Stamani ne ho fatta una versione diversa, sempre in La minore, con un Sol naturale alle misure 7 e 8 che comporta anche un accordo diverso per l'accompagnamento; però questa volta mi sono accompagnato da me, con la tastiera, in questa versione molto lenta, a 69 battiti al minuto, che a me piace molto, e che rende l'esecuzione paradossalmente non più facile, ma più difficile. Oltre alla base, ci ho messo un po' più di attenzione e un po' più di cognizione nel fare le registrazioni, e, ovviamente, un po' più di cuore, che è l'ingrediente più importante. L'interrogativo è sempre quello iniziale di questo thread: si va avanti o si va indietro?
Beh, si va certamente avanti, ma l'incedere è assai lento, e bisogna accontentarsi; a volte ti porta a pensare quanto breve sia la vita . . . . .
Allegati
Greensleeves dei Giochi 2010.mp3
(918.82 KiB) Scaricato 290 volte
Greensleeves.mp3
(1.72 MiB) Scaricato 325 volte
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3091
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da robertoguido » venerdì 20 luglio 2012, 17:14

Carlo, è bellissima!

A parte il pezzo che a me piace molto qui la specie si è evoluta si un altro pianeta!

La base mi piace moltissimo! Ma come l'hai fatta? Occhio che se vai avanti così ti chiedo di realizzarne qualcuna anche per me in cambio di... ma in cambio di non so cosa! Perché anche la registrazione è perfetta ed il confronto con la precedente è davvero impietoso.
Davvero evoluzione a tutti livelli, Darwin sta ancora cercando l'anello mancante tra il Carlo Ver 1.0 ed il Carlo Ver. 3.0 :lol:
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » venerdì 20 luglio 2012, 18:04

La base è pronta per te, se un giorno ti ci vorrai divertire, ma non voglio crearti l'impegno e la metto qui sotto, unitamente allo spartito. E' tratto da un metodo scolastico e vicino alle note, se non le conosci, c'è riportato anche il nome di ciascuna di esse . . . . così potrai chiamarle per nome! :D
Grazie di cuore dell'apprezzamento.
Ho voluto provare a registrare così:
Ho pensato che invece di dare del riverbero da Audacity, come faccio spesso, avrei potuto provare ad usare il mio piccolo ampli Micro Cube della Roland, dando un po' di riverbero in fase di registrazione. Poi, anziché collegare direttamente l'ampli alla scheda audio del computer, gli ho messo davanti il mio microfono Samson, per fargli prendere, oltre al suono, anche un po' di "ambiente"; non credo sia la procedura giusta, ma così ho fatto . . . il tecnico sei tu . . . :mrgreen:
Allegati
Greensleeves1.jpg
Greensleeves1.jpg (56.5 KiB) Visto 6749 volte
Greensleeves2.jpg
Greensleeves2.jpg (45.14 KiB) Visto 6744 volte
Greensleeves base.mp3
(1.72 MiB) Scaricato 133 volte
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » venerdì 20 luglio 2012, 18:24

Ho il segnale di rete un po' ballerino; faccio un poscritto al mio messaggio precedente, anzichè una modifica, perché non mi fido e non vorrei invalidare gli allegati.
Lo dico a Roberto in particolare, perché ha dimostrato attenzione per la mia base, ma lo dico anche ai più attenti che se ne accorgeranno. Se ascoltate quella chitarra della base, riuscirete a sentire anche il tipico sfregolio del dito che scorre sulla corda . . .! Yamaha, negli ultimi modelli dei suoi arranger, ha implementato una nuova tecnologia che hanno chiamato "Super Articulation Voices" con la quale sono riusciti a rendere ancora più realistici i suoni di alcuni strumenti che possono essere scelti sia per il canto che per l'accompagnamento, e uno di questi è, appunto, quella chitarra.
Buon proseguimento a tutti.
Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » venerdì 20 luglio 2012, 18:42

