ARMONAUTI a Biancade (TV)

Gli eventi musicali in giro per l'Italia
Rispondi
Avatar utente
psantofe
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1105
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2008, 8:16

ARMONAUTI a Biancade (TV)

Messaggio da psantofe » venerdì 10 giugno 2011, 16:05

Per chi fosse in zona, SABATO 11 GIUGNO 2011 a partire dalle 21.30 presso il Parco degli Alpini di Biancade (vinco a Roncade -TV), concerto degli ARMONAUTI, il trio di armoniche che da qualche tempo ha fatto la comparsa nel panorama musicale italiano.
Da non perdere!!!

Ciao
Paolo


Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1565
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: ARMONAUTI a Biancade (TV)

Messaggio da Luisiccu » martedì 14 giugno 2011, 19:07

Paolo,
la Sardegna è lontana...
non è che ci puoi dire qualcosa sull'armonave che è atterrata a Biancade?
Cosa hanno portato gli ARMONAUTI?
Su, via! Non farti pregare!
Racconta

Armonici saluti
Luisiccu
Avatar utente
psantofe
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1105
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2008, 8:16

Re: ARMONAUTI a Biancade (TV)

Messaggio da psantofe » martedì 14 giugno 2011, 22:00

Eh, Luigi, è buffo che chi ha scritto:" da non perdere!"...l'abbia fatto!
Un doppio impegno (matrimonio dal mattino e concerto alla sera) non mi hanno permesso di seguire nè gli ARMONAUTI (dei quali ho avuto un frammentario racconto da Gianandrea, primariamente impegnato con la cottura di una salsiccia di almeno 1 metro), nè il BLOOZE HARP ATTACK di IMOLA organizzato grazie alla collaborazione di Ermanno Red Costa coadiuvato da un certo Cattagnus...
Vedremo di consultare il buon Pasqui che, libero da graticole selvagge, non ci negherà una consueta ottima cronaca.
Ciao
Paolo
Avatar utente
gianandrea
=|o|=
Messaggi: 45
Iscritto il: domenica 7 giugno 2009, 18:25
Località: Bologna
Contatta:

Re: ARMONAUTI a Biancade (TV)

Messaggio da gianandrea » martedì 14 giugno 2011, 23:46

Dopo la graticola ristoratrice è fatica parlare del trascorso a Biancade; in sincerità è stata una esperienza molto utile, ma con luci e ombre; i pro: la grande famiglia degli Alpini, lo stare insieme e parlare di nuovi progetti, i panini con la pancetta, la scoperta di Natalino (grandissimo armonicista popolare della zona che ha sciorinato un medley in tongue blocking impressionante chiedendoci come nulla fosse di accompagnarlo - meno male che le canzoni erano tutte in re), Gino, la presenza di mia cugina che abita a Valdobiadene e vedo molto poco; i contro: il palco troppo grande, le spie che creano solo casino, la fatica a sentire il basso, la fatica di suonare continuamente per 2 ore e 30, la jam con Danny con i soliti blues, il troppo spazio tra noi e la gente. Molto meglio la settimana prima a Varmo in Friuli dove abbiamo suonato in uno spazio molto stretto con il nostro impianto e la gente accanto. Posto un paio di foto.
Allegati
varmo2.JPG
Armonauti a Vil di Var
varmo2.JPG (81.45 KiB) Visto 1362 volte
varmo1.JPG
Armonauti a Vil di Var
varmo1.JPG (83.63 KiB) Visto 1364 volte
Gianandrea
Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1565
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: ARMONAUTI a Biancade (TV)

Messaggio da Luisiccu » mercoledì 15 giugno 2011, 12:20

Paolo, sei condannato alla lapidazione mediante l’ascolto di un brano suonato da me.
Puoi scampare alla pena solo a prezzo della promessa di ascoltarti tutti i prossimi concerti degli ARMONAUTI e di riferire con precisione e tempestività.

Gianandrea ha supplito con rara capacità di sintesi verbale e fotografica.
C’è persino l’armonauta sconosciuto (non troppo!) che suona e balla sul tavolo (ben solido? che marca è?).

Pensare, che le mie riminiscenze di folle appassionato di musica popolare mi hanno sempre fissato in poetica memoria solo suonatori di fisarmonica seduti su una sedia a sua volta poggiata in precario equilibrio su un solido tavolino delle nostre case campagnole.
Non si finisce mai di meravigliarsi. Agli alieni esploratori delle armoniche galassie niente pare ormai impossibile.

Tra il buffo ed il meno serio: è proprio vero che le maggiori emozioni si provano a contatto con il pubblico. Quando questo è fisicamente ed emotivamente lontano tutto sembra spegnersi. Anche quanto si accendono le innumerevoli spie dei sofisticati impianti di amplificazione che spesso hanno il dono di confondere e snaturare il suono e la voce dei musicisti.

A me, bastian contrario ed apostolo del suono naturale, senza amplificazione, piace l’armonica. Molto meno la sua distorsione elettronica.
Sarebbe cosa bella per tutti noi poter conoscere i brani nuovi preparati dagli ARMONAUTI per alpini di Biancade. A quando un CD ufficiale?
Armonicissimi saluti a Paolo e agli extraterresti ARMONAUTI dal più terrestre degli apprendisti dilettanti
Luisiccu
Rispondi