Oggi è martedì 12 dicembre 2017, 6:27




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: La mia prima cromatica: Walther Chromatic 1248!
MessaggioInviato: venerdì 26 dicembre 2014, 22:19 
Non connesso
=|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 gennaio 2014, 11:13
Messaggi: 90
Ciao a tutti, allora, era un pò di tempo che avevo voglia di prendermi un'armonica cromatica, mi sono informato bene su tutte quelle che avevano caratteristiche tali da potermi interessare, le ho analizzate benissimo sotto tutti i punti di vista, pregi, difetti, ho letto recensioni di ogni tipo e poi ovviamente ne ho presa una della quale non avevo mai sentito parlare :lol:
Sono andato da Merula Express e mi ero quasi convinto di prendere una Crometta 12 ma ero incerto perchè molti su questo forum ritengono che non si tratti di un'armonica buona per iniziare, non sapevo che fare quando a un certo punto ho notato una confezione in cartoncino bianco che nascondeva una bella custodia, ho chiesto quanto costasse e il prezzo era davvero tanto conveniente, 48 euro, l'ho presa e guardata bene e mi dava un'impressione di buona qualità, anche il suono mi pareva bello (sebbene fatto col soffietto), ho chiesto info alla commessa che mi ha detto che si tratta di un'armonica economica ma di qualità piuttosto buona (soprattutto se riferita al prezzo bassissimo), quindi l'ho comprata e incartata in attesa del Natale.
La mia idea era quella di spendere poco ma di avere uno strumento che mi permettesse di capire se l'armonica cromatica mi potesse davvero piacere al punto da impegnarmi nello studio, volevo prendermi una Hohner di quelle belle belle, una CX12, una Chromonica, una Discovery, però spendere dai 95 ai 110 euro per una di queste tre mi pareva davvero un azzardo in quanto non sono minimamente capace di suonarla e so che si tratta di uno strumento un pò impegnativo che necessita di una buona applicazione per riuscire a cavarci qualcosa di buono, quindi avevo virato sulla Crometta12 ma mi lasciava incerto il parere di molti di voi su questo forum, appena ho visto questa Walther ho deciso di prenderla per via del buon rapporto qualità/prezzo :)
Vi metto una foto per farvi capire di cosa stia parlando:

Immagine

Immagine

nel prossimo post scrivo una piccola prova di questa armonica :)

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La mia prima cromatica: Walther Chromatic 1248!
MessaggioInviato: venerdì 26 dicembre 2014, 22:43 
Non connesso
=|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 gennaio 2014, 11:13
Messaggi: 90
E ora passiamo alla prova e alle mie impressioni, iniziamo dalla custodia che è davvero bella, buoni materiali e una bella incisione con marca e modello, aprendola troviamo un bel panno per pulire l'armonica che, essendo totalmente metallica nella parte esterna, prende le impronte delle dita che è un piacere :lol:
l'armonica tirata fuori dalla sua custodia e presa in mano da una grande sensazione di qualità (cosa che per esempio la Crometta non mi dava per nulla, anzi ...), il peso è notevole e non sembra proprio uno strumentino di bassa qualità, le cover sono incise in profondità, sono metalliche e hanno un buon spessore, detto in altre parole non sembrano di latta il che, vista l'economicità, non era proprio scontato. Il comb è di plastica e le placchette porta ance sono fissate tramite una moltitudine di viti passanti, circa 12, oltre alle due che fissano le cover, tutto ciò mi ha fatto ben sperare sulla tenuta dell'aria e quindi sulla possibilità di effettuare passaggi veloci con facilità (beninteso ... appena imparerò a farli :lol: ). L'impugnatura la trovo molto comoda ed'è una bella cosa visto il peso dello strumento, solo che io, abituato alla marine band, mi trovo un pò a disagio con uno strumento così grosso ma non è un suo difetto dato che è grossa quanto una Discovery. Il registro ha una corsa corta quindi il passaggio alle note alterate è molto veloce.
Una cosa che mi lasciava perplesso era la consapevolezza che quest'armonica è priva di valvole, il mio giustificatissimo timore era quello di dover suonare con una quantità sproporzionata di fiato, beh, semplicemente non è così! La tenuta dell'aria è davvero buona :shock:
Mi sono abituato immediatamente ai fori tondi, li trovo comodissimi, mi viene più facile prendere le note singole e questo mi pare davvero una gran comodità!
Il suono è molto bello, sembra un pò quello di una tromba ma molto più dolce, davvero bello.

