Oggi è mercoledì 18 gennaio 2017, 22:08




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: IL PRIMO BRANO NON SI SCORDA MAI
MessaggioInviato: sabato 31 dicembre 2016, 12:24 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7415
Località: Arezzo
Oggi passerò in rassegna il primo brano di ciascuno al Music Lab: se a qualcuno fischieranno le orecchie venga a fare un saluto.

Il Music Lab fu inaugurato il 23 marzo 2012 con il brano "Blowing in the Wind", suonato da KohaiHarp, il quale, tra l'altro, scriveva: " ...ci ho messo tanto a decidermi di farvi sentire qualcosa...vi prego abbiate pietà!"

Sabato 24 marzo, il giorno dopo, fu la volta mia, la prima, e scrissi:
"Ci posto un pezzettino del brano che stavo suonando per vedere se tutto funziona con il formato Mp3, e lo metto come allegato al messaggio."

Il 26 marzo fu la volta di Cristian, sì, sì avete capito bene, proprio CCristian, il quale ci propose un bel brano della montagna trentina. Nella presentazione egli scrisse:
"Ciao a tutti, non volevo postare, visto che sono agli albori, ma poi pensandoci bene, questa sezione serve forse di più a chi (come me) ha appena iniziato, ....insomma magari tra gli insulti o i finti complimenti, ci scappa pure qualche utile consiglio
Beh, oltre a quanto scritto sopra, devo postare anche perchè altrimenti vengo catalogato come "armonicista chiacchieratore" (termine coniato da Manxcat), e con tutte le armoniche che compero, devo pure dimostrare che le uso (o almeno ci provo), altrimenti dovrei definirmi armonicista collezionatore ahahhaha".

Bene, vado di tre in tre per consentirmi gli allegati, che non possono essere di numero superiore a tre.

Carlo
(segue)


Allegati:
Blowing in the wind.mp3 [956.06 KiB]
Array
Manxcat - Wish You . ..mp3 [1.01 MiB]
Array
suzuki4 - CCristian.mp3 [1.13 MiB]
Array

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: IL PRIMO BRANO NON SI SCORDA MAI
MessaggioInviato: sabato 31 dicembre 2016, 13:32 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7415
Località: Arezzo
Il 25 marzo si propose anche Renato con questa sua bella "Love me tender", accompagnandosi con la chitarra e scrivendo:
Bravi, bravi, bravissimi a tutti! Ho ascoltato le vostre belle interpretazioni: complimenti!
Oggi ho anche finalmente capito come si imposta Audacity per registrare su due tracce. Posto subito il mio primo risultato. Ci sono diverse "stecche" ma fate finta che non ci siano. La prossima sarà migliore. Forse.

Lo stesso giorno il nostro intramontabile Luisiccu scrisse:
"Sono vittima anche io della novità e della voglia di provare la nuova sezione del forum. Nell'euforia mi è venuta quasi in diretta questa bizzarra fantasia suonata con una Tombo Lee Oskar in Fa basso.
Salutissimi"
E fu il suo primo brano al M.L.

Il 26 marzo è la prima volta anche per "dario79" che invia una sua "Blowing in the Wind", scrivendo:
"Eccomi ... mi sono affrettato nel fare qualcosina pure io!
Premesso che ho dedicato poco tempo a questo brano, non intendo vergognarmi tanto a pubblicarlo perchè ho intenzione di studiarmelo con più calma e successivamente riproporlo in questa sede.
Aspetto qualche critica .... così dalla prossima volta cerco di applicare i vostri consigli!"

(segue)


Allegati:
Renato - Love my tender.mp3 [1.6 MiB]
Array
Luisiccu - 25_03_12 Fantasia N 1 T_LO_FL formato ridotto.mp3 [1.22 MiB]
Array
Dario79 - Blowin in the Wind0.mp3 [560.41 KiB]
Array

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: IL PRIMO BRANO NON SI SCORDA MAI
MessaggioInviato: sabato 31 dicembre 2016, 14:06 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7415
Località: Arezzo
Lo stesso giorno anche "prisco75" propose il suo primo brano, scrivendo:
"Anche io voglio postare il mio primo brano in questa sezione bellissima!...ed eccolo, appena preparato, ci ho messo quasi una mezz'ora a scrivere la partitura, mentre me la suonavo in mente e cercavo le note sull'armonica!...ma penso di avercela fatta!
nulla di che,ovviamente ,...pero' mi sono divertito a farla! ciao ragazzi.
come sempre buon soffia e aspira a tutti!!"

