Suonare l'armonica col naso

I primi passi, dubbi, domande e richieste.
Rispondi
secondaserie
=|o|=
Messaggi: 4
Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2014, 1:54

Suonare l'armonica col naso

Messaggio da secondaserie » venerdì 11 luglio 2014, 11:01

Essendo un principiante dell'armonica mi sono trovato anch'io a fare i conti col famigerato secondo foro che inizialmente sembrava tappato sia soffiando che aspirando. Seguendo l'insegnamento di Max D'Aloe e di molti esperti del forum non mi sono fatto alcun problema ed infatti sono riuscito in breve tempo a trovare l'impostazione corretta per il soffiato mentre il Fa aspirato lo riesco a produrre molto bene solo con un espediente,quello di tapparmi il naso,che naturalmente non può essere utilizzato mentre si suona.Però pensavo che la cosa potesse essermi utile per trovare la corretta posizione(sicuramente lo è per i tanti che hanno dubbi sul corretto funzionamento della propria armonica in quanto col naso tappato la nota esce bella chiara e senza alcuno sforzo),la nota esce bene anche solo con una narice tappata oppure se si libera il naso subito dopo aver emesso la nota questa continua a suonare correttamente finché c'è aria.Se mentre aspiro la nota aspiro contemporaneamente anche dal naso esce un suono,ma è debole e non paragonabile a quello con naso tappato e comunque sbagliato come metodo. Scusate se quello che sto descrivendo può sembrare una banalità,quello che vorrei capire è cosa cambia nell'impostazione quando si tappa il naso e come poter riprodurre questa impostazione senza tappare le narici,a meno di non suonare l'armonica con una molletta al naso. :D :D :D


Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3090
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 1:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Suonare l'armonica col naso

Messaggio da robertoguido » domenica 13 luglio 2014, 11:35

:D Marco perdonami ma l'immagine di uno che suona l'armonica tappandosi il naso con la molletta è davvero uno spasso!

Onestamente non riesco ad individuare l'origine di questo tuo problema perché non l'ho mai affrontato. Mi ricordo che all'inizio mi ero reso conto che il suono cambiava se soffiavo o aspiravo anche con il naso ma i suoni uscivano comunque.
Tuttavia la conformità di bocca gola e naso è molto diversa da persona a persona quindi posso immaginare che qualcuno possa incontrare problemi differenti.

Fai i tuoi esperimenti cercando di respirare solo con la bocca: l'esigenza di tapparsi il naso credo sia derivata solo dal fatto che non hai acquisito bene il controllo della respirazione... esercizio, e ancora esercizio!
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
Bart Marino
=|o|o|o|o|=
Messaggi: 214
Iscritto il: domenica 28 ottobre 2012, 22:59
Località: Trento

Re: Suonare l'armonica col naso

Messaggio da Bart Marino » domenica 13 luglio 2014, 13:55

Blues is all around me
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 7569
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Suonare l'armonica col naso

Messaggio da Manxcat » domenica 13 luglio 2014, 14:12

E' come dice Roberto, e bisogna imparare a distinguere la respirazione nasale da quella che si fa attraverso la bocca, rendendole indipendenti; ma questa è una cosa che avviene naturalmente, automaticamente, e non va aggiunta al carico di tutto quello che c'è da considerare mentre si sta suonando uno strumento musicale!
E per non essere io a dirtelo, visto che hai citato Max de Aloe, ti riporto un virgolettato tratto dal paragrafo dedicato alla respirazione del suo "Metodo per Armonica Cromatica":

"Ma, cosa molto importante, non preoccupiamoci di tutte queste cose in maniera esasperata. Iniziamo a suonare cercando di fare uscire dei suoni e poi, sia per quanto riguarda i concetti espressi per la respirazione, sia per la posizione della lingua, noi stessi verificheremo il risultato di un'esecuzione che tenga conto di questi suggerimenti.
E' giusto fare attenzione ai consigli d'impostazione generale, ma è anche importante iniziare a suonare senza che tutto il nostro corpo sia espressamente concentrato sulla postura del corpo/posizione della lingua/respirazione".