Domandona finale che mi faccio da solo ... "Ma allora perchè spendere 110 euro per una Hohner Cx12?" Beh diciamo subito che la qualità non è la stessa eh, neanche il suono è allo stesso livello, la mia Walther è uno strumento molto economico e non si può paragonarlo a una Hohner di alto livello, però è in grado di insegnarmi a suonare e soprattutto, di farmi capire il mio eventuale interesse ad approfondire la conoscenza dell'armonica cromatica, e tutto questo a un prezzo molto basso quindi sono soddisfattissimo del mio acquisto :wink:

se mi dovessi innamorare dell'armonica cromatica al punto da voler avere uno strumento di alta qualità, ho già visto delle Hohner a 16 fori molto interessanti come la Larry Adler16 o la Hohner64 ...

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La mia prima cromatica: Walther Chromatic 1248!
MessaggioInviato: venerdì 26 dicembre 2014, 22:52 
Non connesso
=|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 gennaio 2014, 11:13
Messaggi: 90
Volevo anche farvi sentire il suono della mia armonica nuova ma preferisco farlo tramite un video trovato su youtube:

https://www.youtube.com/watch?v=Lz8qoO6cliQ

Possiamo vedere un emulo del Conte Vlad che si cimenta con un'armonica identica alla mia e anche se questo vampiro non mi sembra proprio un campione dell'armonica, è sicuramente molto più bravo di me :)

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La mia prima cromatica: Walther Chromatic 1248!
MessaggioInviato: venerdì 26 dicembre 2014, 23:19 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 1:21
Messaggi: 3090
Località: Milano
Innanzitutto complimenti per l'acquisto che senza dubbio ti servirà per capire se la passione per la cromatica merita un investimento più importante.

Ti assicuro che le differenze ci sono e si sentono e senz'altro più vai avanti con lo studio e più le apprezzi.

Per quanto riguarda il video... beh è uno spasso!

_________________
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La mia prima cromatica: Walther Chromatic 1248!
MessaggioInviato: venerdì 26 dicembre 2014, 23:52 
Non connesso
=|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 gennaio 2014, 11:13
Messaggi: 90
robertoguido ha scritto:
Innanzitutto complimenti per l'acquisto che senza dubbio ti servirà per capire se la passione per la cromatica merita un investimento più importante.


Esatto, è proprio questo lo scopo, diciamo che se mi fossi chiamato Piersilvio e avessi avuto un budget senza limiti magari sarei partito da una Hohner Super Chromonica ma ho avuto paura di buttare via tutti quei soldi e ho cercato una scappatoia

robertoguido ha scritto:
Ti assicuro che le differenze ci sono e si sentono e senz'altro più vai avanti con lo studio e più le apprezzi.


Ah ma sono pienamente convinto che ci siano parecchie differenze a livello qualitativo tra la mia armonica e una Hohner di alto livello, infatti se dovessi andare avanti nello studio passerei sicuramente a una armonica di maggiore qualità, magari a 16 fori.

robertoguido ha scritto:
Per quanto riguarda il video... beh è uno spasso!