Il 25 marzo ci fu anche l'esordio di Domy con "Slow", di cui abbiamo già parlato in altro post.

Giovedi 29 marzo 2012 debutta al M.L. anche Glayardt col brano "Santa Lucia", scrivendo:
"Effettivamente ci vuole fiato...
Non tediavo orecchie "serie" dalla fine dei Giochi d'Autunno, quindi rieccomi a smettere di fare il soffiatore chiaccherone e a vestire i panni dell'assolutissimo principiante cromatico.
Quindi, volume al minimo e cursore del mouse su "Stop"...
Peppe.
P.S.: ho pure una versione che MI SEMBRA in tono, rispetto alla base, di Yesterday, solo che non me la fa uploadare..."

Infine, ultimo per oggi, visto che la rete è letteralmente intasata, il 2 aprile il grande Mumbles scrive:
"oggi ho iniziato a studiare questo strumentale e vi posto una piccola parte, ci sono due giri in più all'inizio e qualcosa di diverso dopo i primi sei, è la prima volta che la guardo con l'intenzione di studiarla... l'ho suonata in Fa e poi mi sono accompagnato virtualmente con la chitarra acustica per ricreare la linea di basso tanto particolare (peccato che io la chitarra non la sappia suonare) buona serata a tutti e w little walter"

(segue)


Allegati:
Prisco75 - marlboro1.mp3 [856.73 KiB]
Array
Glayardt - Santa Lucia.mp3 [1.19 MiB]
Array
Mumbles - Roller Coaster.mp3 [997.14 KiB]
Array

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: IL PRIMO BRANO NON SI SCORDA MAI
MessaggioInviato: domenica 1 gennaio 2017, 11:52 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7415
Località: Arezzo
Il 9 aprile fu la volta della prima per Alberto, Megaloalby, che scrisse:
"Ciao a tutti
ho deciso di unirmi a voi "armonicisti suonatori" .
Non aspettatevi niente di che , oggi provavo a registrarmi per sentire cosa usciva fuori e superata la depressione iniziale ( dopo avere ascoltato le registrazioni ) ho deciso di sottoporni a pubblico ludibrio.
Non fatevi problemi a criticare senza pietà
ho inserito questo post per farmi due risate leggendo i vostri commenti."
Presentò addirittura tre brani, dei quali ne ho uniti due in uno, tra gli allegati, per riproporveli.

Il 22 aprile si presentò Gimasa, il pittore, con una sua versione de "Il silenzio" e scrisse:
"Salve!
Avevo promesso di postare la mia versione del silenzio ed ora ci provo.
Purtroppo ho ancora problemi di microfono oltre che di pulizia e ritmo, ma voglio farvelo sentire ugualmente per avere il vostro autorevole parere.
Marco"

Infine, udite udite, il 1° di maggio arriva al Music Lab anche Roberto, con una inimmaginabile e straordinaria TwinkleMozart, come la chiama lui, suonata con una Little Lady, sulla scia di una mia presentazione di detta armonica, scrivendo:
"Ciao Carlo!
La mia piccola lady mi è stata regalata da mio figlio quando si è accorto che mi stavo rimbambendo su questo strumento ed è sempre attaccata alla mia chiavetta del caffé... così nessuno vuol fare pausa con me (scherzo sono il capo DEVONO fare pausa con me )

Ti allego quindi un genere classico, da caffè ristretto!"

Sentite che classe, nel piccolo allegato!

Sono ricordi che gli amici del Music Lab e del Forum in generale spero gradiranno, e che per i nuovi potrebbero costituire un incentivo alla partecipazione attiva.

Bene, non mi resta che mettere gli allegati.

