Oggi è mercoledì 13 dicembre 2017, 22:44




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Un paio di Domande
MessaggioInviato: venerdì 25 marzo 2011, 23:14 
Non connesso
=|o|=

Iscritto il: venerdì 25 marzo 2011, 15:24
Messaggi: 9
Ciao a tutti, mi presento, mi chiamo Simone ho 19 anni e tanta voglia di imparare a suonare l'armonica :D L'ho comprata circa 2 settimane fa. Dico subito che sono assolutamente inesperto in campo musicale, tant'è che leggendo le lezioni qui su DoctorHarp mi sono trovato un po' in difficoltà visto che conosco poco la terminologia, comunque sto leggendo qualcosa anche a questo riguardo. Avendo letto altri Post precedenti, so che la tecnica del bending non è molto semplice e imparare a suonare l'armonica in generale richiede comunque molto tempo; nonostante questo riesco a centrare in maniera non totalmente disastrosa i fori della special 20 in Do singolarmente e prima di provare a suonare qualche brano, sto imparando a fare i bending. Qui volevo farvi alcune domande: sto provando a farlo nei fori dove c'è soltanto un semitono da tirar fuori e (anche se non totalmente pulito) mi sembra di riuscire a fare dei semitoni, ma come posso essere sicuro che quello che mi esce è un bend e non una sporcatura? Inoltre è normale che nel fare il bending debba fare più pressione con le labbra e aspirare maggiormente rispetto al normale?
Grazie a tutti anticipatamente per aver messo a disposizione così tanto materiale per imparare a suonare l'armonica. :)

Simone


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Un paio di Domande
MessaggioInviato: sabato 26 marzo 2011, 0:37 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2008, 9:16
Messaggi: 1102
Benvenuto Simone.
Parliamo di bending: questo "strano" effetto dovuto a vorticosità che nella cavità orale hanno origine e finiscono per mettere , potremo dire "ambiguamente", in vibrazione un'ancia che normalmente si attiva soffiando, qunado, invece, stiamo aspirando. Ebbene, se interpelli 10 diverse persone su quale sia la tecnica per ottenere le note piegate... avrai 10 risposte differenti! a tutte condurranno allo stesso risultato.
Il fatto di notare una particolare tensione nelle labbra, può essere perfettamente normale: ovvero, può far parte della tua tecnica per ottenere le note che richiedono il bending.
Ora veniamo a come possiamo controllare la "qualità" del nostro bending. I mezzi possono essere molteplici: con circa 13-14 euro puoi acquistare un accordatore cromatico. Suonandoci di fronte, ti indicherà l'altezza della nota, così potrai sapere se la nota è ok, oppure quanto ancora devi piegarla per ottenere il risultato desiderato. Se disponi di uno strumento a tastiera, è sufficiente premere il tasto corrispondente alla nota che stai cercando di riprodurre e confrontarne le differenze. Esistono anche "tastiere virtuali" reperibili su Internet.
Un sito interessante.
http://harmopoint.com/
Ciao
Paolo

_________________
http://www.bigsolidalband.it
http://www.facebook.com/pages/Big-Solid ... 8578459515


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Un paio di Domande
MessaggioInviato: sabato 26 marzo 2011, 12:37 
Non connesso
=|o|=

Iscritto il: venerdì 25 marzo 2011, 15:24
Messaggi: 9
Grazie Mille Paolo...Ancora una cosa, ho controllato su ebay degli accordatori cromatici e visto che appunto sono molto inesperto, non è che potresti consigliarmi quale può essere adatto al mio scopo? Ti metto qui la pagina, grazie ancora.

Simone

shop.ebay.it/i.html?_trkparms=65%253A12%257C66%253A2%257C39%253A1%257C72%253A1229&rt=nc&_nkw=accordatore+cromatico&_trksid=p3286.c0.m14&_sop=2&_sc=1


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Un paio di Domande
MessaggioInviato: sabato 26 marzo 2011, 14:33 
Non connesso
=|o|o|o|=

Iscritto il: domenica 23 gennaio 2011, 13:35
Messaggi: 114
Località: Foggia
psantofe ha scritto:
...Il fatto di notare una particolare tensione nelle labbra, può essere perfettamente normale: ovvero, può far parte della tua tecnica per ottenere le note che richiedono il bending...


Ciao Paolo,
della "nostra" tecnica per ottenere le note che richiedono il bending ne fa parte anche l'istinto?
Grazie.

