HELP Beginners

a cura di Manxcat.
Analisi ed impressioni sulle proposte musicali; storie di armoniche e di armonicisti.
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: HELP Beginners

Messaggio da Manxcat » mercoledì 17 aprile 2019, 7:25

Per quanto mi riguarda, a parte l'inadeguatezza della canzone scelta, che va considerata, e che in realtà è piuttosto difficile da esprimere come primo pezzo, non hai fatto poco e ti dico bravo.
Vedrai che, dopo questa scarpinata, affrontare la melodia de "Il Padrino" sarà un gioco da ragazzi.
Fossi in te, però, non abbandonerei ancora La Canzone del Sole, e cercherei quella maggiore fluidità e scioltezza che ancora manca.
Grazie di aver condiviso.

Carlo


I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Vinicio
=|o|o|=
Messaggi: 93
Iscritto il: sabato 2 febbraio 2019, 23:45
Località: Como

Re: HELP Beginners

Messaggio da Vinicio » mercoledì 17 aprile 2019, 7:38

Grazie Carlo sicuramente non la mollo. vai su music lab c'è una sorpresa. :D spero ti piaccia
CIAO A TUTTI

Non correre mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
Madre Teresa di Calcutta
Vinicio
=|o|o|=
Messaggi: 93
Iscritto il: sabato 2 febbraio 2019, 23:45
Località: Como

Re: HELP Beginners

Messaggio da Vinicio » martedì 23 aprile 2019, 16:15

0_Il_padrino[1].m4a
(5.12 MiB) Scaricato 26 volte

e come al solito abbiate pietà :D
P.S. Scusate ma non sono riuscito a convertire in mp3
CIAO A TUTTI

Non correre mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
Madre Teresa di Calcutta
Avatar utente
DeMello
=|o|o|o|o|=
Messaggi: 239
Iscritto il: giovedì 23 gennaio 2014, 10:12
Località: Tra i monti del Trentino

Re: HELP Beginners

Messaggio da DeMello » martedì 23 aprile 2019, 21:29

Ciao Vinicio, bravo, continua così con costanza e passione e altri miglioramenti arriveranno presto.

Per convertire i file potresti provare con audioconverter, un'applicazione gratuita, veloce e molto semplice da usare.

Buona serata.
Alessio
Peace and Love
StefanoCole
=|o|o|o|o|=
Messaggi: 261
Iscritto il: domenica 14 febbraio 2016, 1:11
Località: Milano

Re: HELP Beginners

Messaggio da StefanoCole » mercoledì 24 aprile 2019, 17:44

Ciao Vinicio,
P.S. Scusate ma non sono riuscito a convertire in mp3
no problem, una volta scaricato, si ascolta lo stesso e direi che non è male.
Bene così!

Stefano
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: HELP Beginners

Messaggio da Manxcat » mercoledì 24 aprile 2019, 18:05

StefanoCole ha scritto:
mercoledì 24 aprile 2019, 17:44

Bene così!
Bene così, ma potrebbe essere anche meglio . . . :D
Basterebbe fare un po' più di attenzione, e controllare la successione delle note, tipo l'ottava nota che è un SI e non un DO (sette aspirato e non soffiato) ed altre.
Comunque, il problema più evidente è che le note risultano spezzettate e separate tra di loro, mentre potrebbe tenerle di più, fare il brano anche più lentamente, ma senza pause tra una nota e l'altra. E te lo dico per stimolarti un po', ma tutto sommato credo che tu ce la stia mettendo tutta, e . . . alla via così!

Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Vinicio
=|o|o|=
Messaggi: 93
Iscritto il: sabato 2 febbraio 2019, 23:45
Località: Como

Re: HELP Beginners

Messaggio da Vinicio » mercoledì 24 aprile 2019, 18:26

Grazie a tutti per l'incoraggiamento e a Carlo per le critiche costruttive purtroppo ancora non riesco a evitare i saltelli ma proverò ancora, intanto sto preparando un altra canzone che trovo un po' difficile perché è quasi tutta sulla terza ottava comunque ci provo, è il cielo in una stanza, tra l'altro è lunga, vedremo.
CIAO A TUTTI

Non correre mai più veloce di quanto il tuo angelo custode possa volare
Madre Teresa di Calcutta
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: HELP Beginners

