Presentazione

I primi passi, dubbi, domande e richieste.
Rispondi
Getti
=|o|=
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 21 febbraio 2013, 19:44

Presentazione

Messaggio da Getti » venerdì 22 febbraio 2013, 12:05

Ciao a tutti gli utenti di doctorharp.
Io sono Michele e mi sono iscritto ieri dopo aver consultato il sito per qualche tempo ed essermi finalmente deciso a prendere la mia prima armonica, con l'intenzione di mettermi di buona lena ed imparare 8)
Nella mia ignoranza pressoché totale però, mi sono già scontrato con la prima difficoltà tecnica se così la vogliamo definire..
Leggendo i consigli per i primi passi da affrontare proprio qui sul sito, mi ero fatto una determinata idea non conoscendo affatto lo strumento. Al negozio mi sono fatto consigliare dal gestore per un'armonica da principiante, una golden melody della hohner in do. Solo che essendo lo strumento piuttosto "lungo", non riesco fisicamente con la posizione delle mani a creare la cassa armonica di cui si parla nei primi consigli nella pagina principale..E' normale ed è solo un modo diverso di approccio o è uno strumento più avanzato o cose simili? Perdonate l'ignoranza ma leggendo in internet non ho capito molto bene..Grazie buona giornata a tutti.
Allegati
golden.jpg
golden.jpg (97.4 KiB) Visto 4151 volte


Avatar utente
Jethro
=|o|o|o|=
Messaggi: 128
Iscritto il: martedì 21 febbraio 2012, 12:19
Località: Treviso

Re: Presentazione

Messaggio da Jethro » venerdì 22 febbraio 2013, 14:57

Ciao Michele e benvevuto...L'armonica che hai aquistato all'inizio pensavo fosse la golden melody gold con le cover dorate ma poi grazie alla tua comparazione con la settimana enigmistica ho potuto vedere che è molto più lunga di quella classica che conosciamo tutti.....Provo a dare un'occhiata di che modello si tratta e poi ti faccio sapere....
THE BLUES NEVER DIE...
Avatar utente
Jethro
=|o|o|o|=
Messaggi: 128
Iscritto il: martedì 21 febbraio 2012, 12:19
Località: Treviso

Re: Presentazione

Messaggio da Jethro » venerdì 22 febbraio 2013, 15:04

Dovrebbe essere questa...è una golden melody tremolo...
Mio consiglio è di rioportargliela indietro....
Allegati
golden-melody-tremolo-01-34[1].png
golden-melody-tremolo-01-34[1].png (18.08 KiB) Visto 4119 volte
THE BLUES NEVER DIE...
Avatar utente
KohaiHarp
=|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 501
Iscritto il: domenica 15 gennaio 2012, 12:03

Re: Presentazione

Messaggio da KohaiHarp » venerdì 22 febbraio 2013, 18:30

Per essere più precisi è un'armonica ad ottave. :)
Tutto dipende da ciò che ti piacerebbe suonare......il blues con quella la vedo dura.....
Di solito si dice di iniziare con un'armonica diatonica 10 fori (in DO, per seguire più facilmente i manuali da autodidatta), che è del tipo più versatile e di cui esiste un modello della hohner chiamato appunto "golden melody" (però è questa: http://www.harpelite.com/catalog/diaton ... elody.html ).
Quella che hai tu invece è una golden melody ad ottave e come puoi notare non è solo più lunga, ma ha anche due file di fori anzichè una. Convenzionalmente, le ottave come le tremolo, si dicono più adatte alle musiche e canzoni popolari italiane rispetto ad altri generi di musica.
Se è adatta per te o no, dipende dall'ottica con cui intendi avvicinarti all'armonica :) Poi riportarla indietro mi sembra esagerato...puoi divertirti tranquillamente anche su quella una volta imparate due o tre cose!