robertoguido ha scritto: Davvero evoluzione a tutti livelli, Darwin sta ancora cercando l'anello mancante tra il Carlo Ver 1.0 ed il Carlo Ver. 3.0 :lol:
Darwin non ha capito niente. La risposta è semplice e non manca alcun anello . . .!
Ti ho proposto lo stesso brano in versione GIOCHI 2010 e successivamente in versione odierna, ok? Nel mezzo ci stanno le mie 80 registrazioni (!) che ho fatto per i Giochi 2011, che nessuno ha ca . ca . . pito, (scusa, ma stasera balbetto un po') ma che per me rappresentano un patrimonio inesauribile e che mi hanno consentito, attraverso ore ed ore di impegno, nell'arco degli oltre tre mesi di giochi, oltre che di divertirmi un casino, direi "come un matto", di fare quell'ulteriore passettino avanti che rappresenta l'anello apparentemente mancante alla mia catena di appassionato di organino a bocca. T'ha' capì . . . . :D
Grazie ancora per la tua sempre squisita e competente attenzione.
Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
emilio
=|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 11:11
Località: Montesilvano

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da emilio » venerdì 20 luglio 2012, 22:45

Manxcat ha scritto:Beh, si va certamente avanti, ma l'incedere è assai lento, e bisogna accontentarsi; a volte ti porta a pensare quanto breve sia la vita . . . . .
Ho ascoltato diverse volte e non ho finito di ascoltare. Sai cosa c'è che mi ha stupito in particolar modo? Quanto migliore sia il risultato tenendo il tempo più lento. Quel 69 è magico. Se lo velocizzi, anche con la tua attuale perizia , sicuramente non dà lo stesso risultato. Forse anche perchè nelle note un po' lente ci scorre più cuore, o più kokoro come si dice in Giappone per rappresentare la fusione di mente e cuore.
Sul fatto della brevità della vita, è che più passa il tempo e più certe cose si capiscono meglio. Nella mia esperienza vedo che per molte cose sono meglio adesso, proprio quando la vita tende a sfuggire di mano, vedo che con questa maturità vorrei aver valutato le cose decine di anni fa, quando la vecchiaia sembrava lontana e pensavo che a questa età sarei stato un vecchio rincitrullito. E invece non è così. Non ho l'energia di allora, che tanto la sprecavo pure, e non vedevo cose che adesso stanno sulla superficie della corteccia cerebrale, e che vedo in un altro modo. Questi anni più maturi credo che siano preziosi, e che vanno gustati come un gelato nella torrida estate... :wink:
L'evoluzione della specie...passa per l'età matura (però anche adesso ogni tanto dico le cazzate...). :mrgreen:
Ciao Emilio
L’armonica è una via semplice per leggere le armonie dell’universo.
Avatar utente
CCristian
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1411
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 7:44
Località: Oslo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da CCristian » venerdì 20 luglio 2012, 23:27

Carlo, l'evoluzione c'è e si sente... nel senso che nella tua prima esecuzione, mi ritrovo un pochino.... nel sensoche si cerca di non sbagliare e si finisce con il registrare un qualcosa che non è male, ma che quasi quasi potrebbe farlo un programma per pc.... invece nella seconda registrazione (quella di oggi), ritrovo quello che potrei definire con: si sto suonando quel pezzo, ma quel pezzo adesso che lo sto suonando è mio e così lo sento di dover suonare. Non serve che ti dica che quest'ultimo non solo si lascia ascoltare, ma si fa riascoltare e riascoltare e riascoltare... a me capita con pochi piccoli escursus di suonare sentendo che mi sta venendo quello che voglio e che allo stesso tempo non mi interessa se viene o meno, perchè mi esce da dentro e finalmente sento che sto esprimendo quello che voglio esprimere senza limitazioni...lo sento e lo faccio... purtroppo non mi capita mai quando mi registro, per ora almeno, ma sono all'inizio e quindi serenamente dico che va bene così per ora, sono "evoluzioni" della specie che richiedono lavoro e dedizione... tu sei una dimostrazione di questo e quindi rinnovo i miei complimenti per l'esecuzione che mi sono felicemente goduto.

Un slauto pure a Emilio, il quale fa interventi che fanno riflettere e che spesso contengono delle vere perle.