Messaggio da Manxcat » martedì 21 aprile 2020, 12:53

Bene, veniamo all'analisi della ormai famosa tablatura del brano "A Whiter Shade of Pale", proposta da Woyzeck, un'analisi semplice ma dettagliata e particolareggiata, che porterà sicuramente a delle utili riflessioni, in quanto non mancheranno le sorprese e le conferme di quanto è stato già detto.
Premetto subito, senza tema di essere smentito, che se uno non conosce la canzone, e anche bene, non può arrivare a nulla da una simile proposizione semplicemente numerica; e questo elimina già in partenza il 50 per cento dell'utilità di una tablatura, specie se fatta secondo l'orecchio naturalmente fallace di chi l'ha redatta; l'altro 50 per cento è riservato a chi la canzone la conosce e, conoscendola, può arrivare a capire le divagazioni, le semplificazioni, le abbreviazioni, i girigogoli aggiunti od omessi dall'autore, secondo la sua visone del brano. Ma allora, a quel punto, se uno la canzone la conosce bene, a cosa gli serve la tablatura? A colmare le sue insicurezze? La musica dovrebbe aiutarci in questo, senza avere paura di sbagliare; ci deve dare fiducia, ci deve gratificare, non può e non deve portarci a seguire simili iniziative, come quella di credere di insegnare ad un proprio simile a suonare una canzone con l'armonica indicandogli solo su quale numero di foro debba soffiare o aspirare. Il mio esperimento di questa mattina conferma in maniera inequivocabile che le cose stanno così! Poi ciascuno cerchi e trovi la propria strada.
Ma veniamo a noi.
Dal punto di vista del metodo, dico che farò un'analisi rigo per rigo della tablatura stessa, attenendomi ad essa, cercando quindi di immedesimarmi sul pensiero di chi l'ha scritta e sulle difficoltà dell'ignaro aspirante armonicista che ci si imbatte.
Già dalle prime due righe si evince chiaramente che ci sono grosse difficoltà a capire, in quanto nella prima riga ci sono ben due note aggiunte, diciamo di abbellimento, che non fanno parte della melodia e nella seconda frase si è ricorso a delle abbreviazioni per cercare di evitare note ribattute; come ben diceva Stefano nel suo intervento, se uno non solfeggia il brano o se non lo suona in una tastiera, al limite anche con un solo dito, come si fa a ritrovare la melodia da una tablatura, se non si conosce la canzone? E come si fa a ritrovarla, pur conoscendo bene la canzone, se la tablatura non è perfettamente in linea con la melodia originale e quindi con il suo spartito, quello vero, fatto per tutti i musicisti?

E scusate se ripeto questo concetto, ma esso è alla base di tutto il discorso che stiamo per affrontare.

Per quanto concerne il metodo, dicevo, analizzerò una parte della tablatura, fino a che non si ripete, e facendo riferimento al testo in italiano, per praticità, "Senza Luce", in quanto le parole ci servono a capire le difficoltà che un utente incontra di fronte a delle licenze che chi scrive la tablatura si prende per propria errata convinzione o per propria comodità operativa, mentre l'utente ha in mente le parole e si attende una tablatura che gli consenta di esprimere quelle frasi, di esprimerle complete, senza abbreviazioni e senza note aggiuntive!

In pratica l'analisi riguarderà le prime 12 frasi, e quindi le prime dodici righe della tablatura, che vado a trascrivere qua, per capire di cosa stiamo parlando.
nella tablatura stessa gli unici segni di evidenza sono i segni "meno" che distinguono le note aspirate da quelle soffiate. Non c'è altro.

