Suzuki SUB30

Fai commentare qui i tuoi esperimenti musicali.
Rispondi
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3090
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Suzuki SUB30

Messaggio da robertoguido » domenica 18 novembre 2012, 22:19

Ebbene si mi sono comprato anche questa! :D

Scrivo questo post perché ho visto la richiesta di alamundra e quindi ne approfitto per rispondergli!

Anche se non so suonare la diatonica (ma neanche la cromatica se proprio vogliamo puntualizzare :wink: ) mi affascinano le armoniche un po' fuori dagli schemi.
Quindi dopo aver fatto un'esperienza positiva con la Seydel PT quando Suzuki ha presentato questa nuova armonica ho staccato subito l'ordine per una SUB30 in C!
Del resto una diatonica da 10 fori con 30 ance non potevo farmela scappare :D

Come con tutte le cose nuove non è stato proprio amore a prima vista. L'armonica l'ho trovata un po' "dura" e la cosa strana è che lo era sul terzo foro che di solito è quello più facile da piegare.
Dopo qualche ora di suonate mi sono un po' seccato e quindi, seguendo le istruzioni del fogliettino allegato e del sito http://www.suzuki-music.co.jp/sub30/english/index.html l'ho aperta per vedere di agire sulla famigerata ancia risonante e così, dopo una mezzora mista tra imbarazzo, raccapriccio e pentimento ho poi capito come funziona il meccanismo e ho fatto il mio piccolo setup.

La particolarità di questa armonica è che ti permette di piegare tutti i fori e quindi di suonare una completa scala cromatica su oltre tre ottave in soli dieci fori!!!
Altra cosa incredibile è che la dimensione dell'armonica è assolutamente "standard"
Caratteristica della SUB30 è che le "note che mancano" non si suonano con gli overblow o gli overdraw ma semplicemente con dei bending aspirati o soffiati.
Probabilmente sarà la mia inesperienza ma ho notato che per ottenere alcuni bending, con la SUB30 bisogna cambiare leggermente l'impostazione rispetto ad una diatonica "convenzionale", ma forse ripeto, sono io che mi sbaglio.

Il volume dell'armonica non è elevato e non ha nulla a che vedere con quello di una Hohner Thunderbird o della Pure Harp (ho preso anche questa :? ) sempre della Suzuki.

L'accordatura è ottima e la costruzione dell'armonica è davvero eccellente, siamo di fronte ad uno strumento innovativo ma costruito davvero bene.

Come si suona?
Il fatto di poter accedere ad alcune note con un bending soffiato anziché un overbending aspirato forse può confondere un po' ma per quanto mi riguarda, visto che sono alle primissime armi, per me non ha rappresentato un problema insormontabile :mrgreen:

Vi allego infine una registrazione, assolutamente niente di che e zeppa di errori, l'ho buttata giù in fretta e furia perché morivo dalla voglia di condividere l'esperienza con voi :mrgreen:
Mi sono concentrato quindi a suonare le note che non ci sono in una normale diatonica quindi divertendomi sul 5 e sul 6 foro mi è venuta fuori questa improbabile "bianco Natal" (del resto è quasi stagione).

Le prime 6 note sono tutte suonate sul 5° foro mentre le altre 3 sul 6°
Invito quindi gli amici diatonici a provare a suonare le stesse note con la loro armonica in C e a dirmi... come ci possono riuscire :-)
Sentirete che nonostante io sia una schiappa mostruosa i due bending soffiati mi vengono abbastanza bene e sono fluidi e puliti.

Visto che non sono un bluesman non vi so dire se è uno strumento indicato per il genere (ma credo di si) tuttavia la trovo un'armonica geniale per chi, come a me, ama il Jazz e gli piace suonare più "cromaticamente"

Ah, Harpelite dovrebbe averne in casa ancora qualcuna qualora non fosse occhio che i tempi di consegna potrebbero essere moolto lunghi quindi informatevi con il nostro Frankblues!