Assolutamente! Avrei voluto mettere un video con un musicista migliore ma era l'unico che ho trovato con la mia armonica (e questo dovrebbe farmi capire tante cose :) )

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La mia prima cromatica: Walther Chromatic 1248!
MessaggioInviato: martedì 30 dicembre 2014, 0:33 
Non connesso
=|o|o|o|o|=

Iscritto il: giovedì 6 febbraio 2014, 12:02
Messaggi: 262
Località: Belluno
Francamente mi sembra buona; il tizio nel video la fa suonare decentemente tutto sommato... probabilmente a questo punto andrebbe messo in discussione il dogma "compra una cromatica di marca per iniziare"... Anche perchè, per chi è abituato a spendere 25 euro per una Hohner di fascia media, può essere difficoltoso quintuplicare la cifra per prendere una cromatica buona. Resta comunque da tenere in considerazione che se si acquista una cromatica conosciuta, di solito, si va sul sicuro a livello di strumento e non si ha il solito dubbio se siamo noi o l'armonica a sbagliare.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La mia prima cromatica: Walther Chromatic 1248!
MessaggioInviato: martedì 30 dicembre 2014, 12:53 
Non connesso
=|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 gennaio 2014, 11:13
Messaggi: 90
Greyfox ha scritto:
Francamente mi sembra buona; il tizio nel video la fa suonare decentemente tutto sommato...


Si, non è affatto male anzi rispetto a me è un genio della musica :) mi fa solo ridere il suo aspetto estetico tipico di alcuni abitanti della Transilvania dotati di caratteristiche peculiari ... secondo me dopo aver girato questo video si è trasformato in un pipistrello ed'è volato via :)

Greyfox ha scritto:
probabilmente a questo punto andrebbe messo in discussione il dogma "compra una cromatica di marca per iniziare"... Anche perchè, per chi è abituato a spendere 25 euro per una Hohner di fascia media, può essere difficoltoso quintuplicare la cifra per prendere una cromatica buona.


La soddisfazione o meno dell'acquisto è legata alle proprie aspettative, se io avessi pensato di acquistare un'armonica cromatica a livello di una Hohner CX12 probabilmente a quest'ora l'avrei già lanciata dalla finestra, invece ho voluto comprare uno strumento suonabile senza difficoltà e dotato di un timbro gradevole e ti assicuro che queste aspettative sono state ampiamente soddisfatte :)

Greyfox ha scritto:
Resta comunque da tenere in considerazione che se si acquista una cromatica conosciuta, di solito, si va sul sicuro a livello di strumento e non si ha il solito dubbio se siamo noi o l'armonica a sbagliare.


Ah ma io non ho questo dubbio, ti assicuro che faccio schifo sia con un'armonica scarsa che con una ottima :)

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La mia prima cromatica: Walther Chromatic 1248!
MessaggioInviato: martedì 30 dicembre 2014, 20:52 
Non connesso
=|o|o|o|o|=

Iscritto il: giovedì 6 febbraio 2014, 12:02
Messaggi: 262
Località: Belluno
Ti capisco perfettamente, per ciò che mi riguarda se già con la diatonica faccio scappare il cane è con la cromatica che io tocco davvero il fondo :(. Non resta che studiare...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La mia prima cromatica: Walther Chromatic 1248!
MessaggioInviato: martedì 30 dicembre 2014, 21:38 
Non connesso
=|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 gennaio 2014, 11:13
Messaggi: 90
Io con la diatonica mi trovo abbastanza bene, mi viene spontaneo suonarla e riesco a suonare abbastanza bene diverse melodie che mi vengono in mente sul momento, sulla cromatica invece è buio totale, il metodo che sto usando consiste nel seguire due strade parallele:
1) scaricare diverse tablature delle canzoni che mi piacciono da Harptabs e provare a suonarle per aumentare la confidenza con lo strumento
2) farmi uno schema di tutte le note dell'armonica e poi provare a leggere e a suonare spartiti via via più complessi.

Non sarà facile ottenere risultati ma in effetti non mi interessa che sia facile, mi interessa che sia divertente!

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La mia prima cromatica: Walther Chromatic 1248!
MessaggioInviato: martedì 30 dicembre 2014, 22:53 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 1:21
Messaggi: 3090
Località: Milano
FabioFender ha scritto:
non mi interessa che sia facile, mi interessa che sia divertente!

