Quale metodo?

Per discutere e recensire su Libri, CD, DVD, Corsi e Seminari
Rispondi
Avatar utente
pulciotto82
=|o|=
Messaggi: 16
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 9:49
Località: Asti

Quale metodo?

Messaggio da pulciotto82 » giovedì 21 agosto 2014, 12:37

Salve a tutti,
ho una Hohner Special 20 in C con la quale suono (o per meglio dire "strimpello" :oops: ) qualche canzoncina molto semplice.
Vorrei iniziare a suonare un pò meglio ed ho visto che ci sono alcuni volumi per autodidatta.
Tra tanti ne ho trovato 4 che mi interessano di più, ma di tutti e quattro ci sono pareri sia positivi che negativi.
Quelli per i quali vorrei una opinione sono:
_Metodo per armonicista autodidatta di Leonardo Triassi;
_Metodo Rapido di Orio Conti;
_Metodo di armonica per l'autodidatta di Ron e Steven Manus;
_Imparare a suonare l'armonica di Weltman Sandy.
Tenendo conto che sono ad un livello di inizio e dal sito DoctorHarp non ho capito tonalità, pisizioni e bending quale di quasti mi consigliate?
P.S. non so neanche leggere il pentagramma :oops: , ma mi sto attivando anche per quello....

Ciao ciao...


Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 7946
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Quale metodo?

Messaggio da Manxcat » giovedì 21 agosto 2014, 13:15

Ciao Pulciotto,
con il "Metodo per Armonicista Autodidatta" di Leonardo Triassi vai sul sicuro. E' completo, ben articolato e ti servirà sempre, sia all'inizio, sia in seguito, per future consultazioni. Vi troverai anche ottimi esercizio, da suonare con l'ausilio del CD.
Auguri.
Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
pulciotto82
=|o|=
Messaggi: 16
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 9:49
Località: Asti

Re: Quale metodo?

Messaggio da pulciotto82 » lunedì 1 settembre 2014, 21:53

Alcuni però dicono che non è l'ideale per chi vuole iniziare perchè ha un linguaggio un pò complesso...
Rispondi