Ciao!
Roberto
Allegati
listscales.jpg
listscales.jpg (91.88 KiB) Visto 6826 volte
SUB30.jpg
SUB30.jpg (25.66 KiB) Visto 6819 volte
BiancoNatal.mp3
(1.9 MiB) Scaricato 614 volte


Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
domy
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 928
Iscritto il: lunedì 17 novembre 2008, 18:44
Località: cagliari
Contatta:

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da domy » domenica 18 novembre 2012, 22:50

Ciao Roberto! Grazie per l'ottima recensione! In effetti ti vengono bene i bending soffiati! Visto lo schema, ci vuole un sassofonista o meglio un suonatore di launeddas! Comunque la strada si spiana sempre di più! Quanto costa? :roll:
Dimy
A harmonica is not forever, the harmonica instead is forever!
"Mo better blues" è una lezione di vita!
https://www.youtube.com/channel/UCQsutS ... Jfn6BB-9Jw
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3090
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da robertoguido » domenica 18 novembre 2012, 23:13

domy ha scritto: Quanto costa? :roll:
Ehm... domanda imbarazzante, un piccolo dettaglio... € 159,00 :shock: ma è meglio chiedere a Frank!

Si ma, non mi hai detto una cosa: sei riuscito a suonare il pezzo? :mrgreen:
Ultima modifica di robertoguido il domenica 18 novembre 2012, 23:27, modificato 1 volta in totale.
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 7915
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da Manxcat » domenica 18 novembre 2012, 23:26

Bellissima, Roberto: no, no, non sto parlando dell'armonica, ma della tua suonatina!
Io ho una XB-40: domani ci provo, però è in Sol, e la dovrò fare in Sol, ma sempre coi due bending soffiati sul 5° e 6° foro.
Buonanotte.
Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3090
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da robertoguido » domenica 18 novembre 2012, 23:30

Ciao Carlo!

La XB-40! Ecco un'altra armonica che mi intrigava ma mi sembra un po' cicciotta! Sono curiosissimo di sentire come suona!
Se ti serve il midi fammi un fischio (tanto ormai... con 'sti fischi :mrgreen: )
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 7915
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da Manxcat » domenica 18 novembre 2012, 23:41

robertoguido ha scritto:Ciao Carlo!

La XB-40! Ecco un'altra armonica che mi intrigava ma mi sembra un po' cicciotta! Sono curiosissimo di sentire come suona!
Se ti serve il midi fammi un fischio (tanto ormai... con 'sti fischi :mrgreen: )
E' cicciotta e non ha un suono bello come quello della tua Suzuki: ha un suono afono ed impersonale, sembra una trombetta di plastica per bambini o una lingua di Menelik; il suono è molto potente, forte ed è difficile suonare piano. La base natalizia me la faccio con l'arranger, così passo un po' di tempo, grazie.
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
CCristian
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1387
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 7:44
Località: Oslo

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da CCristian » lunedì 19 novembre 2012, 11:46

Ciao Roberto grazie della recensione e dell'assaggio; mi piace la fluidità e la pulizia di come si piegano le note. Si, così a caldo mi viene da dire che questa armonica nel jazz può esprimere veramente molto... ovvio lei da sola non basta :)
Ciao
CCristian
Only one rule: if you like it when you play it, is good. That's all. (Bob Brozman)
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 7915
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da Manxcat » lunedì 19 novembre 2012, 12:05

Eh sì, si piegano che è una meraviglia, a saperle piegare . . . L'armonica sola non basta, no, è vero; ci vuole anche qualcuno che la suoni: chiamerò Roberto. Nel frattempo, però, ci ho provato con la mia XB40, ma non la so assolutamente guidare, anche perché non l'ho mai suonata e non trovo il freno, l'acceleratore, la frizione, il cambio, non trovo nulla. Anche l'imboccatura è molto particolare, perché l'armonica è cicciottella, come dice Roberto, e bisogna farci l'abitudine, ma suonare in qualche maniera, per esercitarsi è di gran lunga meglio che non suonare per niente, specie se c'è di mezzo la partecipazione comune sulla stessa canzone!
Grazie Roberto, per questo input. Come vedi non ti lascio solo.
Carlo
Allegati
White Christmas.mp3
(1.22 MiB) Scaricato 345 volte
Christmas.jpg
Christmas.jpg (3.84 KiB) Visto 6729 volte
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
emilio
=|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 11:11
Località: Montesilvano