(segue)


Allegati:
Megaloalby - Amelie e BluesJam.mp3 [1.33 MiB]
Array
Gimasa - silenzio_fuori_ordinanza_rid.mp3 [1.93 MiB]
Array
Robertoguido - TwinkleMozart.mp3 [543.8 KiB]
Array

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: IL PRIMO BRANO NON SI SCORDA MAI
MessaggioInviato: domenica 1 gennaio 2017, 13:16 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7415
Località: Arezzo
Il 25 di aprile ecco Marco Benevelli, in una sagra di "Bella Ciao" che fu istituita per celebrare la festa nazionale. Marco scrisse:
"Dopo quella di Domy (veramente complimenti) ecco il mio piccolo contributo al 25 aprile; senza pretese, solo per celebrare la giornata.
Un caro saluto a tutti.
Marco B."

Il 23 giugno un altro nuovo arrivo, quello di un certo "Meridio" che ci propose questo suo "Vitti na Crozza", che termina bruscamente, in quanto registrato nelle condizioni qua sotto espresse da parte dell'interessato, che, nel presentare il brano, scrisse:
"Ieri mentre ero in giro sono entrato in un negozio di strumenti musicali, gli occhi mi sono caduti in uno scatolo con scritto sopra bravi alpini. Secondo voi cosa potevo fare, mi son chiesto sarà l'antibiotico giusto per curare questo stato febbrile, comunque l'ho acquistata. La prima prova ovviamente e stata eseguita in macchina durante il rientro a casa e utilizzando garageband su ipad ho fatto la mia prima registrazione che allego. Scusate ma sono pochi secondi perche mi sono accorto che garageband all'ottava battuta cessa di regitrare e non ho ancora capito come modificare questo parametro. Quindi chiedo nuovamente scusa dell'esiguo contributo però prendo anche l'occasione di rompere il blocco e condividere qualcosa con voi Ciao."

Il 24 marzo apparve anche il ragazzo che lanciò per primo l'idea di avere una sezione "uploadabile" per proporre ciascuno dei propri brani, Fabio Garelli; propose tre brani dalla sua pagina di You Tube, ma il post non li propone come link valido e, andato a cercarli su detta pagina, non ho trovato alcuna traccia di essi, e non posso allegarli.
Fabio, nella presentazione, scrisse:
"ecco i primi tre brani che ho registrato:
Il primo è l'Hallelujah di wrainwright(vi posto il link del video caricato sul mio canale youtube)http://www.youtube.com/watch?v=pFuDnXDW89A&feature=g-upl&context=G2dec4deAUAAAAAAABAA
il secondo brano è Imagine di John Lennon(vi posto il link del video caricato sul mio canale youtube):http://www.youtube.com/watch?v=fhEGGNH4yQk&feature=context&context=G2dec4deAUAAAAAAABAA
L'audio non è l'ideale perchè ho usato la scheda audio del pc...
p.s. dovrebbe esserci pure blowin' in the wind ma devo riuscire a diminuire i mb del file perchè anche se dura meno di un minuto occupa 5 mb dopo averlo compattato.
Fabio"

Il 9 luglio venne a trovarci Giuggiolo, che scrisse:
"Ciao a tutti
Scusate se invado questo spazio per un non-brano.
In questo thread mi veniva chiesto di registrare un sample col mio microfono autocostruito MicroPhone e non potendo uploadare il file mp3 nella discussione devo farlo qui.
Si tratta di un microfono costruito a partire da una cornetta telefonica. L'impugnatura è molto comoda (forse più degli shell) e la resa è interessante.
Sicuramente non è un microfono per flauto traverso o ocarina (per via dell'estensione di frequenze e delle timbriche), ma in fondo nemmeno i Green Bullet lo permettono. Inoltre se usato come microfono per parlarci da un timbro alla voce stile radio anni '40
Insomma, ci ho fatto già concerti e va più che bene.
A voi gli eventuali commenti (non all'esecuzione chiaramente )
Giulio"

Bene, con la rievocazione della "prima volta", per oggi mi fermo qui; voglio però in giornata proseguire con un altro tema, secondo me molto interessante, e a tale scopo mi riallaccerò ad un thread che ho trovato navigando sulle prime pagine del Music Lab alla ricedrca del primo brano di ciascuno. Tale argomento sarà oggetto del prossimo post.