In altre parole, volendo fare una sintesi, ricordati, Marco, che è nato prima l'uomo, poi l'armonica.
Suona e stai sereno.
Carlo
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
secondaserie
=|o|=
Messaggi: 4
Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2014, 1:54

Re: Suonare l'armonica col naso

Messaggio da secondaserie » lunedì 14 luglio 2014, 8:44

Grazie a tutti per la risposta....Carlo io sono sereno,sò che prima o poi la nota uscirà ed anzi ti dirò che sta già uscendo anche se non ne ho ancora un buon controllo e devo usare l'espediente di far entrare un po' d'aria dal naso,la mia era solo curiosità e siccome non sono riuscito a trovare discussioni in merito ho chiesto.
Matz
=|o|=
Messaggi: 11
Iscritto il: giovedì 29 maggio 2014, 12:22
Località: San Gavino Monreale (vs)

Re: Suonare l'armonica col naso

Messaggio da Matz » sabato 9 agosto 2014, 14:50

ciao, di recente ho partecipato ad un bellissimo seminario di armonica blues diretto da Paolo Demontis, durante questa circostanza è capitato proprio di entrare in merito alla respirazione dal naso. Lui sostiene che bisogna del tutto eliminarla durante l'esecuzione, tant'è che consiglia proprio delle mollette da piscina da mettere nel naso per esercitarsi con l'armonica e abituarsi a respirare senza.
Avatar utente
domy
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 928
Iscritto il: lunedì 17 novembre 2008, 19:44
Località: cagliari
Contatta:

Re: Suonare l'armonica col naso

Messaggio da domy » sabato 9 agosto 2014, 22:14

Matz ha scritto:ciao, di recente ho partecipato ad un bellissimo seminario di armonica blues diretto da Paolo Demontis, durante questa circostanza è capitato proprio di entrare in merito alla respirazione dal naso. Lui sostiene che bisogna del tutto eliminarla durante l'esecuzione, tant'è che consiglia proprio delle mollette da piscina da mettere nel naso per esercitarsi con l'armonica e abituarsi a respirare senza.
C'ero anch'io a quello di domenica mattina!! :) Probabilmente ci siamo visti! :)
Personalmente non sono d'accordo sull'escludere completamente il naso, in certe situazioni mi è utile come valvola di sfogo se devo espirare velocemente o viceversa, sempre che ciò non influisca sulla qualità del suono, ma credo siano perlopiù punti di vista, come hai detto tu è stato un bel seminario!

P.S mi ha incuriosito....proverò con la molletta, anche se ho solo quelle da bucato......stringono di più quelle, vero? :mrgreen:
Dimy
A harmonica is not forever, the harmonica instead is forever!
"Mo better blues" è una lezione di vita!
https://www.youtube.com/channel/UCQsutS ... Jfn6BB-9Jw
Matz
=|o|=
Messaggi: 11
Iscritto il: giovedì 29 maggio 2014, 12:22
Località: San Gavino Monreale (vs)

Re: Suonare l'armonica col naso

Messaggio da Matz » sabato 9 agosto 2014, 22:51

ciao Domy! io ho fatto tutta la 3 giorni quindi ci siamo visti sicuramente, si, seminario interessantissimo un grande Paolo Demontis, ottimo musicista e validissimo insegnante.. per la questione "della molletta" io sinceramente non ci ho ancora provato, e ad esser sincero ogni tanto mi aiuto anche io con il naso per espellere l'aria durante troppi aspirati, ma dal seminario sto cercando di usarlo il meno possibile, e lavorando cosi ho intuito cosa intendeva per incidenza di questo nel suono.. Detto questo mi trovo d'accordissimo con la cittazione di Max de Aloe riportata da Manxcat. Saluti eh..naturalmente Domy facci sapere com'è andata con la molletta! :D
Avatar utente
domy
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 928
Iscritto il: lunedì 17 novembre 2008, 19:44
Località: cagliari
Contatta:

Re: Suonare l'armonica col naso

Messaggio da domy » domenica 10 agosto 2014, 17:15

Matz ha scritto:io ho fatto tutta la 3 giorni quindi ci siamo visti sicuramente,
Se escludo quelli che conoscevo già... forse ho capito chi sei :) Se domenica sera hai visto il concerto forse mi hai sentito suonare....ma tornando alla respirazione confermo quello che ho già scritto e sono pienamente d'accordo con ciò che dice Max de Aloe e in fine Manxcat, credo che per l'harmonica il metodo giusto sia quello che ci permette di ottenere ciò che vogliamo nel modo più semplice e confortevole possibile,(purchè si ottenga realmente il risultato voluto) spesso si arriva ad uno stesso risultato in modi diversi e non tutti vanno bene per tutti! Quindi se usare il naso ci aiuta a migliorare la respirazione tanto di guadagnato, diversamente procurarsi mollette con la frizione! :lol:
Dimy
A harmonica is not forever, the harmonica instead is forever!
"Mo better blues" è una lezione di vita!
https://www.youtube.com/channel/UCQsutS ... Jfn6BB-9Jw
Rispondi