Tedechi, grande popolo, ma . . .

Tutto quello che vi sentite di dire sull'armonica ed i suoi costruttori.
Rispondi
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 8021
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Tedechi, grande popolo, ma . . .

Messaggio da Manxcat » martedì 20 ottobre 2015, 15:50

Grazie mamma Hohner. Mi è capitato quel bellissimo opuscolo che illustra quel che resta nell'attuale produzione, intitolato "Harmonica Pocket Guide" ed ho subito notato il grande rispetto e la grande considerazione che hai per noi italiani, edotti ed acculturati e financo poliglotti. Poliglotti al punto tale che hai ritenuto superfluo aggiungere, oltre all'inglese, al tedesco, al francese ed allo spagnolo, la lingua italiana, tanto noi capiamo lo stesso!
Grazie ancora per l'alta considerazione che hai di noi italiani appassionati di armonica.

I vostri "colleghi" della Seydel, invece, non hanno questo forte senso di "customer care": ho scritto loro una mail il 5 ottobre ponendo un quesito su una delle loro armoniche che possiedo, unitamente a tante altre. Ebbene, qualcuno ha ricevuto una risposta, forse in disguido? Io non ho ancora risaputo nulla!

Cordiali saluti.
Carlo


I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
ginogatt
=|o|o|o|o|=
Messaggi: 217
Iscritto il: domenica 1 luglio 2012, 17:56

Re: Tedechi, grande popolo, ma . . .

Messaggio da ginogatt » martedì 20 ottobre 2015, 17:10

:mrgreen: :mrgreen:
Rispondi