A te Roberto non so se salutarti... perchè? Beh ovvio con la tua registrazione del pezzo di Nestico, dimostri che stai su uno scalino bello alto nella scala evolutiva :D ...comunque ovvio che saluto pure te (che oltretutto per ora sei l'unico che ho conosciuto di persona), era solo un po' di invidia per la tua bravura :D
Cioa
CCristian
Only one rule: if you like it when you play it, is good. That's all. (Bob Brozman)
Avatar utente
domy
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 928
Iscritto il: lunedì 17 novembre 2008, 18:44
Località: cagliari
Contatta:

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da domy » sabato 21 luglio 2012, 0:07

Ciao! Be quà devo dire che la differenza è enorme a partire dal suono e non intendo la registrazione ma il colore il tono e l'attacco delle note, insomma l'emissione dei suoni in generale! (aveva ragione Serpico :lol: ) Molto bella la base ma di piu il brano nel complesso, tanto che non ho resistito, pur avendo avuto una mezz'ora di tempo oggi ho fatto questa prova! Quasta MUSICA è talmente bella e mi riporta a quando ero piccolo!( be io l'ho conosciuta con il cartone di re Artù di tanto tempo fà :P ) scusate se i volumi non sono buoni ma ho dovuto fare in cuffia e non ho l'aggeggino di Roberto! ...sperando di non aver fatto torto a nessuno ditemi che ne pensate!!
Allegati
Greensleeves M-D.mp3
(1.72 MiB) Scaricato 276 volte
Ultima modifica di domy il sabato 21 luglio 2012, 2:00, modificato 1 volta in totale.
Dimy
A harmonica is not forever, the harmonica instead is forever!
"Mo better blues" è una lezione di vita!
https://www.youtube.com/channel/UCQsutS ... Jfn6BB-9Jw
Avatar utente
emilio
=|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 11:11
Località: Montesilvano

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da emilio » sabato 21 luglio 2012, 1:01

domy ha scritto:Ciao! Be quà devo dire che la differenza è enorme a partire dal suono e non intendo la registrazione ma il colore il tono e l'attacco delle note, insomma l'emissione dei suoni in generale!
E' vero, l'attacco delle note e il passaggio da una nota all'altra sono molto belli.
Il tuo sono stato il primo a scaricarlo :!: D'altronde è quasi l'una di notte.
Mi piace in modo tutto diverso dall'esecuzione di Carlo. E' molto tranquillo e riposante, naturalmente tutto quello che mi presentate mi lascia a bocca aperta, però penso che se ci metti più concentrazione il pezzo diventa più comunicativo.
Con che armonica hai suonato? E non si potrebbe un pezzo così suonarlo con una diatonica? Anche per sentire la differenza fra i due strumenti(Che tanto ho capito che sono due strumenti diversi :evil: .
Ciao Domy, buonanotte.
L’armonica è una via semplice per leggere le armonie dell’universo.
Avatar utente
domy
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 928
Iscritto il: lunedì 17 novembre 2008, 18:44
Località: cagliari
Contatta:

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da domy » sabato 21 luglio 2012, 1:41

Stanotte sono in giro xil web :roll: Forse non ho spiegato bene....io ho usato una golden m. in sol e una lee oskar in sol alto....la cromatica è sempre quella di Carlo! Buona notte a tutti!
Dimy
A harmonica is not forever, the harmonica instead is forever!
"Mo better blues" è una lezione di vita!
https://www.youtube.com/channel/UCQsutS ... Jfn6BB-9Jw
Avatar utente
emilio
=|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 11:11
Località: Montesilvano

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da emilio » sabato 21 luglio 2012, 8:17

Caspita domy! Scusa non mi ero accorto anche perchè la tua padronanza dello strumento non mi faceva sentire le note piegate, e così ho capito soltanto ora :shock: Se provo io con l'armonica in sol, le note piegate sono troppo diverse da quelle non piegate , e così devo esercitarmi ancora parecchio. perchè divengano omogenee. Grazie Emilio
L’armonica è una via semplice per leggere le armonie dell’universo.
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » sabato 21 luglio 2012, 9:20