(segue)


Allegati:
Marco Benevelli - Bella ciao.mp3 [653.06 KiB]
Array
Meridio - Vitti na crozza-MP3 File.mp3 [552.62 KiB]
Array
Giuggiolo - Test MicroPhone - Blue midnight.mp3 [1.44 MiB]
Array

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: IL PRIMO BRANO NON SI SCORDA MAI
MessaggioInviato: lunedì 2 gennaio 2017, 18:59 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7415
Località: Arezzo
In data 17 luglio 2012 si propone un tal crossroad_96 con una sua improvvisazione, che doverosamente ricordo e pubblico; credo sia stata anche l'ultima sua apparizione musicale, ma non ne sono sicuro. Nella presentazione scrisse:
"ciao a tutti vi posto la mia prima suonata che ho fatto ieri notte con un mio amico giusto perchè non avevamo niente da fare sono consapevole che non è un gran che (suono da una settimana),infatti il motivo principale per cui voglio farvi sentire questo pezzo è perchè spero in qualche consiglio che potrebbe far migliorare la mia tecnica...attendo una vostra risposta.
Giorgio"

Il 29 luglio Marco536 ci fa ascoltare il suo primo brano, questa Povera Susanna; anch'egli è annoverato tra i desaparecidos.
Nella presentazione scrisse:
"Buongiorno a tutti, ho deciso di mettere sul forum la mia prima registrazione per fare il punto zero di quello che spero diventerà un percorso formativo pieno di miglioramenti.
Il brano si intitola Povera Susanna perchè sta povera donna ha molto per cui piangere dopo questa performance!
Ribadisco il concetto sopra accennato ossia che penso sarà simpatico tra un pò di tempo riascoltarmi e farmi una bella risata , eppoi nessuno nasce imparato! Ho ricevuto il Triassi e non vedo l'ora di incominciare a studiarlo!
Buon ...ascolto....
Marco"

Il 2 agosto Francesco Galtieri propone una prova della Bauxharp di sua costruzione, scrivendo:
"Salve a tutti,
è bello farsi le armoniche custom, sono belle da vedere, da toccare, ma poi il suono? Già, mi è stato chiesto come suonano le mie custom, secondo me bene, ma io sono di parte
E dato che adesso c'è questa nuova sezione per fare esperimenti musicali....bhe, sperimentiamo
Adesso ho trovato 5 minuti per registrare qualcosa, sono Glenside nella versione in D e la classicissima oh susanna sempre suonata in D.
Sono eseguite senza nessuna base e nessun effetto proprio per farvi sentire il suono di questa armonica che, secondo me, si adatta bene ad Oh susanna ma che forse ha un timbro troppo metallico per Glenside."

Per oggi basta così, vi saluto, la rete è lenta e mi sono stancato.

Saluti

Carlo


Allegati:
Crossroad_96 improvvisazione.mp3 [1.48 MiB]
Array
Marco536 - Povera Susanna.mp3 [357.19 KiB]
Array
Francesco Galtieri - Prova Bauxharp 1.mp3 [535.94 KiB]
Array

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: IL PRIMO BRANO NON SI SCORDA MAI
MessaggioInviato: mercoledì 4 gennaio 2017, 11:26 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7415
Località: Arezzo
Riprendiamo il cammino alla scoperta di altri tre esordi al Music Lab; per adesso ne abbiamo già citati 20, ma ancora tanti altri devono uscir fuori e ricordarli in questo compendio ci aiuterà a capire che non siamo poi così pochi . . . :D
Il 24 luglio 2012 debutta anche Emilio, con questa "Oh Susanna", scrivendo solo poche parole:
"Spero di fare correttamente..."