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da emilio » lunedì 19 novembre 2012, 18:01

robertoguido ha scritto:Invito quindi gli amici diatonici a provare a suonare le stesse note con la loro armonica in C e a dirmi... come ci possono riuscire :-)
Ciao Roberto, ho trovato molto interessante la tua dimostrazione della Suzuki sub30, e ho visto che in realtà sulla diatonica niente da fare.
Però con la Suzuki Su-21 che io non considero soltanto una tremolo perchè la trovo estremamente versatile, viene quanto puoi ascoltare nel file allegato. Considera che la mia esperienza nel piegare le note è vicina allo zero, ma secondo me da quella 'tremolo'si può ottenere molto molto di più.
Scusa se ho abusato del tuo bianco Natale per sperimentare e mostrare il confronto. Con l'occasione ho apprezzato il tuo abbozzo di eecuzione jazzaggiante, è molto carino, lo sarebbe stato anche sui giochi.
E se dovessi capitare dalle parti di Pescara ricordati che io sono qui.
Da chi ha dimestichezza con la tremolo mi piacerebbe avere un riscontro per confrontare la possibilità di piegare le note fra marche e tipi differenti.
Saluti a tutti da emilio
Allegati
Sperimentazione con utilizzo di bianco natal di Roberto.
BiancoNatalprova note alterate.mp3
(1.26 MiB) Scaricato 360 volte
L’armonica è una via semplice per leggere le armonie dell’universo.
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3090
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da robertoguido » lunedì 19 novembre 2012, 19:23

Bene!

Grazie sia a Carlo che ad Emilio per avermi seguito sull'idea.

Per quanto riguarda la XB40 quello che mi racconti e mi confermi mi demotiva un po' dall'acquisto.
Per correttezza c'è però da dire che la tonalità dell'armonica influenza decisamente la facilità o meno di determinati bending. Dalla tua prova sento che ti riesce meglio il primo mentre il secondo è più difficile. Ti confermo che anche con la Suzuki è così ma con un po' di esercizio la domi particolarmente bene.
Non posso dire la stessa cosa della Seydel PT dove quel secondo bending soffiato è davvero "tosto". Appena ho un attimo ci provo anche con la Seydel e vi posto la registrazione per un confronto.
Ah... la tua base: bellissima! Te l'ho già detto che il tuo arranger mi piace da morire!!!

Emilio, bello il bending con la tremolo! Anche se non è proprio lo stesso confronto è comunque una prova interessante!
Grazie anche a te per l'invito!
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
ginogatt
=|o|o|o|o|=
Messaggi: 217
Iscritto il: domenica 1 luglio 2012, 17:56

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da ginogatt » martedì 20 novembre 2012, 9:56

http://www.youtube.com/watch?v=PanoizcVZc0
http://www.youtube.com/watch?v=si1la8YT ... re=related
http://www.youtube.com/watch?v=RzAXHmWp ... ure=relmfu
Scusatemi se invio questi video come risposta, ma a saperla usare la XB4o è una meraviglia, e a me il suo suono forte piace.
Avatar utente
KohaiHarp
=|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 501
Iscritto il: domenica 15 gennaio 2012, 12:03

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da KohaiHarp » martedì 20 novembre 2012, 12:22

ginogatt ha scritto:Scusatemi se invio questi video come risposta, ma a saperla usare la XB4o è una meraviglia, e a me il suo suono forte piace.
Se tutti avessimo gli stessi gusti...non ci sarebbe gusto, no? :D
Nei primi due video trovo il suono proprio brutto...nel terzo invece mi piace, ma in elettrico il suono non è mai la stessa cosa, infatti è completamente diverso. Comunque bravo l'armonicista e fenomenale l'utilizzo di quel fantastico pedale, che mi piace un sacco. Se un giorno diventassi abbastanza capace da suonare anche in elettrico, lo prenderò sicuramente. Mi permetto un piccolissimo off topic su questo pedale: http://www.youtube.com/watch?v=IMkyBPjz ... ure=fvwrel è una cantautrice che mi piace molto, in uno dei suoi pezzi più famosi, in cui utilizza questo pedale in modo secondo me eccezionale.

