Oggi è martedì 12 dicembre 2017, 23:46




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: piegatura e posizione mascella
MessaggioInviato: giovedì 16 agosto 2012, 15:34 
Non connesso
=|o|=

Iscritto il: martedì 14 agosto 2012, 10:41
Messaggi: 8
Ciao a tutti,
sono un nuovo utente. Mi sono presentato questa mattina nell'apposita sezione del forum.
Anche io, come tutti i principianti, sono alle prese con la piegatura delle note.
ho una tombo aero reed in C e la situazione attuale è la seguente (uso bendometer per controllare la piegatura):
1 foro: piego ma non completamente fino al semitono (misurazione bendometer)
2° foro: piego solo al primo semitono ma non completamente (come sopra)
3° foro: non riesco a piegare nemmeno al primo semitono ed escono fischi fastidiossisimi (una volta però mi è capitato di andare direttamente al 1 tono e 1/2 giù !!)
4° foro: è il primo dove sono riuscito a piegare ma ancora non completamente (misurazione bendometer)
5° foro: nessuna piegatura
altri fori: ancora non provati.
Ora, il mioo quesito riguarda la posizione della mascella e dell'armonica durante la piegatura. Infatti, mi sono accorto che la prima volta che sono riuscito a piegare sul 4° foro la mascella era leggermente abbassate e l'armonica rivolta un pò verso l'alto in modo tale da avere il labbro inferiore quasi completamente aderente al foro. Ho associato questa posizione alla buona riuscita della piegatura e, in effetti, poi anche sugli altri fori adottando questa tecnica sono uscite mezze piegature. Ora il problema è proprio questo: dove la piegature esce fuori non riesco nemmeno ad arrivare completamente al primo semitono (il segnalatore blu del bendometer non copre completamente la casella della tanto agognata nota, ma rimane a cavallo) il chè mi fa pensare che non sia molto corretta l'accoppiata mascella abbassata + armonica rivolta verso l'alto.
Specifico che in aggiunto a questa posizione pronuncio le ben note vocali (o, u....ecc..) e assumo nel complesso l'attegiamento di chi succhia da una cannuccia una granita in cui è rimasto solo ghiaccio e poco liquido.
grazie per tutti i vostri suggerimenti ...
ciao


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: piegatura e posizione mascella
MessaggioInviato: giovedì 16 agosto 2012, 16:05 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 11:11
Messaggi: 322
Località: Montesilvano
Ecco Jazz74, :) scrivo io qualcosa , io che sono il più incompetente , ma ho dalla mia l'esperienza del principiante.
Anch'io avevo cominciato a battermi furiosamente con i bending, :mrgreen: ma devo ringraziare Manxcat :D che mi disse: emilio, si possono già suonare e godere tanti brani senza usare il bending, dai tempo al tempo, i bending verranno al momento opportuno, ma intanto suona, suona!
Da allora non ho abbandonato l'idea, ma ci dedico non più di 10 minuti al giorno, senza alcun accanimento. Questo è rilassante e ti fa rendere conto che ci sono tante cose da imparare, molto interessanti senza spaccarsi la bocca sui bending.
In questo modo qualcosa comincia ad arrivare, ma considera che se anche ti impegnassi come un forsennato per riuscirci e finalmente il bendometro ti desse via libera su tutto, se non hai neanche cominciato a suonare delle melodie sulla scala naturale come farai a inserire le note piegate nei vari brani?
E' come se studiassi il pianoforte e pensassi che prima di suonare dei semplici esercizi melodici, devi aver appreso l'esecuzione perfetta e veloce di scale e arpeggi. Dopo un po' mandi a quel paese il pianoforte e anche chi te lo ha venduto.
Quindi il mio consiglio è uguale a quello che ho dato a me stesso: Dieci minuti al giorno e aspettare che le piegature vengano senza troppo sforzo. Appena ne conquisti una utilizzala in un frammento melodico perchè isolata dal contesto non serve niente. E nel frattempo suonare il più possibile, tutto quel che è possibile suonare.
Chiedo a chi ne sa più di me di correggermi se ho malinteso qualcosa, anche perchè qui ne va di mezzo l'abilità di un giovane futuro armonicista (Jazz74) il cui entusiasmo merita di essere sostenuto! :D :D :D
Ciao emilio