Saluti
Ben

"To do is to be" Nietzsche
"To be is to do" Kant
"Do Be Do Be Do" Sinatra
Getti
=|o|=
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 21 febbraio 2013, 19:44

Re: Presentazione

Messaggio da Getti » venerdì 22 febbraio 2013, 19:07

Vi ringrazio per i chiarimenti :lol:
In effetti essendo un amante del blues e del jazz in genere probabilmente non è adatta a me...
Però il costo è talmente basso che piuttosto la tengo in camera e chissà che una volta imparata un po' la tecnica non cambi idea..
E quindi con che modello posso cominciare? Una diatonica a dieci fori qualsiasi?
Avatar utente
KohaiHarp
=|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 501
Iscritto il: domenica 15 gennaio 2012, 12:03

Re: Presentazione

Messaggio da KohaiHarp » venerdì 22 febbraio 2013, 19:48

Quelle più gettonate per iniziare sono:
- Hohner Special 20
- Hohner Golden Melody
- Hohner Marine Band
- Suzuki Harp Master
- Suzuki Blues Master
- Seydel Blues Session Standard
- Tombo Lee Oskar
- Tombo Ultimo
Tonalita: C (DO)
Tutte queste che ti ho elencato vanno da un minimo di 20 a un massimo di 30 euro e sono tutte da considerarsi armoniche molto buone sia per imparare che per suonare sul serio (Treves nei suoi concerti usa le Special..).
Un buon punto di partenza è reperire anche un buon metodo per autodidatta, in commercio ce ne sono diversi. Per iniziare puoi comunque guardare quello ridotto sulla home page di questo sito.
Divertiti :)

PS: Il prezzo di quella che hai acquistato dovrebbe comunque essere più alto di queste che ti ho elencato.
Ben

"To do is to be" Nietzsche
"To be is to do" Kant
"Do Be Do Be Do" Sinatra
Getti
=|o|=
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 21 febbraio 2013, 19:44

Re: Presentazione

Messaggio da Getti » venerdì 22 febbraio 2013, 19:50

Grazie per l'aiuto :D
Si, il prezzo era in effetti più alto, domani vado subito a correggere il tiro!!!
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8135
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Presentazione

Messaggio da Manxcat » venerdì 22 febbraio 2013, 20:13

Getti ha scritto:
non riesco fisicamente con la posizione delle mani a creare la cassa armonica di cui si parla nei primi consigli nella pagina principale..E' normale ed è solo un modo diverso di approccio o è uno strumento più avanzato o cose simili? Perdonate l'ignoranza ma leggendo in internet non ho capito molto bene..Grazie buona giornata a tutti.
Ciao Michele, e benvenuto.
L'armonica che hai acquistato è una buona armonica, e ti consentirà di suonarci presto tante belle canzoni e melodie. E' una "tremolo", quella che io considero l'armonica per eccellenza, anche se da un'ottantina d'anni a questa parte il concetto di armonica ha subito profondi cambiamenti, e questo strumento è venuto ad identificarsi col Blues; in realtà non è così e l'armonica, nelle varie configurazioni e tonalità, resta uno strumento popolare e assai versatile per qualsiasi genere di musica. La tua in particolare è ritenuta adatta per la musica popolare, i canti della montagna, le musiche tradizionali del folklore regionale e paesano, le melodie immortali, un certo tipo di musica celtica e tanto altro, compreso "Anema e Core". http://www.doctorharp.it/forum3/viewtop ... 561#p39561
Non è un'armonica da Blues, per il quale occorrono, appunto le bluesharp, quelle armonichette a 10 fori e 20 note. Nessun problema: prenditi, appena puoi, anche una bluesharp e alternala con la tua tremolo e avrai a disposizione due piccoli strumenti in grado di eseguire una serie immensa di generi musicali. Oltre questo, poi, non ti resterà che provare una cromatica, ammesso che la passione e la curiosità perdurino.
Ah, ti volevo dire due parole sulla tremolo, e me ne stavo dimenticando. E' più grande di una bluesharp, perchè ogni nota che emette è formata dalla vibrazione di due ance contemporaneamente, quindi ha bisogno di contenere un numero doppio di ance; il suono di queste due ance è leggermente sfasato di frequenza, e questo provoca il classico suono ricco di effetto "tremolo". Per questa ragione, avendo già di suo un suono pieno e melodioso, non necessita di grande lavoro di mani, ma, eventualmente, necessiterebbe un grande lavoro di lingua, in quanto il sistema migliore per suonarla è quello di usare il metodo "Tongue Blocking", che consente, chiudendo e aprendo alcuni fori con la lingua, di suonare melodia e accordi di accompagnamento contemporaneamente. Intanto fai mente locale con queste informazioni e cercati magari un metodo per armonica, per apprendere le prime nozioni indispensabili per proseguire. Poi leggiti la sezione dedicata alle tremolo, qua sul forum, e facci sapere quando avrai acquistato anche la bluesharp, tipo Golden Melody, come ti hanno già detto, oppure Special20, sempre di Hohner, oppure Suzuki Bluesmaster, Tombo Lee Oskar, e decine di altre, della gamma che vanno dai 20 ai 25 euro, più o meno, tutte di buona fattura; prendila in C, per meglio seguire gli esercizio, quando acquisterai un metodo. Quale? Qua il più gettonato è "Armonicista Autodidatta" di Leonardo Triassi, Edizioni Carish.
Buon divertimento con LE armoniche . . .!
Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
CCristian
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1411
Iscritto il: lunedì 28 marzo 2011, 7:44
Località: Oslo