Buongiorno, eccomi qua al lavoro: ho appena marcato il cartellino . . . :mrgreen:
Dunque, bello, bello.
Bella la versione domiana, bella la partecipazione di tutti, belle le riflessioni che ne scaturiscono. Sono certissimo che qualcuno, se non ha donne intorno che lo tirano per la giacchetta, perché vogliono essere portate al mare, è lì pronto con la bocca sul terzo aspirato . . . .
Una cosa a parte la voglio dire su Domy: sono convinto che il Forum abbia veramente fatto un grande acquisto! E non aggiungo altro.
Ma veniamo al nostro argomento di discussione.
emilio ha scritto: Forse anche perchè nelle note un po' lente ci scorre più cuore, o più kokoro come si dice in Giappone per rappresentare la fusione di mente e cuore.
Bellissima, Emilio, questa tua citazione; sono quelle parole da tenere sempre a disposizione per "eventuali future consultazioni"; parole che racchiudono in un sol suono un'enorme quantità sia di dati che di vibrazioni dell'animo. La trovai la prima volta leggendo di buddismo, ma me l'ero dimenticata; la fusione della mente con il cuore, che poi è la vita, che poi è il terzo significato di questa parola . . . Bravo Emilio, e continua a dispensarci le tue perle di saggezza, come le definisce giustamente Cristian.
CCristian ha scritto:Carlo, l'evoluzione c'è e si sente... nel senso che nella tua prima esecuzione, mi ritrovo un pochino.... nel senso che si cerca di non sbagliare . . .
CCristian
E' normale che sia così, e lo è per tutti. Si impara a scrivere, finalizzando l'attenzione a non fare errori di ortografia e ad usare una scrittura chiara e leggibile; poi si articolano le prime frasi, i primi discorsi, i primi scritti personali, il proprio modo di esprimersi, e sappiamo bene, e mai come in questo caso giova ripetere, che tale processo ha un inizio, ma non avrà mai una fine, perché non c'è un traguardo preciso da raggiungere, ma, a tutti i livelli, una continua evoluzione, per i bravi, gli incapaci, i professionisti, i dilettanti; ciascuno si goda pertanto il proprio livello, per non vanificare i propri sforzi, e, se la passione dura e la vita continua, i progressi non mancheranno a nessuno, nemmeno a quelli che, come me ed Emilio, si ostinano non solo a voler fare, ma addirittura ad iniziare nuove attività, da vecchi. A proposito Emilio, se è lecito, ma tu quante spire hai?
domy ha scritto:Stanotte sono in giro xil web :roll: Forse non ho spiegato bene....io ho usato una golden m. in sol e una lee oskar in sol alto....la cromatica è sempre quella di Carlo! Buona notte a tutti!
Ciao Domy, è stato un grande piacere ascoltarti, ancor più grande sentirti sulla mia base. Per quanto concerne i dubbi di Emilio, che sono anche i miei, ti chiedo un chiarimento sul sol diesis; al Fa diesis hai ovviato usando l'armonica in Sol, ok; ma il Sol diesis non mi sembra un Sol prodotto da un bending. Quindi i casi sono due: o fai dei bending così perfetti, alla Levy, che non si sentono come piegature, oppure la seconda armonica che hai usato non era un'altra in Sol.
E' solo per curiosità.
Insomma, mi avete fatto dire un sacco di baggianate . . . . ma come fate a sopportarmi? :oops:
Buon sabato; se mi venisse qualche idea ispiratrice potrei anche suonare qualcosa, visto che è tanto che non suono . . . .
Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
emilio
=|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 11:11
Località: Montesilvano

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da emilio » sabato 21 luglio 2012, 10:24

Caro Carlo, ai tempi in cui Nilla Pizzi esordiva con 'Vola colomba' avevo 16 anni.
Fa un po' tu i conti...
L’armonica è una via semplice per leggere le armonie dell’universo.
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » sabato 21 luglio 2012, 10:27