Caro Fabio questa affermazione mi trova perfettamente d'accordo e del resto vorrei citare: "E' quando il gioco si fa duro che i duri iniziano a giocare!" :wink:

Buon divertimento!

_________________
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La mia prima cromatica: Walther Chromatic 1248!
MessaggioInviato: mercoledì 31 dicembre 2014, 10:38 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7497
Località: Arezzo
FabioFender ha scritto:
sulla cromatica invece è buio totale

No capisco "il buio totale" . . .
Una cromatica, senza l'uso del registro, altro non è che una diatonica . . .
Con inoltre i vantaggio di avere anche quelle note che sulla bluesharp mancano . . .
In più hai i tasti neri del pianoforte, che, suonando il brano nella giusta tonalità, puoi all'inizio non usare, per prendere pratica con l'armonica senza interventi di note alterate.
O ci facciamo mettere in soggezione perché è più grossa?
Ai massimi livelli, il confronto delle difficoltà tra i due strumenti pone sicuramente la diatonica quale il più difficile dei due. :o
Buon anno.
Carlo

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: La mia prima cromatica: Walther Chromatic 1248!
MessaggioInviato: mercoledì 31 dicembre 2014, 11:51 
Non connesso
=|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 gennaio 2014, 11:13
Messaggi: 90
Manxcat ha scritto:
No capisco "il buio totale" . . .
Una cromatica, senza l'uso del registro, altro non è che una diatonica . . .
Con inoltre i vantaggio di avere anche quelle note che sulla bluesharp mancano . . .
In più hai i tasti neri del pianoforte, che, suonando il brano nella giusta tonalità, puoi all'inizio non usare, per prendere pratica con l'armonica senza interventi di note alterate.


E' vero, probabilmente ho esagerato, non è proprio buio totale, qualcosa riesco a farla, ho scaricato molte tablature per riuscire a suonare qualcosa da subito e in effetti ci riesco abbastanza bene, non ho ancora sviluppato i meccanismi che mi permettono di usare con disinvoltura il registro e alle volte sono incerto nel suo uso, diciamo che mi trovo molto più a mio agio sulla diatonica ma l'avevo messo in preventivo.

Manxcat ha scritto:
O ci facciamo mettere in soggezione perché è più grossa?
Ai massimi livelli, il confronto delle difficoltà tra i due strumenti pone sicuramente la diatonica quale il più difficile dei due. :o
Buon anno.
Carlo


Mi sa che hai indovinato, il problema potrebbe essere proprio la grande dimensione, non è che mi metta in soggezione ma essendo abituato alla diatonica, soprattutto la piccola Marine Band, trovo molta difficoltà a prendere le note giuste passando da un foro all'altro, soprattutto quando non sono adiacenti, che so ... passare dal Do al 5 tasto soffiato al La sul 7 tasto aspirato mi crea problemi soprattutto se i passaggi di questo tipo si susseguono, diciamo che devo ancora "prendere le misure" all'armonica :)

Prima o poi mi piacerebbe registrare qualcosa e metterlo in Music Lab ma ho sempre dei grandissimi problemi nella registrazione dell'armonica, probabilmente ho un microfono squallido o semplicemente poco adatto ma è incredibile vedere come riesca a tagliare ogni frequenza, viene fuori un suono orribile! Magari viene meglio a registrare direttamente col cellulare ma mi da fastidio :)

Buon anno anche a te :)

robertoguido ha scritto:
FabioFender ha scritto:
non mi interessa che sia facile, mi interessa che sia divertente!

Caro Fabio questa affermazione mi trova perfettamente d'accordo e del resto vorrei citare: "E' quando il gioco si fa duro che i duri iniziano a giocare!" :wink:

Buon divertimento!


Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a ... divertirsi! :wink:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 


Chi c’è in linea

Array


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron


Chat | Forum | Newsletter | Guestbook | Download | Privacy

DoctorHarp - Sichelia.Net Copyright 2000-2010 - Tutti i diritti riservati
E' vietata la riproduzione dei contenuti presenti in queste pagine anche se parziale.



Powered by phpBB