[modifico, mi sono dimenticato di salutare! :roll: ]
Saluti a tutti :mrgreen:
Ben

"To do is to be" Nietzsche
"To be is to do" Kant
"Do Be Do Be Do" Sinatra
bluelight
=|o|o|=
Messaggi: 75
Iscritto il: martedì 18 novembre 2008, 13:27

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da bluelight » martedì 20 novembre 2012, 18:28

Salve a tutti. A chi ha già avuto modo di provare questa armonica chiedo riscontro su quanto dice Pat Missin nella parte finale della sua recensione, dove, confrontando la sub30 con la extra bending della hohner afferma che: "The design of the XB40, with its 20 auxiliary reeds versus the 10 auxiliary reeds of the SUB30, makes bends possible on each and every note, whereas the 5 draw and 7 blow on the SUB30 are like the same notes on a standard 10-hole and can't really be bent to any useful degree".

Se non intendo male, dice che il quinto aspirato e il settimo soffiato non si possono piegare in modo da avere le note mancanti su una normale diatonica. Se è così, mi sembra un limite non da poco, specialmente per il settimo soffiato.
La recensione la leggete qui:

http://www.patmissin.com/reviews/sub30.html

La parola a chi sta sperimentando con la sub30
Avatar utente
cattagnus
=|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 497
Iscritto il: giovedì 22 maggio 2008, 21:19
Località: Faenza (RA)

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da cattagnus » martedì 20 novembre 2012, 21:40

eh si, è vero pat missin dice proprio che non si possono piegare il 5 aspirato e il 7 soffiato.
scusa Roberto a questo sarei parecchio interessato, del 5 foro non mi iteressa niente, tanto piegando il 5 aspirato ottieni la nota del 5 foro soffiato, ma il bending sul 7 aspirato ti da la nota che si otterrebbe con il 6 overblow in un' armonica standard.
scusa Roberto potresti provare e poi risponderci?
Vincenzo
Avatar utente
IlGrandeCocomero
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 867
Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:17
Località: Bari

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da IlGrandeCocomero » martedì 20 novembre 2012, 22:18

Menomale che ci hai suonato qualcosa in fretta e furia e piena zeppa di errori, se no chissà cosa usciva fuori! :mrgreen:
Buon divertimento col tuo nuovo "giocattolino"! ;)
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3090
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da robertoguido » martedì 20 novembre 2012, 23:23

cattagnus ha scritto:eh si, è vero pat missin dice proprio che non si possono piegare il 5 aspirato e il 7 soffiato.
scusa Roberto a questo sarei parecchio interessato, del 5 foro non mi iteressa niente, tanto piegando il 5 aspirato ottieni la nota del 5 foro soffiato, ma il bending sul 7 aspirato ti da la nota che si otterrebbe con il 6 overblow in un' armonica standard.
scusa Roberto potresti provare e poi risponderci?
Si Vincenzo, Pat Missin ha ragione, tuttavia le note sulla SUB30 ci sono tutte e del resto se guardate lo schema che ho allegato capite anche il perché: il settimo foro permette il bending soffiato (così come anche in una half valved)

Quindi, considerando un'armonica in C, il Bb (o A#) che otterresti in overblow sul 6 lo ottieni con un bending soffiato sul 7

A leggerlo sembra complicato ma alla fine suonando risulta abbastanza intuitivo ed i passaggi credo siano molto più fluidi rispetto all'utilizzo dell'overbending.

