UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Sfogatevi ed esprimete le vostre cosiderazioni sull'armonica.
Rispondi
Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1485
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Messaggio da Luisiccu » mercoledì 13 marzo 2019, 17:15

A chi frequenta il sito da tempo non è certamente sfuggita la recente rivoluzione introdotta dalla munificenza di Leonardo Triassi.
E’ evidente che non si tratta del solo aspetto grafico.

Alcune degli elementi di novità sono già stati evidenziati. Pochi forse hanno prestato la dovuta attenzione all’improvviso incremento del numero degli articoli e alla loro evidenza nella prima pagina del sito.
La curiosità mi ha spinto alla lettura.
Dalla lettura al commento.

Senza tener conto di precedenze datali voglio cominciare da quello pubblicato da Stefano Andreotti in data 2 marzo 2019 avente per titolo “La vita, le start up, l’armonica e la follia”

l’articolo in questione come preannuncia l’autore nasce da alcune considerazioni scaturite davanti ad una riflessione a che a fronte di apparente banalità è invece ricca di spunti molto interessanti: “Ognuno di noi possiede vari interessi, a volte talmente diversi l’uno dall’altro che ad uno sguardo esterno potrebbe apparire incomprensibile che una stessa persona possa coltivarli assieme.
Sono convinto che esista una specie di equilibrio alchemico, un fil rouge che unisce tutte le nostre passioni. Queste ultime nel complesso parlano di noi, della nostra personalità, dei nostri bisogni e del nostro modo di affrontare la vita.
Ad esempio lo studio dello sviluppo di nuovi business e dell’armonica a bocca sono interessi che coltivo da anni e che ho sempre considerato come mondi distinti e distanti.”


Ed ancora: “mi sono chiesto che cosa avessero in comune”.

E subito suggerisce una risposta: la formazione aziendale.

In sostanza nella formazione aziendale sono presenti diversi elementi in comune con il processo dell’imparare a suonare l’armonica e l’articolista si dilunga nel parallelismo e nei distinguo. Per arrivare ad una conclusione apparentemente sorprendente ma prevedibile:
“In fondo suonare l’armonica non è solo studiare con ordine la tecnica, ma metterci dentro un pizzico di follia.”

L’articolo merita attenzione e suggerisce diverse riflessioni. Leggerlo e commentarlo non è tempo sprecato. Anzi.


Luisiccu
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 7946
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Messaggio da Manxcat » mercoledì 13 marzo 2019, 17:45

Sì, hai proprio ragione, Luigi; anch'io, giorni fa, mi sono complimentato con Stefano, ed ho citato l'articolo di Angelo Adamo come da leggere senza eccezioni.
Buona serata.
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Avatar utente
DeMello
=|o|o|o|o|=
Messaggi: 239
Iscritto il: giovedì 23 gennaio 2014, 10:12
Località: Tra i monti del Trentino

Re: UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Messaggio da DeMello » mercoledì 13 marzo 2019, 19:28

Ammetto che entrando direttamente nel forum, ho ultimamente snobbato il sito, il quale è effettivamente ricco di nuovi e interessanti articoli.

Ringrazio per aver (ancora) portato l'attenzione ai nuovi contenuti.

L'articolo da te citato è davvero molto interessante, tra l'altro proprio ora sto leggendo un libro riguardo a tecniche di apprendimento e lettura veloce il quale dedica una buona parte (quella iniziale) alla motivazione, all'avere degli obiettivi chiari, precisi e quant'altro. Completamente in armonia con quanto scritto nell'articolo.
È un argomento che merita sicuramente attenzione e approfondimento.


Probabilmente andrò fuori tema, ma non del tutto, riportando il link di un altro articolo che ho trovato interessante, oltre che divertente leggere, così magari chi passerà di qua sarà ancora più incentivato a non trascurare il sito.

https://www.doctorharp.it/un-approccio- ... diatonica/

Buona serata e buona musica.
Alessio
Peace and Love
Avatar utente
Stefano Andreotti
Livello: Moderatore
Messaggi: 1251
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 11:17

Re: UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Messaggio da Stefano Andreotti » giovedì 14 marzo 2019, 11:23

Un saluto a tutti.

Luigi, Carlo e Alessio grazie di cuore per aver dedicato il vostro tempo alla lettura del mio articolo.

A proposito, complimenti Luigi e Grazie per la tua generosità!

Finalmente anche le tue riflessioni sul tongue blocking sono disponibili sul sito di Doctorharp per tutti gli armonicisti "golosi":

https://www.doctorharp.it/riflessioni-s ... uigi-orru/

Spero che questo fiorir di scritti, invogli altri armonicisti a voler collaborare.

