Microfono per registrazione.

Tutto ciò che serve per farsi sentire.
Rispondi
Avatar utente
Giuliano
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1287
Iscritto il: sabato 16 giugno 2012, 9:12

Microfono per registrazione.

Messaggio da Giuliano » lunedì 26 agosto 2013, 21:58

Ho provato a registrare su di un brano in Audacity, ma la resa del microfono è davvero uno schifo...E' un microfono di serie montato su una Cuffia Trust. Qualcuno di voi ha un buon suggerimento dettato dall'esperienza a proposito di un sistema decente...? Grazie...


Logic will get you from "A" to "B". Imagination will take you everywhere...
Avatar utente
robertoguido
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 3090
Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 1:21
Località: Milano
Contatta:

Re: Microfono per registrazione.

Messaggio da robertoguido » lunedì 26 agosto 2013, 23:20

Oh bene, ecco che la sindrome da studio di registrazione sinsta diffondendo in modo pandemico :mrgreen:

Consigli? Quanti ne vuoi! Il limite è solo nel budget!!!

Scherzi a parte la soluzione migliore per iniziare è utilizzare una coppia di auricolari (meglio delle cuffie di tipo chiuso) che ti permettono di ascoltare la base mentre registri senza... Registrarla nuovamente, e come microfono inizia con un microfono di tipo USB che da una buona resa senza aggiungere complicazioni tecniche.
Non trascurare il supporto per il microfono: perché quando suoni devi essere vicino al microfono e devi essere comodo!
In alternativa considera un microfono che puoi reggere con le mani e tenere a contatto dell'armonica.

Buona registrazione!
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8
Avatar utente
Giuliano
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1287
Iscritto il: sabato 16 giugno 2012, 9:12

Re: Microfono per registrazione.

Messaggio da Giuliano » martedì 27 agosto 2013, 5:20

O.K. Grazie Roberto...
Logic will get you from "A" to "B". Imagination will take you everywhere...
Avatar utente
Prellario
=|o|o|=
Messaggi: 53
Iscritto il: giovedì 16 maggio 2013, 1:11
Località: Pisa

Re: Microfono per registrazione.

Messaggio da Prellario » martedì 27 agosto 2013, 18:00

Ciao! Mi sono buttato all'avventura pure io da poco con Audacity e registrazioni su basi. Ho trovato un microfono davvero conveniente su eBay, con una caratteristica fondamentale di chi vuol registrare con strumenti musicali, che è l'attributo "dinamico". (Dietro consiglio di un amico musicista). Ovviamente
robertoguido ha scritto: Il limite è solo nel budget!!!
Però era incluso un cavalletto, molto comodo e devo dire che non rende malissimo (l'ho pagato circa 12 con spese di spedizione incluse). Se vuoi sentire la resa c'è un mio piccolo pezzo di brano nella sezione "music Lab".

Ps. Il fatto che sia USB differisce dal classico jack 3.5mm?
Temet nosce
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 7659
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Microfono per registrazione.

Messaggio da Manxcat » martedì 27 agosto 2013, 19:13

Prellario ha scritto:
Ps. Il fatto che sia USB differisce dal classico jack 3.5mm?
Il fatto che sia USB riguarda il modo in cui si interfaccia al computer; questo tipo di microfono grava poco sia sulla scheda audio che sulla CPU del computer e si gestisce in maniera abbastanza autonoma; fa dignitosamente il suo lavoro e ne esistono un'infinità; nel range dai 50/60 euro e fino ai 200 si trova sicuramente quello più o meno adatto alle nostre esigenze di "armonicofili".
Per quanto riguarda il funzionamento, i microfoni funzionano tutti, anche quelli di plastica di 5 euro che si usano per Skype e per la voce, senza pretese di qualità; le differenze tra un microfono da 5 euro ed uno da 500 evidentemente ci sono, ma non sono così evidenti ed eclatanti come la differenza di prezzo; per registrare l'armonica sopra il bailamme di una base midi, non sono apprezzabili molto facilmente e bisogna affinare un po' l'orecchio e prenderci dimestichezza, altrimenti potrebbero sembrare tutti uguali; ma non è così. Dice bene Roberto; anche secondo me la soluzione migliore è iniziare con un microfono USB, semplice ed efficace, e poi, affinati i propri gusti e le proprie esigenze, seguire ciascuno il proprio percorso.
I microfoni "dinamici" , che si distinguono da quelli "a condensatore", sfruttano le capacità di un'elettrocalamita e funzionano come un altoparlante al contrario, raccogliendo l'impulso sonoro e trasformandolo in impulso elettrico. Quelli a condensatore, invece, sfruttano, appunto, la variabilità di un condensatore. Hanno funzionalità assai diverse; questi ultimi, per esempio, sono più fedeli e più sensibili agli input, ma a tutti, non solo a quelli della musica, ma anche a quelli del rumore e quindi hanno maggiori criticità d'uso. Il microfono più adatto a ciascuno, pur restando nell'ambito della sola armonica, non è l'X o l'Y usato da un altro, ma va relazionato ai tutti i componenti hardware usati, al modo di suonare, all'ambiente in cui si suona, ed a tutta una serie di fattori che sono personali ed empirici. Il miglior sistema per andare in confusione e buttar via i quattrini è quello di chiedere consiglio ad altri, i quali daranno ciascuno la propria risposta, di solito tutte diverse e quindi fuorvianti. Lo stesso dicasi a chi cerca di farsi consigliare dai negozianti. I punti di vendita più seri ed organizzati hanno una saletta prova allestita e pronta uso: si porta lo strumento e si provano microfoni e amplificatori; è un ottimo sistema, però non è possibile, ovviamente, arrivare alla determinazione precisa di cosa accadrà registrando quei suoni con il computer a casa propria.
Insomma c'è di che sbizzarrirsi e a centuplicare la cifra spesa da Massimiliano, solo per un microfono, non ci vuole assolutamente nulla! Ciascuno, come dice Roberto, sulla base del proprio budget e delle proprie esigenze. Ma un buon microfono ed una buona scheda audio sono o saranno in ogni caso necessari, se uno comincia a trovare il gusto di registrarsi.
Ma possiamo parlarne più approfonditamente.
Buona serata.
Carlo
Pagu genti, bona festa (Luisiccu)
Avatar utente
Prellario
=|o|o|=
Messaggi: 53
Iscritto il: giovedì 16 maggio 2013, 1:11
Località: Pisa