Questa sera la facevo ascoltare anche al mio maestro di armonica e anche lui è rimasto molto colpito della facilità con cui ottenevo note che con una diatonica normale puoi suonare solo se opportunamente settata per l'overbending.
Poi però mi ha detto anche che Howard Levy suona tutta una scala cromatica su un foro solo :(
Come sempre è "il manico" che fa la differenza! :D

Visto però che le mie capacità sono un filino più scarse di quelle di Levy trovo la SUB30 davvero straordinaria

Vi segnalo questo video della SUB30 suonato da uno dei miei "miti"
https://www.youtube.com/watch?v=BdO660K ... ature=plcp
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
cattagnus
=|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 497
Iscritto il: giovedì 22 maggio 2008, 21:19
Località: Faenza (RA)

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da cattagnus » mercoledì 21 novembre 2012, 21:46

si si scusa Roberto, effettivamente c' è scritto anche nell' immagine che hai messo tu.
non so perchè ero convinto che il bending soffiato sul 7° mi desse la nota che manca, invece mi da quella che c' è sul 7° in aspirato, è il 7° aspirato che ti dovrebbe dare la nota che è sul 6° overblow.mi sa che ho proprio fatto la figura del fesso :lol:
grazie Roberto.
Vincenzo
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3090
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da robertoguido » mercoledì 21 novembre 2012, 22:13

cattagnus ha scritto:mi sa che ho proprio fatto la figura del fesso :lol:
grazie Roberto.
:D Prego! Chiedere non è mai da... "stolti" :D

Oggi ho avuto l'opportunità di fare un po' di esercizio con questa armonica ed ho leggermente adattato il reed gapping al mio stile di suonare e vi assicuro che è STRAORDINARIA.

Spero di avere presto il tempo di registrare ancora qualcosa perché è davvero entusiasmante la facilità che sto trovando nel suonarla quasi come fosse una cromatica!
Non è ovviamente la stessa cosa :wink: ma riuscirvi a "strimpellare" Insensatez di Jobim con tutte le alterazioni necessarie è stata una soddisfazione pazzesca!

Aspetto con ansia qualche altro "intenditore" che abbia fatto lo stesso acquisto per avere anche le sue impressioni 8)
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
NPW
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 981
Iscritto il: giovedì 21 giugno 2007, 15:30

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da NPW » giovedì 22 novembre 2012, 14:14

Ciao a tutti,
mi sembrava interessante condividere l'allegato articolo comparso su "Harmonica World" nel quale Brendan Power racconta l'intricata storia di questa particolare armonica.
Buona lettura.
Walter
Allegati
The History of an Idea - by Brendan Power.pdf
(197.08 KiB) Scaricato 113 volte
Di lui ti devi preoccupare quando scrive, e non quando non scrive.
Lui è un pragmatico, e non si perde in chiacchiere.
(Manxcat)

http://soundcloud.com/n_p_w
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3090
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da robertoguido » giovedì 22 novembre 2012, 16:08

Grazie Walter per la citazione!

Avevo letto qualche cosa in merito ma non tutto l'articolo.
E' davvero incredibile scoprire come alcune idee innovative rimangono inchiodate in un cassetto per oltre un decennio a causa di dispute legali!

Da quello che ho potuto capire fino ad oggi la SUB30 è l'oggetto più innovativo nel mondo dell'armonica. Anche se come si legge dall'articolo la tecnica impiegata è stata pensata da diverso tempo solo oggi l'armonica ha esattamente le fattezze di una diatonica convenzionale e, vi posso assicurare, che una volta capito il meccanismo anche il settaggio personalizzato non è più complicato di una diatonica normale.

Di sicuro non sostituisce uno strumento convenzionale perché il volume di suono ed il timbro di armoniche come ad esempio la PureHarp non hanno eguali.

Mi sono reso conto di non avere postato nessuna foto dell'armonica senza le cover... rimedio subito!
Allegati
SUB30LowSide.JPG
SUB30LowSide.JPG (68.79 KiB) Visto 6382 volte
SUB30UpperSide.JPG
SUB30UpperSide.JPG (73.85 KiB) Visto 6385 volte
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
KohaiHarp
=|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 501
Iscritto il: domenica 15 gennaio 2012, 12:03

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da KohaiHarp » sabato 24 novembre 2012, 14:22

Ben

"To do is to be" Nietzsche
"To be is to do" Kant
"Do Be Do Be Do" Sinatra
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3090
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da robertoguido » sabato 24 novembre 2012, 15:50

Grazie Ben!

Non l'avevo ancora visto. Adesso che anche Christelle ha accolto con grande entusiasmo la SUB 30 e dice che diventerà la sua diatonica favorita mi sento ... "meno pirla" nell'aver esaltato questa armonica :D
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
CCristian
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1387
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 7:44
Località: Oslo

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da CCristian » sabato 24 novembre 2012, 16:41

robertoguido ha scritto:Grazie Ben!