Manxcat ha scritto:
robertoguido ha scritto: Davvero evoluzione a tutti livelli, Darwin sta ancora cercando l'anello mancante tra il Carlo Ver 1.0 ed il Carlo Ver. 3.0 :lol:
Darwin non ha capito niente. La risposta è semplice e non manca alcun anello . . .!
Ad onore del vero, devo aggiungere una cosa, che non è secondaria, a quanto affermato.
Un ulteriore passettino di miglioramento del suono l'ho potuto constatare con l'avvento della Super64X.
Rifacendomi a quanto già espresso da Roberto, devo riconoscere che la qualità dello strumento è molto importante, specie in uno strumento critico per sua natura, come l'armonica cromatica; le case lo sanno bene, e i prezzi lo dimostrano. Faccio un esempio: quando riesci ad ottenere un suono pieno e forte con meno fiato rispetto ad un altra armonica, allora, avendo una riserva, sei in grado di modulare meglio quel suono, di gestirlo meglio nelle sue variazioni di intensità; se hai poi dei bassi affidabili che non ti mettono l'ansia che ti possa uscire un fischio o una pernacchia, tutto il lavoro avviene in maniera molto più rilassata. Solo il fatto di avere in mano un'armonica bella, pesante, dall'imboccatura dorata, ti crea un approccio più invitante . . .
Per ora, la mia migliore armonica è veramente . . . la migliore, tra le decine di mediocri che possiedo. Avrei potuto comprare un Silver Concerto e mi sarebbero avanzati i soldi . . . con il senno del poi: resta però la realtà dei fatti, una bella ed avvincente realtà, che ogni giorno vorrei rivivere, e cioè che ogni acquisto, anche il più scalcinato, ha comportato una sua propria emozione, un momento di gioia, di soddisfazione, che non ha prezzo, e che mi porta a dire che non mi pento assolutamente di averle acquistate, anche se in futuro l'interesse andrà sempre per i modelli di fascia più alta.
Mi è parsa doverosa questa precisazione.
Carlo

P.S. Leggo adesso il messaggio di Emilio; ti rispondo separatamente.
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
emilio
=|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 11:11
Località: Montesilvano

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da emilio » sabato 21 luglio 2012, 10:30

P.S. A proposito, mi sto esercitando su 'Vola colomba', se riesco a suonarlo a note pulite lo sottopongo al lab come primo tentativo ...ma ci devo lavorare ancora, pur trattandosi di una melodia facile e senza note piegate :lol: . Salute e saluti a tutti. Emilio
L’armonica è una via semplice per leggere le armonie dell’universo.
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » sabato 21 luglio 2012, 10:34

emilio ha scritto:Caro Carlo, ai tempi in cui Nilla Pizzi esordiva con 'Vola colomba' avevo 16 anni.
Fa un po' tu i conti...
No, no, non voglio fare alcun conto . . . anche se sono presto fatti . . . .
Io ne avevo sette . . . . :(
Ti rinnovo tutto il mio affetto e la mia simpatia.
Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
domy
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 928
Iscritto il: lunedì 17 novembre 2008, 18:44
Località: cagliari
Contatta:

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da domy » sabato 21 luglio 2012, 10:49

Buongiorno!
Manxcat ha scritto:Bella la versione domiana,
E no! Al massimo è la versione M-D....dalle iniziale dei nostri nik :) Lo scopo era fare un duetto con Carlo, piu precisamente fare da contorno! Ho cercato di entrare e uscire dal tema cercando di lasciare sempre in risalto l'harmonica principale! la difficoltà è satata suonare senza essere invadente cercando di rendere le 2 harmoniche omogenee, spero di esserci riuscito!
Manxcat ha scritto:sono convinto che il Forum abbia veramente fatto un grande acquisto!
grazie se è cosi allora la cosa è reciproca :)
emilio ha scritto:Scusa non mi ero accorto anche perchè la tua padronanza dello strumento non mi faceva sentire le note piegate, e così ho capito soltanto ora
Non ti scusare che scherzi!! Forse il risultato è meglio di quello che credevo o forse non hai ancora abbastanza orecchio, ( è normale ma non ci vorrà molto tempo) Non ho usato bending come ho detto sopra non seguo sempre la linea del tema rimango sul LA nel quarto aspirato, ho postato solo l'harmonica in sol alto dovrebbe essere questa la parte in questione! P.S Grazie x aver aver avuto almeno il dubbio che potessi aver fatto un bending alla Levy :mrgreen:
Allegati
Greensleeves SOL ALTO.mp3
(348.16 KiB) Scaricato 127 volte
Dimy
A harmonica is not forever, the harmonica instead is forever!
"Mo better blues" è una lezione di vita!
https://www.youtube.com/channel/UCQsutS ... Jfn6BB-9Jw
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » sabato 21 luglio 2012, 11:15