Re: Microfono per registrazione.

Messaggio da Prellario » martedì 27 agosto 2013, 19:39

Manxcat ha scritto: Il microfono più adatto a ciascuno, pur restando nell'ambito della sola armonica, non è l'X o l'Y usato da un altro, ma va relazionato ai tutti i componenti hardware usati, al modo di suonare, all'ambiente in cui si suona, ed a tutta una serie di fattori che sono personali ed empirici.
Il miglior sistema per andare in confusione e buttar via i quattrini è quello di chiedere consiglio ad altri, i quali daranno ciascuno la propria risposta, di solito tutte diverse e quindi fuorvianti. Lo stesso dicasi a chi cerca di farsi consigliare dai negozianti.
La prima cosa che mi è stata chiesta è dove suono, se è un luogo piccolo o grande, se sono presenti rumori di fondo, mi ha detto di tenere d'occhio i fili della corrente perchè emettono fruscio che disturba la registrazione, che tipo di scheda audio uso. Mi ha persino detto di mettere un calzino sopra il microfono a mo' di filtro :)
Manxcat ha scritto: I punti di vendita più seri ed organizzati hanno una saletta prova allestita e pronta uso: si porta lo strumento e si provano microfoni e amplificatori; è un ottimo sistema, però non è possibile, ovviamente, arrivare alla determinazione precisa di cosa accadrà registrando quei suoni con il computer a casa propria.
Penso che il Niccolai ne sia provvisto, e tu dovresti conoscerlo visto che sei toscano :D

Manxcat ha scritto: Ma possiamo parlarne più approfonditamente.
Molto volentieri!

M
Temet nosce
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 7659
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: Microfono per registrazione.

Messaggio da Manxcat » martedì 27 agosto 2013, 20:42

Prellario ha scritto: Mi ha persino detto di mettere un calzino sopra il microfono a mo' di filtro :)
Si vede, Massimiliano, che hai trovato un interlocutore competente;
la cuffia antivento, per esempio è pressoché indispensabile da applicare al microfono: non occorre usare i calzini; in qualsiasi buon negozio di articoli musicali, con cinque euro te ne danno una sfilza . . .
Pagu genti, bona festa (Luisiccu)
Avatar utente
IlGrandeCocomero
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 867
Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:17
Località: Bari

Re: Microfono per registrazione.

Messaggio da IlGrandeCocomero » mercoledì 28 agosto 2013, 10:25

Buongiorno a tutti amici, ho letto con molto interesse questo topic e vorrei dire la mia, magari il mio suggerimento potrà essere di aiuto per qualcuno, soprattutto in vista dei Giochi.
Una soluzione "low cost" potrebbe essere registrarsi con un telefonino o un lettore MP3; oramai, praticamente tutti possediamo telefonini di ultima generazione, smartphone, i pad ecc... (io non lo ho, ma mio fratello è molto paziente :mrgreen: ). Per registrare faccio così: una volta trovata la base, indosso le cuffie a basso volume, e mentre sento la base dal mio lettore MP3, registro la traccia di armonica col telefonino; poi scarico la traccia sul pc e metto insieme le due traccie con Audacity, e il gioco è fatto.
La resa, a mio avviso, è davvero buona, le ultime canzoni con le basi le ho registrate in questa maniera (se c'è qualcosa che non va è colpa dell'esecutore, non del microfono :wink: ).
Poi, se devo registrare senza base, non do fastidio a mio fratello, e utilizzo il mio lettore MP3.
Credo possa essere una soluzione di ottimo livello, per lo meno, è più che sufficiente per i Giochi e per il Music Lab.
Un Saluto a tutti
Rispondi