Buon Giovedì soffiatori! :)
Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1485
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Messaggio da Luisiccu » giovedì 14 marzo 2019, 19:10

E' mia intenzione richiamare ,con qualche mia modesta nota, l'attenzione su questa sezione del sito. Mi è sembrato che cominciare da Stefano fosse doveroso. Con discrezione ma costanza monitora il sito per il suo miglior funzionamento. Di questo lo dobbiamo ringraziare e personalmente ringrazio.
Lo ringrazio pure per le belle parole nei miei confronti ma sopratutto perché devo anche a lui se le mie modeste riflessioni sul Tongue Blocking hanno trovato uno spazio di rilievo nel sito.
Ringrazio ovviamente Leonardo Triassi per la sua generosità e attenzione.
A Carlo ed Alessio il mio ringraziamento per l'attenzione e le considerazioni fatte.
Salutissimi armonici
Luigi
Luisiccu
Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1485
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Messaggio da Luisiccu » domenica 24 marzo 2019, 18:01

ANGELO ADAMO
Angelo Adamo non ha bisogno di presentazioni ma… le facciamo lo stesso. Armonicista di fama nazionale e mondiale, musicista, astrofisico, divulgatore, poeta, comunicatore, ecc.
Basta farsi un giro sulla rete per trovare una montagna di materiale di spessore. E per una sintesi al suo sito:

http://www.angeloadamo.com/scienza.htm

E’ una grande opportunità per noi che abbia accettato di tenere il salotto HARMONICA MUNDI nel nostro sito, che promette di essere ricco di sorprese sin dalla video presentazione.

A dire il vero gli amici più anziani del sito del Doctor Harp già nel passato hanno potuto conoscere il comunicatore. Infatti già il 14 novembre 2009 in prima pagina comparve il suo articolo:

L’armonica italiana : valutazioni di un armonicista professionista

Che scatenò un putiferio forse perché apriva uno squarcio su una situazione che già allora era veramente paradossale e che forse ancora lo è. Leggere:

https://www.doctorharp.it/larmonica-ita ... ssionista/

Le relative polemica che nel nostro forum ne seguirono. La delusione di Angelo. Anche per non essere stato compreso.

viewtopic.php?f=1&t=1592&p=12118&hilit= ... amo#p12118

Ed ecco che nel giro di pochi giorni Adamo ci presenta oltre alla bella video presentazione un ottimo articolo di carattere musicale-medico:

ARMONICA E SALUTE: Overblow e overdraw per persone Underblowing e Underdrawing.
Del 23/02/2019

Discorso attualissimo e di grande spessore scientifico: Leggere per credere:

https://www.doctorharp.it/armonica-e-sa ... -overdraw/

E che dire della video intervista a Pasquinelli, armonicista, studioso e sperimentatore dell’armonica, divulgatore, musicista, medico, docente universitario, conosciutissimo in Italia e all’estero:
fondatore del sito Bluestime,

HARMONICA MUNDI:Intervista a G. Pasquinelli,

https://www.doctorharp.it/intervista-a- ... squinelli/

Talmente frenetica la sua attività da essere difficilmente riassumibile.

Oltre alla presenza di qualità su Youtube, consultare almeno:

https://www.unibo.it/sitoweb/gianandr.pasquinelli/

http://www.bluestime.it/

https://www.pasquinelli-armoniche.com/

e quanto presente nel nostro sito e nel forum.
….
Salutissimi armonici
Luisiccu
Avatar utente
DeMello
=|o|o|o|o|=
Messaggi: 239
Iscritto il: giovedì 23 gennaio 2014, 10:12
Località: Tra i monti del Trentino

Re: UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Messaggio da DeMello » domenica 24 marzo 2019, 21:43

Grazie Luigi, preziosi contenuti che meritano la nostra attenzione.

Una buona serata.
Alessio.
Peace and Love
Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1485
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Messaggio da Luisiccu » venerdì 5 aprile 2019, 8:48

Per coloro cui sia sfuggito: è comparsa, nella prima pagina del sito la SECONDA PARTE DELL'INTERVISTA A GIANANDREA PASQUINELLI ad opera di ANGELO ADAMO.

https://www.doctorharp.it/harmonica-mun ... i-2-parte/

Merita la nostra attenzione.

A Gianandrea tutti i miei complimenti e il ringraziamento per quanto ha fatto e fa per l'armonica. LA riconoscenza illimitata per il suo impegno e il suo lavoro nella MEDICINA.