domy ha scritto:la difficoltà è satata suonare senza essere invadente cercando di rendere le 2 harmoniche omogenee, spero di esserci riuscito:
Ci sei riuscito benissimo!
Il dubbio sul bending mi era venuto al 52" quando credevo di sentire un tuo Sol#
Grazie ancora.
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
emilio
=|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 11:11
Località: Montesilvano

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da emilio » sabato 21 luglio 2012, 11:47

Stanotte avevo le idee confuse, mi rendo conto, però secondo me i bending li fai Domy, e come, quasi alla Levy... Capiterà di beccarti sul fatto, se no come faresti con i blues? A presto Emilio
L’armonica è una via semplice per leggere le armonie dell’universo.
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » sabato 21 luglio 2012, 13:59

emilio ha scritto:Stanotte avevo le idee confuse, mi rendo conto, però secondo me i bending li fai Domy, e come, quasi alla Levy... Capiterà di beccarti sul fatto, se no come faresti con i blues? A presto Emilio
Ma insomma, non l'hai ancora beccato? :o
Riascolta, per esempio, la Vecchia FAT-TO-ria, gli animali coccodè, e fai un po' di attenzione, che diamine!
Andiamo, Emile! :D
Buon pomeriggio. Vado a pranzo. Ci sentiamo.
Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
domy
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 928
Iscritto il: lunedì 17 novembre 2008, 18:44
Località: cagliari
Contatta:

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da domy » sabato 21 luglio 2012, 14:47

Manxcat ha scritto:Ma insomma, non l'hai ancora beccato?
:mrgreen: :mrgreen: Mi riferivo solo a questo brano, faccio anche i panini con i bending :mrgreen: :roll: :mrgreen: prova a sentire qua sul M.Lab harmonica a 2 fori la c'è ne tanti o mezzo swing..... :D
Dimy
A harmonica is not forever, the harmonica instead is forever!
"Mo better blues" è una lezione di vita!
https://www.youtube.com/channel/UCQsutS ... Jfn6BB-9Jw
Avatar utente
emilio
=|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 11:11
Località: Montesilvano

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da emilio » sabato 21 luglio 2012, 15:12

Lo so che fai anche i panini col bending, perciò esprimo un desiderio, vorrei sentire greensleeves, base di Carlo e armonica di Domy in G. Mi ero entusiasmato molto all'ascolto della vecchia fattoria, l'avevo anche detto.
In alternativa qualche cipollina nel panino...
Perchè non ho 80 anni così sarebbero quattro anni che soffio? :twisted: :evil: C i a o E
L’armonica è una via semplice per leggere le armonie dell’universo.
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Evoluzione della specie?

Messaggio da Manxcat » sabato 21 luglio 2012, 15:29

emilio ha scritto: Perchè non ho 80 anni così sarebbero quattro anni che soffio? :twisted: :evil:
A tal proposito esiste un barzelletta.

Un tizio chiede a due amici, uno giovane ed uno anziano, in pratica un trentenne ed un novantenne, quante volte la settimana suonassero l'armonica . . .
Risponde l'anziano e dice:
"Ah, io tutte le sere . . ."!
"E tu?" chiede il tizio al giovane;
"ah, io non vedo l'ora di arrivare a novant'anni . . .!"


La firma, ovviamente, non la metto . . . non vorrei che qualcuno pensasse che racconto queste p . . .istolate. :D
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Rispondi