Re: Presentazione

Messaggio da CCristian » venerdì 22 febbraio 2013, 21:00

Ciao e benvenuto; vedo che sono in ritardo e ti hanno già dato ottimi consigli, quindi mi limito al benvenuto e a prendere lo spunto da una frase di Carlo:
Manxcat ha scritto: Oltre questo, poi, non ti resterà che provare una cromatica, ammesso che la passione e la curiosità perdurino....
Carlo
per fare una battuta:
Non preoccuparti, in caso dopo aver provato anche la cromatica, se vorrai continuare con le novità, potrai pure provare l'armonica basso, le armoniche ad accordi (dalla piccola Vineta alle sue sorelle maggiori) ed infine potrai anche giocare con i modelli di diatoniche con accordature particolari, cromatiche senza slide, cromatica tremolo, ecc... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Battute a parte, benvenuto e buon divertimento con la/le tue armoniche, ma soprattutto con la musica :)
Ciao
CCristian
Only one rule: if you like it when you play it, is good. That's all. (Bob Brozman)
Avatar utente
KohaiHarp
=|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 501
Iscritto il: domenica 15 gennaio 2012, 12:03

Re: Presentazione

Messaggio da KohaiHarp » sabato 23 febbraio 2013, 10:20

Manxcat ha scritto:E' una "tremolo",
:lol: :lol: Una tremolo, non una ottave. Chiedo scusa, devo averla confusa con la comet!
Ben

"To do is to be" Nietzsche
"To be is to do" Kant
"Do Be Do Be Do" Sinatra
batarmonica
=|o|o|=
Messaggi: 74
Iscritto il: giovedì 21 luglio 2011, 11:07

Re: Presentazione

Messaggio da batarmonica » sabato 9 marzo 2013, 22:01

Ciao Michele, ti rispondo volentieri, seppur fuori tempo (ormai si sarà ampiamente capito che non riesco a frequentare il forum con l'assiduità che meriterebbe) per una ragione particolare. Mi riferisco al fatto che pur suonando da un pò di tempo e pur suonando anche le tremolo, ho scoperto la Golden Melody tremolo da meno di un anno, ma è stato subito amore. A partire dallo scorso anno ha avuto una specie di parossismo da Golden Melody, dopo aver acquistato la mia prima Golden Melody silver diatonica(strano a dirsi:nonostante sia una delle diatoniche classiche, suggerite anche per l'inizio, non ne avevo mai acquistata una fino allo scorso anno) ed è subito diventata la mia diatonica preferita. Ho avuto immediatamente la tentazione di bissare subito l'acquisto aggiungendovi una versione gold, e così l'ho ordinata presso il mio rivenditore; ma con grande sorpresa, dopo un'attesa biblica, è arrivata la Gold, ma con mia immensa sorpresa era uno tremolo, per un errore del negoziante. Come dicevo non sapevo che esistesse anche la versione tremolo, e perciò ho deciso di tenerla volentieri, rifiutando la sostituzione che il negoziante mi ha proposto, in quanto curioso di scoprirla, ed è diventata ipso facto una delle mie tremolo preferite come "rotondità" e resa del suono. Per cui sono contento della tua decisione di conservarla essendo davvero una bella armonica, nonchè per una ragione "educativa"; mi riferisco al fatto che spesso la tremolo è un pò bistrattata per la convinzione che sia adatta solo per determinate melodie, che è poi un fatto solo convenzionale, che come ho chiarito tempo fa in un altro post non condivido, da fermo avversore dell'idea della distinzione della musica in generi. Logicamente è tecnicamente complicatissimo, per non dire impossibile suonarci musica classica,blues, jazz, ma non è vero che sia uno strumento legato solo alla musica popolare tradizionale, perchè nell'ambito del folk, musica cantautorale e rock (che poi sono l'odierna musica popolare, filiazione diretta di quella tradizionale) puoi suonarci tutto, per di più beneficiando della sua sonorità esaltante.