Grazie di cuore
Luisiccu
Avatar utente
Stefano Andreotti
Livello: Moderatore
Messaggi: 1251
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 11:17

Re: UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Messaggio da Stefano Andreotti » venerdì 5 aprile 2019, 10:31

Grazie per il rilancio Luigi,
l'intervista al Dott. Gianandrea Pasquinelli è da seguire con molta attenzione
e per alcuni amici del forum potrebbe essere di stimolo per intraprendere una nuova strada professionale
in un campo dove i concorrenti diretti sarebbero davvero pochi! :D
Buona visione a tutti.
Avatar utente
Stefano Andreotti
Livello: Moderatore
Messaggi: 1251
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 11:17

Re: UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Messaggio da Stefano Andreotti » sabato 6 aprile 2019, 15:37

Ciao a tutti,
segnalo l'articolo divulgativo di Carlo Giusti alias Manxcat,
sul Trio Brugnoli.
Grazie Carlo per esserti lanciato nella scrittura!
Buona lettura a tutti.
Stefano

P.S. Chi avesse notizie sul Trio è pregato/a di segnalarlo please!
Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1485
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Messaggio da Luisiccu » domenica 7 aprile 2019, 10:31

Letto e approvato.
Ascoltati i file audio allegati.
Non conoscevo questo trio. Molto bravi. Purtroppo non avendo una conoscenza pregressa al momento non sono in grado di segnalare niente. Nel limite del possibile starò all'erta. Lo meritano.
Salutissmi armonici
Luisiccu
Avatar utente
Luisiccu
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 1485
Iscritto il: sabato 23 giugno 2007, 12:18
Località: Decimoputzu (CA)

Re: UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Messaggio da Luisiccu » giovedì 18 aprile 2019, 12:22

Mi permetto di segnalare a chi è sfuggita LA TERZA PARTE DELL'INTERVISTA A GIANANDREA PASQUINELLI

ad opera di ANGELO ADAMO. Interessantissima dal punto di vista armonicistico e medico

https://www.doctorharp.it/harmonica-mun ... i-3-parte/

Ancora i miei complimenti e i miei ringraziamenti a GIANANDREA per l'opera svolta.
Luisiccu
dfabiani
=|o|=
Messaggi: 1
Iscritto il: martedì 9 luglio 2019, 15:36

Re: UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Messaggio da dfabiani » venerdì 12 luglio 2019, 8:10

Salve, sono nuovo del forum e sono qui per fornire qualche informazione sulla band Trio Brugnoli.
Conosco fin da piccolo questa formazione ed in particolare il suo fondatore Fabio Brugnoli che era all’accompagnamento polifonico e che stimo infinitamente per mille motivi. Inoltre negli anni ’80 ebbi anche la possibilità di conoscere bene anche il bassista del gruppo il Sig. Bruno della Porta.
Sono in possesso di un disco 33 giri degli anni ‘70 di musica classica del quintetto delle Brug’s Harmonicas con le percussioni di Franco Giordano, sempre fondato da Brugnoli, dal titolo Evolutions di difficile reperimento che ho anche convertito in CD ed in mp3.

Buona giornata a tutti.
Avatar utente
Manxcat
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Messaggi: 7946
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Località: Arezzo

Re: UN ARTICOLO DOPO L'ALTRO

Messaggio da Manxcat » venerdì 12 luglio 2019, 8:58

dfabiani ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 8:10
Salve, sono nuovo del forum e sono qui per fornire qualche informazione sulla band Trio Brugnoli.
Conosco fin da piccolo questa formazione ed in particolare il suo fondatore Fabio Brugnoli che era all’accompagnamento polifonico e che stimo infinitamente per mille motivi. Inoltre negli anni ’80 ebbi anche la possibilità di conoscere bene anche il bassista del gruppo il Sig. Bruno della Porta.
Sono in possesso di un disco 33 giri degli anni ‘70 di musica classica del quintetto delle Brug’s Harmonicas con le percussioni di Franco Giordano, sempre fondato da Brugnoli, dal titolo Evolutions di difficile reperimento che ho anche convertito in CD ed in mp3.

Buona giornata a tutti.
Buongiorno dfabiani, grazie delle informazioni sul Trio Brugnoli, da me presentato sulla Home di questo sito.
Ho risposto alla tua gradita mail; sarà sicuramente interessante pubblicare anche qualche brano del successivo quintetto, e potremo accordarci in tal senso.
Benvenuto sul forum di DoctorHarp.

Carlo
I can resist anything except temptation to buy a new harmonica
Rispondi