_________________
L’armonica è una via semplice per leggere le armonie dell’universo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: piegatura e posizione mascella
MessaggioInviato: giovedì 16 agosto 2012, 17:49 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:17
Messaggi: 867
Località: Bari
Ciao Jazz74 benvenuto nel forum anche da parte mia...per quanto riguarda il tuo problema penso che emilio ti abbia detto la cosa giusta e ti consiglio anch'io di iniziare prima con i vari brani che si fanno all'inizio e vedrai che i bending poi saranno una naturale conseguenza :) ci sono tanti brani che possono essere fatti senza bending e suonare un brano anche semplice da di certo più soddisfazione che sentire il suono di un bending; secondo me le prime cose da imparare con l'armonica sono innanzitutto la conoscenza dello strumento, cioè sapere a quale suono corrisponde ogni determinato foro sia soffiato che aspirato (senza bending) e poi la pulizia del suono..e dopo di ciò vedrai che i bending non saranno un problema ;) questo è quello che ti posso dire della mia breve esperienza di soffiatore di questo strumento (suono da aprile); anzi ti dirò che è solo da 2-3 settimane che ho iniziato ad eseguire brani che prevedono anche bending, e la nota si piega senza che io mi sia esercitato..ti ho detto è stata una conseguenza..ok qualche volta non sarà pulitissimo ma tra qualche settimana sarò riuscito ad ovviare a questo inconveniente e non me ne faccio un problema; cosa voglio dire con ciò? Tempo al tempo, mica un bambino può correre senza prima aver camminato a gattoni? Divertirsi con l'armonica anche senza bending si può! Ora lascio la parola a chi è più esperto di me..Ciao!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: piegatura e posizione mascella
MessaggioInviato: giovedì 16 agosto 2012, 18:10 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7497
Località: Arezzo
Non capita spesso di leggere due ottime risposte, una dietro l'altra.
Solo per dire la mia opinione . . . :)
Carlo

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: piegatura e posizione mascella
MessaggioInviato: giovedì 16 agosto 2012, 23:41 
Non connesso
=|o|=

Iscritto il: martedì 14 agosto 2012, 10:41
Messaggi: 8
cavolo ... grazie! due risposte inaspettate ma davvero utili. in effetti mi sono buttato a capofitto sul bending come fosse una tappa obbligata per poter andare avanti ... e mi stavo già stufando. E che diamine ... è vero!!!
comincerò con i primi semplici brani che sono sul sito.
grazie ragazzi!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: piegatura e posizione mascella
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2012, 5:20 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 gennaio 2011, 9:41
Messaggi: 671
Località: Latina
Parole sante. Tuttavia se per caso ti possono tornare utili, cerca i tutorial sul bending che trovi su youtube di Jason Ricci e Derrick Walker (devi capire un po l'inglese).
Leggi inoltre quanto scritto in questo post:

viewtopic.php?f=30&t=3205&p=24900&hilit=cappellone#p24900

ti consiglio anche di cercare "bending" nel forum, vedrai da che carrettata di suggerimenti vieni travolto. Uno per tutti, certe armoniche e certe tonalita' permettono di piegare piu facilmente di altre.

buona lettura e, bending o non bending, soffia come ti hanno detto gli altri! :wink:

Giulio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: piegatura e posizione mascella
MessaggioInviato: lunedì 27 agosto 2012, 10:43 
Non connesso
=|o|=

Iscritto il: martedì 14 agosto 2012, 10:41
Messaggi: 8
Ciao Giulio,
appena ho un po’ di tempo vedrò il topic che mi ha segnalato. Grazie! Approfitto della tua risposta per aggiornarvi su alcuni miei progressi e per un chiarimento proprio sulla tua ultima osservazione.
Allora …
1° foro asp. Ok! ci siamo
2° foro asp. Ok! piego fino al FA. il suono è però ovattato e un po’ sordo ma riesco a scendere bene.
3° foro asp. Non escono più fischi (solo ogni tanto)! Piego fino al LA (ricordo che ho una aero reed in Do) ma il suono è molto sordo, ovattato.
4° foro asp. Ok! ci siamo … sempre però un pelino più alto di quello a cui dovrei arrivare (bendometer)
6° foro asp. Ok! ci siamo

8° 9° 10° foro soff. Ho iniziato a provare ma non esce nulla!!! Ma su questo vi chiederò aiuto tra un po’ … quando sarò riuscito a perfezionarmi sui primi 6 fori aspirati.