6 8 -8 8 -8 -8 7 -6 6
7 -8 -8 7 -6 7 -6
-7 -6 -7 -7 -6 -6 -6 6
6 8 -8 7 7 -6 8
7 -8 7 -8 -6 7 -8
-6 -6 -7 -7 -6 -6 -6 6
-8 8 9 9 9 8 -10 8 8 -8 7
7 -8 7 -8 -6 7 -6

8 8 9 -10 9 8 8 -8 7 -8 8
7 7 -8 7 -8 -6 7 -6
-7 -6 -7 -6 -7 -6 -6 6
-6 7 7 7 -6 6 -6 7 8 -8 7

Bene, partiamo con la prima frase, subito molto significativa; l'espressione 6 8 -8 8 -8 -8 7 -6 6 tradotta col nome delle note diventa, affinché tutti possano partecipare a capire facilmente, Sol - Mi - Re - Mi - Re - Re - Do - La - Sol in cui si conosce la successione, senza nulla sapere della durata di queste note, ma si sa solo che la prima nota, per esempio, è quella emessa soffiando sul sesto foro di una bluesharp di qualsiasi tonalità, e così via,
Vediamo ora che suono producono queste note, cercando di capire, conoscendo io la canzone, altrimenti non potrei fare nulla, di unirle insieme in maniera tale da arrivare a ritrovare in esse una frase della nostra canzone, e quindi attribuendo a queste note un valore di tempo, di legato o di staccato, di piano e di forte, secondo i miei personali ricordi, da rincoglionito smemorato quale sono . . .
E purtroppo, non avendo altri elementi, posso solo procedere così, in quanto trovo solo dei numeri! Mancano semplicemente altre 100 cose!

Da ora in poi il resto ve lo dico a voce; per ogni riga della tablatura ho fatto un file audio, per adesso dei primi otto righi; successivamente, questo pomeriggio, se potrò, farò pure gli altri 4 righi, e poi la melodia diventa ripetitiva e non c'è bisogno di ulteriori analisi.

Iniziamo:
File 1.mp3
(3.82 MiB) Scaricato 6 volte
File 2.mp3
(2.37 MiB) Scaricato 5 volte
File 3.mp3
(3.84 MiB) Scaricato 6 volte
File 4.mp3
(1.64 MiB) Scaricato 6 volte
File 5.mp3
(7.27 MiB) Scaricato 6 volte
Ora passo al prossimo post, per avere la possibilità di postare gli altri allegati (segue)
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: HELP Beginners

Messaggio da Manxcat » martedì 21 aprile 2020, 13:13

II parte
File 6.mp3
(2.82 MiB) Scaricato 5 volte
File 7.mp3
(954.02 KiB) Scaricato 6 volte
File 8.mp3
(1.79 MiB) Scaricato 5 volte
Adesso metto anche una versione suonata molto male, ma abbastanza in linea con la tablatura, per puro esempio e per non chiudere questo post con le mie ridicole elucubrazioni :D :D :D

A Whiter Shade of Pale.mp3
(6.08 MiB) Scaricato 6 volte

Per ora saluto tutti, in particolare Woyzeck, sicuro che prima o poi sbaglierò a scrivere questo nome! :mrgreen:
Riflettete su quanto è emerso e ricordate che la musica è una cosa bella, importante, celestiale, e ciascuno ha diritto di farla a modo suo.
Però la deve fare al meglio delle proprie possibilità, con il massimo impegno che ciascuno può profondere. Meglio poco, ma curato , ed io ne so qualcosa, perché sono l'esempio contrario della diligenza, e predico bene e razzolo male, e quindi, da esperto nello sbagliare, ho tutti gli elementi per poterlo dire! :D

Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
Woyzeck
=|o|o|=
Messaggi: 66
Iscritto il: martedì 31 marzo 2020, 16:37

Re: HELP Beginners

Messaggio da Woyzeck » martedì 21 aprile 2020, 16:01

Grazie Carlo, e complimenti per questa dettagliatissima disamina. Ho letto e ascoltato tutto, e, molto sinteticamente (perché più di tanto non posso addentrarmi, ahimé) ti dico:
1) Sono contento di avere avuto almeno una sensazione azzeccata, e cioè che quella tablatura era stata redatta in modo non aderente all'architettura reale del pezzo;
2) Mi ha fatto piacere constatare che, soprattutto nella parte finale della strofa (settimo e ottavo rigo), la melodia era stata talmente travisata da diventare quasi un'altra cosa; nonostante io conoscessi bene la canzone, finivo fuori strada.
3) Spero che per te sia stato piacevole fare questa dissertazione almeno quanto per me è stato leggerla e ascoltarla; il fatto di avertela ispirata... beh, non saprei se considerarlo un merito o una colpa... :lol:
4) Ho sicuramente imparato qualcosa;
5) Alla fine l'hai suonata benissimo; :wink:
6) La pronuncia e la grafia del mio nick vanno benissimo, tranquillo che non ti sbaglierai mai :)

