Oggi è domenica 17 dicembre 2017, 12:09




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Hohner 280 "Vintage?"
MessaggioInviato: venerdì 21 agosto 2015, 19:32 
Non connesso
=|o|o|o|o|=

Iscritto il: giovedì 6 febbraio 2014, 12:02
Messaggi: 262
Località: Belluno
Ho un 280. Qualcuno ha idea di come si faccia a datare? Posto un paio di foto. E' accordata in cross, il comb è stato sostituito (credo) perché è in finto legno (plastica) e le valvole sono nuove.
P.S. L'astuccio dovrebbe essere quello originale.


Allegati:
WP_20150821_018.jpg
WP_20150821_018.jpg [ 110.67 KiB | Array ]
WP_20150821_017.jpg
WP_20150821_017.jpg [ 118.34 KiB | Array ]
WP_20150821_015.jpg
WP_20150821_015.jpg [ 120.06 KiB | Array ]
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner 280 "Vintage?"
MessaggioInviato: domenica 23 agosto 2015, 10:24 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 giugno 2007, 11:04
Messaggi: 1793
Località: vimodrone -Mi
Ciao Greyfox,
posseggo una 280 del 1964 (non so se considerabile vintage), questa ha il comb in legno con finitura radica , le valvole sono bianche e non gialle come si evidenza dalle tue foto e l'astuccio è in legno con chiusura a scatto.
La finitura esterna è in carta plasticata (credo) rossa mentre l'interno è in panno Lenci giallo dove poggia l'armonica ed in raso giallo con il logo Hohner nel coperchio.
Non c'è alcun riferimento alla data di produzione.
Negli anni 50 ho avuto un paio di 280 che avevano l'astuccio in legno con finitura radica; non ho mai visto custodie in plastica che, peraltro, visto il livello dello strumento,mi sembra un pò improbabile.
Spero di esserti stato utile.
Corrado.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner 280 "Vintage?"
MessaggioInviato: lunedì 24 agosto 2015, 10:53 
Non connesso
=|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: domenica 1 luglio 2012, 17:56
Messaggi: 216
Ne avevo una simile ma a 12 fori. Risaliva alla fine anni '70. Stessa chiusura in plastica e stesso comb
Spero di esserti stato utile


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner 280 "Vintage?"
MessaggioInviato: lunedì 24 agosto 2015, 14:24 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7497
Località: Arezzo
ginogatt ha scritto:
Ne avevo una simile ma a 12 fori. Risaliva alla fine anni '70. Stessa chiusura in plastica e stesso comb
Spero di esserti stato utile

Ciao Gino, mi sa che hai appiccicato il tuo post sopra la risposta che Greyfox aveva dato a Corrado, perché non la vedo più . . . . . . :o :shock:
Ma anche la tua era "accordata in cross"?
Ma che vuol dire?
Gino, una caro saluto ed un abbraccio e avanti tutta con libroportico!
Carlo

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner 280 "Vintage?"
MessaggioInviato: lunedì 24 agosto 2015, 18:35 
Non connesso
=|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: domenica 1 luglio 2012, 17:56
Messaggi: 216
Grazie Carlo, quest'anno devo sfondare e finalmente guadagnare non solo proporre montagne di cose quasi gratis :)

No la mia era accordata normalmente
Spero non aver combinato un pasticcio con la risposta. Come devo fare per far tornare il testo di Corrado ?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner 280 "Vintage?"
MessaggioInviato: lunedì 24 agosto 2015, 18:55 
Non connesso
=|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: domenica 1 luglio 2012, 17:56
Messaggi: 216
Mah, con cross penso che si tratti dell'accordatura da diatonica suonata in seconda posizione (quella che giustamente non ti piace ... se è in do suonala in do non in sol).
Però anch'io non mi trovo, se è una cromatica perché sarebbe accordata con il metodo Richter?
Le "slide", le blues cromatiche non sono venute dopo ?
Ne ho una ed è una normalissima diatonica in do montata su corpo da cromatica e dotata di pulsante in modo da avere tutti i mezzi toni. Per il resto funziona come una diatonica.
Però è grossa, pesante, con le ance grosse difficili da piegare (ma per quello ha il pulsante) e sfiata da far paura, dopo 20 minuti sei cotto. Le cromatiche invece, anche quelle di bassa qualità, son fatte meglio.
Per un po di tempo l'ho usata e ne ero entusiasta, poi il fiato ha cominciato a scarseggiare e nel frattempo ho imparato a piegare le note, per cui è diventata inutile.
(piegare, non fare gli overblow .... :mrgreen: :lol: )


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner 280 "Vintage?"
MessaggioInviato: lunedì 24 agosto 2015, 19:39 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7497
Località: Arezzo
ginogatt ha scritto:
Spero non aver combinato un pasticcio con la risposta. Come devo fare per far tornare il testo di Corrado ?

