Metodo
L'armonica diatonica
Prima di iniziare...
Impugnatura
Singole Note
Posizioni e Tonalità
Respirazione
Il Bending
I Primi Brani
Strumenti didattici
Paper Generator
Audio

 Partiture e Spartiti
Scarica le partiture
Inserisci la tua

 Armonica Cromatica
La prima cromatica
Quali metodi
La CX 12 della Hohner
L'armonica classica
Introduzione
Willi Burger

 Armonica Tremolo
Le Armoniche Tremolo
Introduzione
Tabelle Accordature
Accordature

 Manutenzione
Prima di iniziare...
Attrezzi
Pulizia
Accordatura
Sostituzione ance

 Sondaggi
Quali sono le tue armoniche
preferite ?

Tombo Suzuki
Hohner Huang
Hering Altre


Nella notte tra Sabato 16 e Domenica 17 Gennaio 2010 è mancato Bruno De Filippi, un grande musicista e un adorabile amico.

Sensibile ad ogni stile musicale, qualitativamente elevato, negli anni
’60 e ’70, Bruno De Filippi collabora come chitarrista alle realizzazioni
discografiche dei più famosi cantanti italiani: Mina, Caterina Valente,
Johnny Dorelli, Ornella Vanoni.
Nella sua quarantennale carriera, ha collaborato con i più importanti
jazzisti del panorama internazionale (Louis Armstrong, Bud Shank,
Gerry Mulligan, Astor Piazzolla, Les Paul, etc.), e italiani (Tullio De Piscopo, Enrico Intra, Franco Cerri, Guido Manusardi, Renato Sellani, Lorenzo Petrocca, etc.).

Negli anni ’70 inizia ad intendificare la sua attività come armonicista,
intervenendo con assoli al fianco di Mina, Pino Daniele, Toquiño, Rossana Casale, Caterina Valente, Gino Paoli.
Dall’86 registra sotto il proprio nome gli album “Harmonica”, “Sweet Jazz
From Italy”, “Portrait in Black and White” e “Different Moods” che ha la particolarità di contenere la jazz-suite “Metamorfosi” (masterizzato e ripubblicato dalla M.A.P. nel 2000), da lui composta per armonica e quartetto d’archi.

Il CD “Bruno De Filippi in New York with Friedman Trio” evidenzia il talento che Bruno ha sviluppato con l’armonica cromatica. Il sodalizio sviluppatosi con il pianista americano Don Friedman dà vita nel 1994 all’album “You and the night and the music” e a numerosi concerti in Europa e negli Usa.
Importanti palcoscenici, hanno visto la sua armonica: “Town Hall”, “Birdland”, e il prestigioso “Blue Note” di New York, considerato uno dei più grandi jazz club del mondo; inoltre “The Green Mill” di Chicago, “Pier House” di Key West (Florida) e numerosi Jazz club in Germania e Indonesia. Ultimamente ha tenuto dei concerti in Russia alla “Philarmonic Hall” di S. Pietroburgo e alla “Convention Hall” di Honk Hong.

Tra i jazz Festival da sottolineare le partecipazioni al “Jazz at the Tropic”
di Miami, al “Django Reinhardt Festival” di Fontainbleu (Francia), al “Jakarta Jazz Festival” (Indonesia), al “Zagreb Jazz Festival”. Il Cd “Lili Marlen”, realizzato a New York, per l’etichetta “Giants of Jazz” ha ottenuto grandi riconoscimenti della stampa specializzata.

Il CD “You my love”, dedicato alla moglie Mimì, è stato registrato nel ’97 con Don Friedman, Bill Hart e Jeff Fuller. E ancora il Cd “I Love Paris”, che contiene famose canzoni francesi arrangiate in jazz, a cui hanno partecipato, Pierre Michelot al basso, George Arvanitas al piano e
Philippe Combelle, alla batteria.
“Senti che lune” è l’ultimo CD, registrato con la partecipazione di Gianni Coscia alla fisarmonica, contenente 13 famose canzoni dedicate alla luna come “Moonlight Serenade” e “Guarda che Luna”.

www.brunodefilippi.it

 Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le nostre news.

Forum


 Community

HarpBlog

Chat
Forum
Guestbook
Archivio NewsLetter
Calendario Concerti
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Glossario
Domande frequenti
Le vostre lettere
Armonica sul Web
Siti amici
Harmonica Games
Download
Foto
Video

 Gli Strumenti
Armoniche a confronto
Microfoni
Gli amplificatori
Accessori
Harmonica Shops

 Custom Harp
Custom by Plunz
Custom by De Simone
Custom by G & G
Custom by Manganelli

 Uomini e Storia
La storia dell'armonica
Armonicisti
Foto
Gli stili
Recensioni CD e Libri
Discografia
Sound Sample
Vintage



DoctorHarp dal 2000 © Sichelia.Net - PI: 04844510828 - Tutti i diritti
E' vietata la riproduzione dei contenuti presenti in queste pagine anche se parziale.