Grazie ancora tantissimo e a risentirci... speriamo per questioni meno problematiche...!
"When I was a boy, the moon was pearl / the sun a yellow gold / when I was a man, the wind blew cold / the hills were upside down... "
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8127
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: HELP Beginners

Messaggio da Manxcat » martedì 21 aprile 2020, 17:32

Woyzeck ha scritto:
martedì 21 aprile 2020, 16:01
Grazie Carlo, e complimenti per questa dettagliatissima disamina. Ho letto e ascoltato tutto, e, molto sinteticamente (perché più di tanto non posso addentrarmi, ahimé) ti dico:
1) Sono contento di avere avuto almeno una sensazione azzeccata, e cioè che quella tablatura era stata redatta in modo non aderente all'architettura reale del pezzo;
2) Mi ha fatto piacere constatare che, soprattutto nella parte finale della strofa (settimo e ottavo rigo), la melodia era stata talmente travisata da diventare quasi un'altra cosa; nonostante io conoscessi bene la canzone, finivo fuori strada.
3) Spero che per te sia stato piacevole fare questa dissertazione almeno quanto per me è stato leggerla e ascoltarla; il fatto di avertela ispirata... beh, non saprei se considerarlo un merito o una colpa... :lol:
4) Ho sicuramente imparato qualcosa;
5) Alla fine l'hai suonata benissimo; :wink:
6) La pronuncia e la grafia del mio nick vanno benissimo, tranquillo che non ti sbaglierai mai :)

Grazie ancora tantissimo e a risentirci... speriamo per questioni meno problematiche...!
Ma figurati, fare qualcosa e sapere che almeno uno ti risponde è un piacere, senza contare che a me piace anche se nessuno mi risponde, e vuol dire che ho usato il Forum come cloud, per custodire le mie canzoni ed i miei scritti!
Sul punto 1: la sensazione era pienamente naturale e giustificata. Posso dirti che è molto più facile ascoltare l'originale frase per frase e farsi tutta la tablatura da soli, molto più semplice!
Punto 2: alcune frasi erano veramente piuttosto fantasiose.
Punto 3: consideralo pure un merito, poiché le giornate, anche se posso fare tutto quello che voglio, compreso andare in bici, in queste condizioni sono piuttosto lunghe.
Punto 4: mi fa piacere.
Punto 5: no, questa non te la passo; manca di qualsiasi pathos, risulta a stregua di uno scarso esercizio; amo i generi più melodici e più strascicati, mi ci trovo meglio e mi devono commuovere, altrimenti non riesco a metterci nulla di mio e seguo solo il midi.
Punto 6: mi toccherà andare a vedere chi è questo personaggio. Forse ha a che fare con la frase che riporti in firma di Sole e Luna.
Ti saluto, grazie, e congratulazioni per l'altra notizia,

Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
Woyzeck
=|o|o|=
Messaggi: 66
Iscritto il: martedì 31 marzo 2020, 16:37

Re: HELP Beginners

Messaggio da Woyzeck » martedì 21 aprile 2020, 17:41

Manxcat ha scritto:
martedì 21 aprile 2020, 17:32
Punto 5: no, questa non te la passo; manca di qualsiasi pathos, risulta a stregua di uno scarso esercizio; amo i generi più melodici e più strascicati, mi ci trovo meglio e mi devono commuovere, altrimenti non riesco a metterci nulla di mio e seguo solo il midi.
Punto 6: mi toccherà andare a vedere chi è questo personaggio. Forse ha a che fare con la frase che riporti in firma di Sole e Luna.
Ti saluto, grazie, e congratulazioni per l'altra notizia,

Carlo
Beh dai, riguardo alla tua versione, considerando appunto che sei stato fulmineo nell'analisi passo-passo e poi nell'esecuzione intera, beh... direi... chapeau!
Per quanto riguarda la frase nella mia firma, no, non c'entra nulla con Woyzeck, ma sono due versi di una canzone di Tom Waits, Good Old World. :)
"When I was a boy, the moon was pearl / the sun a yellow gold / when I was a man, the wind blew cold / the hills were upside down... "
Rispondi