Unsere x cura ....

Sezione dedicata agli strumenti per la musica popolare.
Rispondi
gillyd
=|o|o|=
Messaggi: 83
Iscritto il: martedì 18 febbraio 2014, 10:17
Località: Siena(sud provincia)

Unsere x cura ....

Messaggio da gillyd » giovedì 12 febbraio 2015, 18:54

Avevo la febbre..(armonichite)per farla passare, anzichè tachipirina 500... ho preso unserelieblinge 48/G .La febbre è calata ma che fatica soffiarci dentro...giuro ,duro meno fatica con la vanga. Una curiosità,si possono sigillare tra il cover e il comb quegli spazi che non aderiscono bene che oltre a far disperdere aria mi strappano in continuo baffi e barba?Se si con quale prodotto? La domanda oltre che al buon Luisicco è rivolta a tutti gli amici che possono aiutarmi.....GRAZIEEEEEEE. Salutoni. LELE :?: :?: :idea: :roll:


Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1380
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: Unsere x cura ....

Messaggio da Luisiccu » giovedì 12 febbraio 2015, 21:04

Lele,
forse sei stato particolarmente sfortunato con la Unsere che, normalmente, è un'ottima armonica. A me piace moltissimo. Buona tenuta e grande suonabilità. Mi pare strano che ti dia tutte le noie che elenchi. L'unico spiffero traditore può essere riscontrato alle estremità destra e sinistra dei coperchi, dove c'è un foro generato dalla conformazione dei coperchi. Ma è uno spiffero ininfluente agli effetti respiratori. Potrebbe essere, invece fonte di problemi per baffi o barba. Se riesci a fornirci una foto su cui indicherai il difetto, forse riusciamo a darti qualche indicazione più precisa su come risolvere il problema.
Saluti ad ottave
Luisiccu
gillyd
=|o|o|=
Messaggi: 83
Iscritto il: martedì 18 febbraio 2014, 10:17
Località: Siena(sud provincia)

Re: Unsere x cura ....

Messaggio da gillyd » venerdì 13 febbraio 2015, 12:36

Grazie Luigi,in effetti le uniche parti più aperte sono quelle che hai indicato tu e che mi fanno la ceretta a baffi e barba ma ho visto che con un pezzettino di nastro adesivo il problema lo risolvo .Per quanto riguarda gli "spifferi"noto che con la pratica scompaiono, così come la grande fatica che facevo nel soffiare si è molto ridotta .Sicuramente anche l'armonica aveva bisogno di un pò di rodaggio delle ance perche' adesso và molto meglio anche se mi crea un pò disagio l'imboccatura molto più grande delle tremolo. (ma quanto sarò complicato.....) Ti ringrazio per la disponibilità e per la celerità dei tuoi consigli ti saluto cordialmente Lele. P.S per l'invio di foto ed altro mi ci vuole un bel pò di tempo ,con il P C sono molto imbranato.
Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1380
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: Unsere x cura ....

Messaggio da Luisiccu » sabato 14 febbraio 2015, 13:17

Lele,
c'era da immaginarlo che in tempi stretti avresti cominciato ad aver confidenza con la Unsere Lieblinge.
La respirazione migliorerà con l'allenamento e mano a mano che sarai più rilassato e tranquillo.
A mio modo di vedere e sulla base della mia esperienza personale, resta comunque, che suonare un'armonica Tremolo o Ad ottave richiede una tecnica di respirazione più sviluppata.
Il motivo è presto detto: per emettere ogni nota si fanno vibrare due ance contemporaneamente, per giunta di dimensioni differenti. Si innescano anche due fughe di fiato per le due finestrelle. Inoltre per passare dalle aspirate alle soffiate si deve far scorrere l'armonica anche per note contigue, con un ulteriore perdita di fiato per quanto piccola essa sia. Specialmente per le note gravi il fenomeno è ancora più vistoso: ance più grandi e finestrelle più grandi. Se poi la tonalità dell'armonica è più bassa il fenomeno si accentua. E tu... hai un'armonica ad ottave in G.
Quanto all'imboccatura c'è da dire che vi farai l'abitudine molto più rapidamente di quanto tu creda.
L'imboccatura della tua Unsere Lieblinge con i coperchi "rigonfi" è grande perchè è... l'imboccatura della tua Unsere Lieblinge.
Cioè di un modello di armonica che ha nel suono caldo e ridondante la sua sua caratteristica principale. Ottenuto oltre che con le ance con la forma e la dimensione dei coperchi.
Ci sono anche armoniche tremolo che hanno l'imboccatura grande sempre dovuta alla forma dei coperchi.
Lo spessore del corpo è, si può dire, costante e ottimizzato per non disperdere il fiato e consentire, contemporaneamente, un soddisfacente e comodo scorrimento delle labbra e la conseguente realizzazione delle note.
E' in sostanza un compromesso praticamente universale per tutti i fabbricanti da cui si scostano per tratti insignificanti.
Non appena te la senti facci sentire qualcosa con il tuo gioiellino.
Saluti ad ottave.
Luisiccu
gillyd
=|o|o|=
Messaggi: 83
Iscritto il: martedì 18 febbraio 2014, 10:17
Località: Siena(sud provincia)

Re: Unsere x cura ....

Messaggio da gillyd » martedì 17 febbraio 2015, 13:24

Grazie Luisiccu,in effetti è come dici tu ,resta il fatto che con le tremolo mi sembra più facile sia la respirazione che lo scorrimento dello strumento sulle labbra. Con l'esercizio quotidiano spero che tutto diventi più facile. (prossimo colpo devo provare una cromatica ma sono ancora nel vago)Ti saluto e di nuovo ti ringrazio.......Lele
Avatar utente
Bensi
=|o|o|o|o|=
Messaggi: 204
Iscritto il: domenica 22 dicembre 2013, 0:54

Re: Unsere x cura ....

Messaggio da Bensi » domenica 14 giugno 2015, 0:14

gillyd ha scritto:Sicuramente anche l'armonica aveva bisogno di un pò di rodaggio delle ance perche' adesso và molto meglio anche se mi crea un pò disagio l'imboccatura molto più grande delle tremolo. (ma quanto sarò complicato.....)
Ti confesso che anche io ho trovato e diciamo che ancora ci combatto un po' ...delle difficolta' di "rodaggio" della Unsere Lieblinge 48.

Giorno per giorno mi sembra che le note medio aucute si stiano ammorbidendo dandomi maggiore facilita' all'emissione di suoni senza dovermi spompare.

Con le Echo Harp e Bravi Alpini...è tutta un altra cosa...

Ma torno sulla questione "rodaggio" delle armoniche a bocca...
Domanda agli esperti...è solo una sensazione o è sempre così ??
Le ance con il tempo si ammorbiscono ?
Grazie
gillyd
=|o|o|=
Messaggi: 83
Iscritto il: martedì 18 febbraio 2014, 10:17
Località: Siena(sud provincia)

Re: Unsere x cura ....

Messaggio da gillyd » giovedì 18 giugno 2015, 18:23

Scusa Bensi non avevo visto il tuo messaggio ...ma ho letto quello che ti dice in altri post il SuperLuisicco ...e in queste cose meglio di lui non c'è nessuno. saluti Lele
Rispondi