Non l'avevo ancora visto. Adesso che anche Christelle ha accolto con grande entusiasmo la SUB 30 e dice che diventerà la sua diatonica favorita mi sento ... "meno pirla" nell'aver esaltato questa armonica :D
Ahahaha, beh dai anche se lei l'avesse snobbata, saresti stato lo stesso in super buona compagnia: sia Brendan Power che Filip Jers ne sembrano molto contenti :) .

Comunque si, a volte ci si sente un po' più sicuri delle proprie scelte se queste sono condivise da qualche persona che reputiamo "valida" nel campo di queste scelte :-) .....anche per me ieri dopo aver tolto tutte le valvole esterne della mia Chrometta12 ed esserne soddisfatto, mi ha fatto ulteriormente piacere, sapere che Brendan Power la suona così (o quasi) da circa 25 anni, e che anche Winslow Yerxa (che oltretutto è diventato il nuovo presidente dello SPAH) ne parla bene :-) ....ma di questo ne parlerò in un altro post.

Una domanda: ora che hai provato/suonato la cromatica, la diatonica, la diatonica half valved, la diatonica SUB30, se ti va potresti dire un qualcosa riguardo ai pregi e ai difetti tra le varie tipologie.... penso che sarebbe molto interessante, almenno per me lo sarebbe :mrgreen: .
Ciao
CCristian
Only one rule: if you like it when you play it, is good. That's all. (Bob Brozman)
Avatar utente
psantofe
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1104
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2008, 8:16

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da psantofe » venerdì 7 dicembre 2012, 14:22

Chi non muore, si rivede! (cioè io).
Consapevole del fatto di essere assente dal Forum da parecchio tempo (credetemi: non vi snobbo, ma mi sono andato ad "infilare" in una serie di impegni, oltre che dover portare il pargolo in piscina tre volte alla settimana, con mia moglie che arriva ad orari impossibili...insomma: un gran casino!) ed aver, oltretutto, un maledizione che grava su ogni registrazione che tento di predisporre da inviare ai GIOCHI (spero di non essere ancora fuori tempo massimo! Scusatemi!!!), volevo dare un mio personale parere sulla SUB30.
Spinto nell'avventura anche dal buon Cattagnus, che telefonicamente mi ha ispirato l'obbligo morale dell'acquisto, ho contattato Frank che, sollecitamente, ha risposto e, non appena ricevuto lo strumento, ha prontamente provveduto all'invio, come sempre d'altronde (inutile ri-consigliarvelo come rivenditore, ma lo faccio ugualmente!).
Al primo contatto, l'impatto può essere lievemente traumatico. Come correttamente indicato da robertoguido, come potenza sonora non si esprime ad altissimi livelli. Cerco di riassumere i miei PRO e CONTRO.

PRO
La semplicità di emissione della gamma cromatica, in special modo nell'ottava centrale, è notevole.
Sorprendente il SI sul bending soffiato del 4° foro.
L'intonazione è molto buona, direi nella tradizione SUZUKI.

CONTRO
La piegatura del 2° aspirato ed ancor di più del 3° (come già rilevato anche da robertoguido) non è delle più semplici; inoltre si riduce ulteriormente il volume sonoro.
Il bending in soffiato sui primi due fori è forse la maggior difficoltà che ho trovato nello strumento: un vero rodeo (e senza tenersi aggrappati!).

Va da sè che, ovviamente, la si testi sul banco di prova cromatico: a me è venuta in mente "MARIA", tratto da WEST SIDE STORY. Poi, ovviamente, ognuno ha i propri riferimenti in testa.

La curiosità di sapere cosa c'è dentro fa sì che anch'io, cacciavite alla mano, abbia indagato, anche se molto superficialmente: la tentazione di fare un settaggio personalizzato a quelle ance che mi fanno arrabbiare l'avrei, ma conoscendo le mie doti di customizzatore (un autentico RE MIDA elevato alla -1. Ovvero: tutte le ance che tocco, smettono di vibrare, e qui gli euri in gioco vanno ben oltre i 100 euri...).