_________________
Alberto Di Girolamo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Un paio di Domande
MessaggioInviato: lunedì 28 marzo 2011, 8:25 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2008, 9:16
Messaggi: 1102
Kerath ha scritto:
Grazie Mille Paolo...Ancora una cosa, ho controllato su ebay degli accordatori cromatici e visto che appunto sono molto inesperto, non è che potresti consigliarmi quale può essere adatto al mio scopo? Ti metto qui la pagina, grazie ancora.

Simone

shop.ebay.it/i.html?_trkparms=65%253A12%257C66%253A2%257C39%253A1%257C72%253A1229&rt=nc&_nkw=accordatore+cromatico&_trksid=p3286.c0.m14&_sop=2&_sc=1


Il THOMANN CTM-700 va benissimo e, mi sembra, quello più economico e completo.
Ciao
Paolo

_________________
http://www.bigsolidalband.it
http://www.facebook.com/pages/Big-Solid ... 8578459515


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Un paio di Domande
MessaggioInviato: lunedì 28 marzo 2011, 8:32 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2008, 9:16
Messaggi: 1102
Gladio ha scritto:
psantofe ha scritto:
...Il fatto di notare una particolare tensione nelle labbra, può essere perfettamente normale: ovvero, può far parte della tua tecnica per ottenere le note che richiedono il bending...


Ciao Paolo,
della "nostra" tecnica per ottenere le note che richiedono il bending ne fa parte anche l'istinto?
Grazie.


Beh, in qualche modo, sì, dal momento che non esiste una tecnica che in maniera univoca ti possa condurre al risultato.
Cosa intendo per tecnica univoca: per esempio, mentre per l'esecuzione delle note singole, il "puckering" (ovvero il "centraggio" del singolo foro per l'emissione pulita della nota aspirata o soffiata) il metodo sarà il medesimo per tutti, per il bending, la conformazione della cavità orale atta all'emissione del "semitono mancante" (o, più in generale, di alcune tra le note mancanti), può differire da persona a persona. Di conseguenza, quando hai la percezione che il tuo movimento chiamiamolo "orale" sta conducendo nella direzione giusta...istintivamente percorrerai la via per te più facile.
Ciao
Paolo

_________________
http://www.bigsolidalband.it
http://www.facebook.com/pages/Big-Solid ... 8578459515


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Un paio di Domande
MessaggioInviato: lunedì 28 marzo 2011, 12:18 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 23:50
Messaggi: 360
Località: Rimini
Ciao, io personalmente sono migliorato tanto con il bending utilizzando un software: Bendometer. Suonando nel microfono del pc ti appare che nota stai facendo e capisci istantaneamente se sei nella direzione giusta quando provi ad alterare il suono.
Erano mesi che provavo e non riuscivo ad ottenere quasi niente, poi con il programmino in pochi giorni sono riuscito a tirare fuori tutte le note mancanti.
Ciao.
Danilo

_________________
It's NEVER TOO LATE to live happily ever after


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Un paio di Domande
MessaggioInviato: lunedì 28 marzo 2011, 14:09 
Non connesso
=|o|=

Iscritto il: venerdì 25 marzo 2011, 15:24
Messaggi: 9
Grazie a tutti per le informazioni, mi munirò del materiale necessario! A presto!

Simone


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Un paio di Domande
MessaggioInviato: venerdì 1 aprile 2011, 13:43 
Non connesso
=|o|=

Iscritto il: venerdì 25 marzo 2011, 15:24
Messaggi: 9
Ok, riesco ad ottenere le note facendo il bending su tutti i fori aspirati (con qualche difficoltà in più sul 3) e anche sul 8 soffiato, mi sono accorto però che più cerco di scendere e più si sente il rumore del soffio, so che devo esercitarmi molto per ottenere un suono pulito. Ho dei problemi più seri sul 9 e 10 foro soffiato, dove non riesco proprio a tirar fuori le note col bending. Ho visto il video di Claudio DeSimone sul bending e effettivamente (certo con tanti anni di esperienza) sembra che riesca a tirar fuori le note senza bisogno di fare maggior pressione o soffiare più forte. Avete qualche consiglio per un'impostazione migliore per il 9 e soprattutto il 10 foro? Grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 


Chi c’è in linea


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


Chat | Forum | Newsletter | Guestbook | Download | Privacy

DoctorHarp - Sichelia.Net Copyright 2000-2010 - Tutti i diritti riservati
E' vietata la riproduzione dei contenuti presenti in queste pagine anche se parziale.



Powered by phpBB