Fender Blues Deluxe

I primi passi, dubbi, domande e richieste.
Rispondi
MauroILMC
=|o|=
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 20 febbraio 2017, 23:40

Fender Blues Deluxe

Messaggio da MauroILMC » mercoledì 22 febbraio 2017, 16:14

Buongiorno ragazzi, mi chiamo MAURO e mi sono appena iscritto a questo fantastico forum. Ho letto vari post ed ho visto che siete molto gentili e professionali nelle vostre risposte quindi, anche io, vi faccio una domanda da neofita. Come prima diatonica ho acquistato una FENDER BLUES DELUXE, in C ovviamente, quindi mi chiedevo...è l'armonica giusta per iniziare? GRAZIE.


Segnala il messaggio


Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 7593
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Fender Blues Deluxe

Messaggio da Manxcat » mercoledì 22 febbraio 2017, 16:37

Ciao Mauro, hai fatto bene a prenderla in Do, in quanto ogni esercizio sui vari metodi in commercio fa riferimento a quella tonalità, che poi è quella "centrale", tra la più grave, il Sol, e la più acuta, il Fa e "in medio stat virtus".
Non hai acquistato una grande armonica, ma per capire se la passione continuerà va bene anche quella; se poi continuerai ti ritroverai presto con altre armoniche. Scegli tra Hohner, Suzuki, Seydel e difficilmente potrai sbagliare.
Benvenuto, e se hai problemi e curiosità chiedi pure.
Carlo

P.S. Toglimi una curiosità: perché hai messo lo stesso messaggio anche sulla sezione dedicata all'armonica cromatica?
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
MauroILMC
=|o|=
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 20 febbraio 2017, 23:40

Re: Fender Blues Deluxe

Messaggio da MauroILMC » mercoledì 22 febbraio 2017, 17:57

Ciao Carlo grazie per la risposta. Sulla scelta della Fender purtroppo mi sono basato su alcune recensioni evidentemente errate. :evil:
Ho scritto un messaggio sulla sezione dedicata alla cromatica per errore :mrgreen:, pensavo di averlo cancellato. Come si dice chi ben comincia...... :D :D :D :D :D :D
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 7593
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Fender Blues Deluxe

Messaggio da Manxcat » mercoledì 22 febbraio 2017, 19:52

MauroILMC ha scritto: Ho scritto un messaggio sulla sezione dedicata alla cromatica per errore :mrgreen:, pensavo di averlo cancellato. Come si dice chi ben comincia...... :D :D :D :D :D :D
Non ti preoccupare, nulla di male. Se lo vuoi cancellare puoi farlo fintanto che non ci sono risposte; selezioni "modifica" e scegli "cancella messaggio" in alto del post. Penso che ti convenga farlo, prima che qualcuno ti risponda.
Saluti, a presto.
Carlo
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
Avatar utente
Nicola
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 649
Iscritto il: venerdì 4 aprile 2008, 20:12
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Fender Blues Deluxe

Messaggio da Nicola » giovedì 23 febbraio 2017, 16:35

MauroILMC ha scritto:Sulla scelta della Fender purtroppo mi sono basato su alcune recensioni evidentemente errate. :evil:
Ciao Mauro! Sei il primo che sento che è partito con una Fender. Ti sei trovato male?
Io consiglio sempre Special 20, per iniziare. Prova a fare qualche giorno/settimana con la fender e, poi, passa ad una Special 20.
MauroILMC
=|o|=
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 20 febbraio 2017, 23:40

Re: Fender Blues Deluxe

Messaggio da MauroILMC » giovedì 23 febbraio 2017, 19:45

Solo per curiosità (anche perché così inizio ad imparare qualcosa), la FENDER è sconsigliata perché è uno strumento scadente o per altri motivi?????
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 7593
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Fender Blues Deluxe

Messaggio da Manxcat » giovedì 23 febbraio 2017, 20:23

MauroILMC ha scritto:Solo per curiosità (anche perché così inizio ad imparare qualcosa), la FENDER è sconsigliata perché è uno strumento scadente o per altri motivi?????
Le armoniche Fender sono commercializzate da poco tempo ed hanno suscitato subito un certo scetticismo, anche in virtù del prezzo basso con il quale viene proposta la Deluxe. Però ci sono anche modelli costosi, ancora poco diffusi e tutti da valutare.
Goditi la tua Fender, per ora, e non crearti troppi problemi; tutto sommato non costa quanto un pianoforte a coda, ed a prenderne un'altra, se quella non ti soddisfa, sei sempre in tempo. Considera però che sto parlando per "sentito dire" e che non ho mai posseduto una Fender.
Se lo strumento fosse scadente, il passaggio ad uno migliore sarà ancora più redditizio e soddisfacente.
Comunque, ammesso e non concesso che sia piuttosto scadente, ti dico che, secondo me, cominciare con uno strumento non al top non comporta alcun problema per il futuro percorso di apprendimento, e in alcuni casi è pure un vantaggio.
Come alternativa, inoltre, non ci sono solamente le Special 20, peraltro assai brutte da vedere, ma decine di modelli, tra Hohner, Suzuki e Seydel, tutti validissimi sia come suono che come meccanica.
Saluti.
Carlo
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
MauroILMC
=|o|=
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 20 febbraio 2017, 23:40

Re: Fender Blues Deluxe

Messaggio da MauroILMC » martedì 28 febbraio 2017, 19:40

Ragazzi buonasera, alla fine ho scelto una Suzuki Promaster.....Non vedo l'ora che arrivi 8) 8) 8)
Rispondi