Domanda: continuando a consultare il sito ho letto che le Tombo in genere sono difficili da piegare. È vero? Sono partito con una armonica forse troppo dura da piegare? Se avessi acquistato una melody gold sarebbe stato più facile iniziare a piegare?

Comunque suggerisco a tutti gli altri principianti che si stanno cimentando sul bending come me di piegare le note all’interno di linee melodiche cominciando a suonare qualche facile motivetto con poche passaggi da piegare (come suggerito da voi sopra).
Ciao a tutti


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: piegatura e posizione mascella
MessaggioInviato: lunedì 27 agosto 2012, 13:24 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: domenica 15 gennaio 2012, 13:03
Messaggi: 501
Jazz74 ha scritto:
Domanda: continuando a consultare il sito ho letto che le Tombo in genere sono difficili da piegare. È vero? Sono partito con una armonica forse troppo dura da piegare? Se avessi acquistato una melody gold sarebbe stato più facile iniziare a piegare?

Ciao :) Ti rispondo facendo riferimento alla mia esperienza.
Ho da mesi una tombo ultimo in RE, ed effettivamente all'inizio mi piaceva poco, quasi niente. La trovavo molto poco malleabile nel suono e appunto difficile da piegare. Ma è la classica armonica che più la suoni e più migliora :wink: Ora infatti piega con moooolta più facilità; ovvio, può darsi che sia migliorato io, ma noto che i primi fori, che sono quelli che suono di più sono notevolmente migliorati, mentre gli ultimi, che tocco meno, sono simili all'inizio. Quindi insomma...per citare Peppe, suona che ti passa! :D

Saluti!

_________________
Ben

"To do is to be" Nietzsche
"To be is to do" Kant
"Do Be Do Be Do" Sinatra


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: piegatura e posizione mascella
MessaggioInviato: lunedì 27 agosto 2012, 17:44 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 gennaio 2011, 9:41
Messaggi: 671
Località: Latina
Jazz, non ho capito in che tonalita' e' la tua tombo?
Bada al fatto che potrebbe anche essere una questione di come tieni le labbra sui fori, l'armonica deve essere ben spinta contro le labbra, non la devi "sbaciucchiare" per capirsi :wink:
Kohai comunque ha ragione, piu suoni e piu lo strumento "si ammorbidisce", tuttavia la mia esperienza con le tombo ultimo (in re e mi) e' pessima, quella in Mi l'ho scambiata con una aeroreed in sol e quella in re usandola poco mi riesce difficile tutt'ora da piegare. Cio non vuoldire che non puoi utilizzarla per suonare indipendentemente dai bending. Quel tipo di armonica, secondo me, data la sua particolare tenuta all'aria, con quella tonalita' e' molto simpatica per fare altre cose, sembrera' assurdo ma mi riesce meglio improvvisare con lei che con altre che piego meglio, questione di tare mentali...
Forse effettivamente hai iniziato con una troppo dura. Io in base alla mia esperienza ti consiglierei una seydel blues session in sol o la, o una suzuki bluesmaster in do, tutte armoniche dal prezzo abbordabile.
...vedrai come si piega :mrgreen:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: piegatura e posizione mascella
MessaggioInviato: lunedì 27 agosto 2012, 21:24 
Non connesso
=|o|=

Iscritto il: martedì 14 agosto 2012, 10:41
Messaggi: 8
è una aero reed in DO. Vorrei rimanere in questa tonalità poiché sono all'inizio è sto usando il metodo triassi. le armoniche che mi hai consigliato come si comportano con il bending in tonalità Do?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: piegatura e posizione mascella
MessaggioInviato: lunedì 27 agosto 2012, 21:37 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 gennaio 2011, 9:41
Messaggi: 671
Località: Latina
Le seydel mi dispiace non lo so, ho solo quelle tonalita', la suzuki ce l'ho ed e' ok.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 


Chi c’è in linea


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


Chat | Forum | Newsletter | Guestbook | Download | Privacy

DoctorHarp - Sichelia.Net Copyright 2000-2010 - Tutti i diritti riservati
E' vietata la riproduzione dei contenuti presenti in queste pagine anche se parziale.



Powered by phpBB