CD ARMONAUTI

Per discutere e recensire su Libri, CD, DVD, Corsi e Seminari
Rispondi
Avatar utente
psantofe
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1104
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2008, 8:16

CD ARMONAUTI

Messaggio da psantofe » venerdì 16 settembre 2011, 9:45

Cari amici,
con immenso piacere, vi segnalo la prima uscita su CD degli ARMONAUTI, i quali hanno raccolto otto loro esecuzioni, registrate sia presso la Casa degli Alpini di Biancade (TV), che in occasione di un'intervista condotta da Franco Nasi nell'ambito della trasmissione BLUESTRAIN in onda su RADIO CITTA' FUJIKO di Bologna.
copertina_armonauti.png
copertina_armonauti.png (179.54 KiB) Visto 1364 volte
I nostri tre "eroi" si alternano ognuno con varie versioni dello strumento: passano da diatonica a cromatica, ad armonica basso e armonica accordi, senza alcun problema ed a seconda delle esigenze del brano.
Alle prese con vari stili (dal blues, al folk, passando per jazz e musica della tradizione popolare anche d'oltralpe) egregiamente arrangiati per la formazione da GIANLUCA CASELLI, il teorico del gruppo.
Come un affiatato team di Formula 1, che, a seconda del circuito, mette a punto la vettura adattandola al meglio, così GIANNI MASSARUTTO, nella sua veste di eccellente customizzatore oltre che esecutore di vaglia, provvede ai settaggi ottimali degli strumenti qualora si rendessero necessari a seconda del repertorio.
Last but not least, l'amico fraterno GIANANDREA PASQUINELLI, da subito entusiasta della nuova avventura, anche se forse inizialmente spiazzato nel calarsi nella parte del polistrumentista, alle prese con modelli con caratteristiche tecniche così differenti, pur facenti parte della stessa famiglia; trauma ampiamente digerito, dal momento che adesso quasi lo annoia calarsi nel Blues con la diatonica, con il quale si è formato.
CD_Armonauti.png
CD_Armonauti.png (154.73 KiB) Visto 1364 volte
Per gli Armonauti, la sfida si fa avvincente, e l'ascolto del CD non fa che confermare questa impressione. Nel loro spazio su Myspace è possibile ascoltare alcuni dei brani incisi sul CD, che, come brano di chiusura, vede la bellissima e toccante MONTAGNE ADDIO, brano della tradizione alpina, in grado veramente di emozionare quasi alla commozione evocativa.
Un CD inebriante come il RABOSO dal quale prende il titolo.

Ciao
Paolo


Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1485
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: CD ARMONAUTI

Messaggio da Luisiccu » lunedì 19 settembre 2011, 11:35

Paolo,
concordo con quanto da te scritto.
Sono fra i fortunati che, grazie alla cortesia e alla generosità degli impagabili ARMONAUTI, ha fra le mani il CD da te magnificamente presentato. L'aggettivo che più mi sembra adatto a definirlo è STUPEFACENTE. Perchè non c'è solo tecnica sopraffina ma anima ed emozione. Giustamente tra tanto splendore hai messo in evidenza il canto (di canto in fondo si tratta!) Montagne Addio. Veramente stupendo. L'anima popolare che sposa un nuovo sentire e una nuova espressione senza rinunciare a se stessa. Ben vengano queste rivisitazioni fatte con gusto e partecipazione oltre che con grandissima bravura tecnica.
Imperdibile
Luisiccu
Rispondi