Da Accordatura Ricther a Paddy Ricther

Per capirne di più.
Rispondi
waltercozzoli
=|o|=
Messaggi: 26
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2016, 15:36
Località: Castellanza (VA)

Da Accordatura Ricther a Paddy Ricther

Messaggio da waltercozzoli » giovedì 9 giugno 2016, 8:58

Avendo una Hohner pro harp in A che non mi soddisfaceva ho pensato di sacrificarla per un esperimento.
Pensavo di buttarla via e invece sono riuscito a portare il terzo foro soffiato da E a F#. Usando un coltellino svizzero , della carta vetrata n. 600 e un cacciavite e un accordatore elettronico per chitarra. Risultato ? Soffiando ho un accordo di F#min invece di un A . Ottimo per divertirmi ad improvvisare un po' di riff irlandesi.
Sono molto soddisfatto perché è la prima volta che mi azzardo a manomettere un'armonica.


Greyfox
=|o|o|o|o|=
Messaggi: 262
Iscritto il: giovedì 6 febbraio 2014, 12:02
Località: Belluno

Re: Da Accordatura Ricther a Paddy Ricther

Messaggio da Greyfox » venerdì 10 giugno 2016, 11:28

Hai un carriera da customizzatore davanti :D
waltercozzoli
=|o|=
Messaggi: 26
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2016, 15:36
Località: Castellanza (VA)

Re: Da Accordatura Ricther a Paddy Ricther

Messaggio da waltercozzoli » venerdì 10 giugno 2016, 21:22

Ma col temperino svizzero si rischia molto, dovrò acquistare qualche attrezzino più adatto . Comunque non è una cattiva idea , avendo diverse armoniche , customizzarsele a piacimento .
Rispondi