Ma no, guarda che io scherzavo; era solo che ho visto scomparire un messaggio, ma non certo per causa tua! :D
Ce lo spiegherà meglio Greyfox, al quale chiedo scusa per avergli invaso in thread.
Comunque non conosco le cromatiche accordate in cross, nel senso che non so cosa voglia dire.
Saluti.
Carlo

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner 280 "Vintage?"
MessaggioInviato: lunedì 24 agosto 2015, 20:19 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 giugno 2007, 11:04
Messaggi: 1793
Località: vimodrone -Mi
Credo che "accordatura in cross" sia un equivoco, infatti dalle foto postate da Greyfox si vede chiaramente stampigliata la lettera "C" che indica l'accordatura in "DO".
Corrado.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner 280 "Vintage?"
MessaggioInviato: lunedì 24 agosto 2015, 20:52 
Non connesso
=|o|o|o|o|=

Iscritto il: giovedì 6 febbraio 2014, 12:02
Messaggi: 262
Località: Belluno
Ciao a tutti. Accordata in cross sarebbe il contrario di straight. Vi posto la risposta di Winslow sul forum di David Berrett http://www.bluesharmonica.com/any_way_k ... _Harmonica
dove spiega, tra le altre cose, le differenze tra le accordature. In pratica da quello che ho capito le ance sono disposte in modo diverso in base al tipo di accordatura e tra l'altro ci si accorge facilmente se una e' accordata in cross o straight guardando i fori. Infatti nelle cross in un foro e' coperta la parte superiore di questo ed in un altro la parte inferiore. Ci fate caso se guardate i fori a confronto di una 270 e una 280... Comunque l'impostazione per suonare e' la stessa identica...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner 280 "Vintage?"
MessaggioInviato: giovedì 27 agosto 2015, 20:40 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 giugno 2007, 11:04
Messaggi: 1793
Località: vimodrone -Mi
Non ho letto l'articolo che hai citato perchè, non conoscendo l'inglese, rischio di non capirci un gran che.
Credo comunque che forma e posizione dei fori non c'entrino nulla con l'accordatura delle cromatiche.
A riprova di quanto dico, ho fatto un confronto fra la 280 che ho già citato e la Larry Adler professional 16, del 1964, che uso prevalentemente.
Ebbene, la 280 ha tutti i fori coperti nella parte inferiore mentre la L.A. presenta ilprimo foro coperto superiormente, il secondo foro coperto inferiormente e così via fino all'ultimo foro, a zig zag.
Ti assicuro comunque che entrambi gli strumenti sono accordati in DO contrassegnati dalla lettera C stampigliata sulla cover.
Corrado.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner 280 "Vintage?"
MessaggioInviato: giovedì 27 agosto 2015, 20:52 
Non connesso
=|o|o|o|o|=

Iscritto il: giovedì 6 febbraio 2014, 12:02
Messaggi: 262
Località: Belluno
Il fatto che entrambe suonino uguale non significa nulla... La tua Larry Adler e' cross tuned, l'altra e' straight. La questione dei fori e' un modo di capire se e' in cross o straight. Quando suoni l'una e l'altra non cambia nulla ma la disposizione delle ance sui reed e' diversa da l'una e l'altra... L'unica rilevanza di questo fatto c'è nel momento in cui la vai a riaccordare... Ma il modo di suonarle e le note emesse sono identiche. Questo e' quello che dice in quel post Winslow che e' uno dei massimi esperti negli usa ed e' un profondo conoscitore della teoria musicale tra l'altro...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner 280 "Vintage?"
MessaggioInviato: giovedì 27 agosto 2015, 21:13 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 giugno 2007, 11:04
Messaggi: 1793
Località: vimodrone -Mi
Ma il buon Winslow,in quell'articolo, precisa le ragioni tecniche(se ci sono) della diversa configurazione oppure si tratta di un semplice sfizio costruttivo?
Non preoccuparti più di tanto,se vuoi imparare a suonare la cromatica studia e suona tanto.
Auguri,
Corrado.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner 280 "Vintage?"
MessaggioInviato: giovedì 27 agosto 2015, 21:45 
Non connesso
=|o|o|o|o|=

Iscritto il: giovedì 6 febbraio 2014, 12:02
Messaggi: 262
Località: Belluno
corrado ha scritto:
Non preoccuparti più di tanto,se vuoi imparare a suonare la cromatica studia e suona tanto.
Auguri,
Corrado.


Sono intenzionato a farlo :)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 


Chi c’è in linea

Array


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


Chat | Forum | Newsletter | Guestbook | Download | Privacy

DoctorHarp - Sichelia.Net Copyright 2000-2010 - Tutti i diritti riservati
E' vietata la riproduzione dei contenuti presenti in queste pagine anche se parziale.



Powered by phpBB