That's all, my friends.

Ciao a tutti
Con immutato affetto
Paolo
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3090
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da robertoguido » venerdì 7 dicembre 2012, 18:56

Ciao Paolo!

Grazie del tuo riscontro perché a questo punto abbiamo già due pareri che delinenao meglio le caratteristiche costruttive di questo strumento.

Ti dico che il secondo e terzo foro ora li ho decisamente "domati"! Il consiglio però, prima di metterci le mani, è di suonarla... Un bel po'

Il lavoro che ho fatto sulle ance del primo e del secondo è un attività chiamata "embossing". Ho inserito sotto l'estremità libera dell'ancia una lametta e utilizzando la punta arrotondata di un jack per cuffie ho leggermente incavato il primo terzo dell'ancia vicino al rivetto.

Il lavoro l'avevo già sperimentato su un armonica meno costosa :wink:

Immagino quindi che anche la tua sia in C!
... West side story... E non ce la fai sentire? Adesso provo a suonarla!

Ciao e... Speriamo di sentire anche qualche commento di un bluesman, o è un' armonica per soli jazzisti? :D
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
emilio
=|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 11:11
Località: Montesilvano

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da emilio » sabato 8 dicembre 2012, 11:36

http://www.youtube.com/watch?v=du33p0jOsY4

Ciao Roberto, sicuramente hai già ascoltato quest'aria sulla 4 corda eseguito con la sub 30, ma indico il link a chi non lo avesse ascoltato e che comunque è interessato alla sub30.
Da parte mia non riesco ancora a farmene una idea precisa,,,,, intanto continuo ad esercitarmi con le scale sulla cromatica Scx48 :mrgreen:
Ciao emilio
L’armonica è una via semplice per leggere le armonie dell’universo.
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3090
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da robertoguido » sabato 8 dicembre 2012, 17:25

No Emilio, non la conoscevo, molto bella anche questa!
scx48! Continua e persevera che non sbagli :D
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
CCristian
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1387
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 7:44
Località: Oslo

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da CCristian » sabato 8 dicembre 2012, 22:28

emilio ha scritto:http://www.youtube.com/watch?v=du33p0jOsY4

Ciao Roberto, sicuramente hai già ascoltato quest'aria sulla 4 corda eseguito con la sub 30, ma indico il link a chi non lo avesse ascoltato e che comunque è interessato alla sub30.
Da parte mia non riesco ancora a farmene una idea precisa,,,,, intanto continuo ad esercitarmi con le scale sulla cromatica Scx48 :mrgreen:
Ciao emilio
Ciao, probabilmente attirerò qualche critica, ma non mi piace la musica classica suonata con la diatonica...nel senso che il bending, anche se fatto con la SUB30, non mi piace molto in questo genere di musica... insomma, rubando una frase ad un grandissimo armonicista: "it's not clear, but it's funky!"
..e già che ci sono, vi ripropongo (se qualcuno non lo avesse ancora visto) il bellissimo documentario sulla storia dell'armonica suggerito da Giuguar: http://youtu.be/sET-dO_1if8
Ciao
CCristian
Only one rule: if you like it when you play it, is good. That's all. (Bob Brozman)
Avatar utente
CCristian
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1387
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 7:44
Località: Oslo

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da CCristian » martedì 11 dicembre 2012, 23:06

Roberto, stai lontano da questo sito: http://x-reed.com/home.php :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ciao
CCristian
Only one rule: if you like it when you play it, is good. That's all. (Bob Brozman)
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3090
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 0:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Suzuki SUB30

Messaggio da robertoguido » mercoledì 12 dicembre 2012, 0:05

CCristian ha scritto:Roberto, stai lontano da questo sito: http://x-reed.com/home.php :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ciao
CCristian
Fantastico! Che dritta straordinaria!!! Dopo Natale... magari per la Befana :mrgreen:

Ma... aspetta 10 minuti che apro un nuovo Music Lab....

Eccolo! https://www.doctorharp.it/forum3/viewtop ... =39&t=4558
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Rispondi