Spero perciò che la tua Golden Melody tremolo possa accompagnarti nei tuoi percorsi musicali e che tu possa innamorati delle tremolo.
Ancora benvenuto
Vincenzo
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8135
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Presentazione

Messaggio da Manxcat » domenica 10 marzo 2013, 9:26

Ciao Vincenzo, condivido ogni parola di quanto hai scritto, e non è la prima volta. Quello che non condivido è la tua incapacità di trovare un po' di tempo per partecipare al Forum e portare avanti le tue idee sulla musica e sull'armonica, idee che, secondo me, sono assolutamente sostenibili e illuminanti per tutti. Ti aspetto più spesso.
Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
batarmonica
=|o|o|=
Messaggi: 74
Iscritto il: giovedì 21 luglio 2011, 11:07

Re: Presentazione

Messaggio da batarmonica » domenica 10 marzo 2013, 11:01

Ciao Carlo,

ti ringrazio enormemente per la stima, peraltro interamente ricambiata, in quanto anch'io ho generalmente una perfetta sintonia con i tuoi punti di vista, anche relativamente a tuoi interventi (ed evidentemente sono la maggior parte, data appunto la sporadicità della mia presenza) ai quali non ho risposto direttamente. Non c'è niente da dire: siamo proprio fatti l'uno per l'altro! :D

Mi fa piacere in particolare evidenziare un aspetto in questo senso(e chiedo scusa per il totale off topic): ti fai passare spesso per un bastian contrario o una persona spigolosa, ma in realtà la questione è semplicemente che hai il coraggio delle tue idee, e sono proprio le persone come te quelle con cui da sempre amo confrontarmi!!

Infine, approfitto del tuo intervento per chiedere pubblicamente scusa per la mia scarsa presenza sul forum, ma purtroppo è un problema dovuto semplicemente ad una questione di tempo, perchè trascorro pochissimo tempo su Internet, dato che il lavoro non me lo consente, ed alla sera sono impegnato anche in contesti teatrali e letterari, nonchè con gli obblighi familiari.
Ti prometto però, che questo tuo invito sarà uno sprone che senz'altro mi spingerà ad essere più presente!!

Saluti melodici e dorati (giusto per ricordarci qual'era l'argomento originario!!!)
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8135
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Presentazione

Messaggio da Manxcat » domenica 10 marzo 2013, 13:45

batarmonica ha scritto: Ti prometto però, che questo tuo invito sarà uno sprone che senz'altro mi spingerà ad essere più presente!!
Sarebbe un regalo che faresti a tutti. A presto, impegnatissimo uomo!
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1590
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: Presentazione

Messaggio da Luisiccu » domenica 10 marzo 2013, 14:55

Vincenzo
accolgo l'invito da te fattomi in altro messaggio.
Purtroppo non ho Golden Melody Tremolo. Sempre pensato di acquistarla ma mai conretizzato. Ho la Golden Melody diatonica e l'armonica ad Ottave Comet. Non sono la tremolo ma, se non sorelle, sono certamente cugine. Costruite con gli stessi materiali e con gli stessi concetti. Le rotondità di queste armoniche rispecchiano le rotondità delle note emesse. Fra tutte le diatoniche in mio possesso la Golden è quella che ha il suono più "rotondo". Quando l'acquistai dopo aver suonato per diversi anni sulla Marine Band, mi pareva di suonare uno strumento che armonica non era. Poi è diventata una delle mie preferite. La Comet invece è stata un poco deludente, proprio perchè, per me, un'armonica ad attave deve essere vibrante, sonora corposa. Cosa che, personalmente, dico personalmente, non ho riscontrato. Forse per la Golden tremolo non è così. Fatto è che per me una buona armonica a doppia ancia (tremolo o ad ottave) deve essere risultare proprio come la descrivono i loro nomi. Vibrante. Se invece, la tastiera, per metà (quella alta) mi restituisce un suono che non riesco a distinguere da una pari diatonica, allora non mi piace. Ma forse è colpa mia. Così è. Suonicchio per puro diletto. Non sono quindi un fuoriclasse ma un semplice apprendista dilettante che però come ogni appassionato folle ha le sue fisse. A me piacciano tutte le doppie ance che vibrano senza se e senza ma, anche con uno come me. Non solo con i mostri di bravura.
Saluti tremolanti
Luisiccu
Rispondi