Il 21 settembre 2012 debutta al Music lab il nostro grande Aldouz con uno spumeggiamente e blueseggiante "Summer Time", scrivendo:
"Bonsoir a tout le monde!
Ed eccomi, come uno sbarbatello, alle prese con le mie prime registrazioni casalinghe senza aiuti esterni!
Uno sbarbatello sì, perché in tutti questi anni ho pensato a farmi la strumentazione da palco senza lontanamente immaginare che un giorno, a meno di 24 ore dalla scadenza, mi sarei trovato nella necessità di registrare per i Giochi d'Autunno senza l'ausilio di Fabrizio e della sua magica scatoletta dei suoni!
Ho avuto in prestito da un amico un altra scatoletta, decisamente più piccola, una mezzoretta per capire come funziona, un altra per prendere dimestichezza con le sequenze di tasti e tanti tanti minuti per cercare di tirar fuori dei suoni che mi soddisfino!
Lo dico subito, non è questo il suono che voglio, ma facendo le mie improvvisazioni mi sono imbattuto in un pezzo che voi giovinastri avete affrontato e sviscerato in maniera egregia, e ho immediatamente realizzato che la maniera migliore per entrare in questo laboratorio fosse quella di sporcare con la mia zozzonagine un brano che tutto è fuorché zozzo!!!
P.S.
Gli errori sono voluti... non nel senso che volevo farli, ma, trattandosi di libera improvvisazione, ho ritenuto che non sarebbe stata la stessa cosa se avessi registrato il pezzo con l'intenzione di farlo bene... la zozzeria dev'essere genuina al 100%
P.S.2
Mentre scrivevo il primo post-scriptum mi è venuta in mente la definizione che più si addice al pezzo... ma non ve la dico!
P.S.3
Dimenticavo... un saluto dal Karmojo!!!
En De Trua!"

Il 1° ottobre 2012 Eughen ci fa sentire il suono della sua Celestina in LAb, e scrive:

"....e questa è in La bemolle.
Con preghiera di sentire..... solo il timbro della Celestina, come la chiami tu!
Buananotte Eugenio"

Ok, si conclude così un'altra rassegna di tre esordienti al M.L.
Per adesso chiudo qua, anche perché, andando avanti, trovare gli esordi è sempre più complicato e si deve scartabellare molto!

Buona giornata a tutti.

Carlo


Allegati:
Emilio - O susanna,versione ingenua di Emilio.mp3 [797.58 KiB]
Array
Aldouz -ZZummertime.MP3 [1.76 MiB]
Array
Eughen - senza note mp3.mp3 [948.99 KiB]
Array

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: IL PRIMO BRANO NON SI SCORDA MAI
MessaggioInviato: venerdì 6 gennaio 2017, 13:51 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7415
Località: Arezzo
Vediamo se stamani riesco a scovare altri tre esordi al Music Lab, per proseguire il cammino ed arrivare, spero presto, alla fine del percorso.

Ed ecco che il 25 novembre del 2012 mi imbatto addirittura in Danilo Pucci, con questo suo brano, che scrive:

"E' il primo esperimento....portate pazienza!
Il brano e' suonato fino ad un certo punto in un modo e poi in un'altro. L'armonica e' la Toots. Dovro' imparare a "sfumare" ma per ora e' un mistero.
Ciao
Danilo"

A proseguire arrivo al giorno 8 dicembre, giorno in cui mi imbatto addirittura nel primo brano proposto da Masnado, con la seguente presentazione:

"Come già scritto in quest'altro thread, in cui chiedo consigli, ho acquistato la mia prima armonica 15 giorni fa (Special 20 in C) e sto cercando di capire se vale la pena fare un altro acquisto: un'altra diatonica più costosa in diversa tonalità o una cromatica.
Per farvi capire a che punto sono vi sottopongo alla tortura allegata: Summertime, scelta appositamente per iniziare ad esercitarmi sul bending.
Cosa mi consigliate?
E dove focalizzare di più l'attenzione?

Grazie come sempre..."

Per trovare il terzo esordiente bisogna andare al sabato 22 dicembre 2012, giorno in cui si presenta al Music Lab il nostro Fabio, nonchè Il Grande Cocomero, scrivendo:

"Tutta colpa di Carlo! Ovviamente in senso buono, perchè, dopo aver ascoltato le sue due bellissime proposte natalizie, è venuta voglia anche a me di suonare "Tu scendi dalle stelle".
Questo è il mio esordio nel Music Lab, dopo essermi buttato nella mischia dei Giochi d'Autunno
Anche in questo caso devo specificare che armonica ho usato? Va beh, anche se può non importare a nessuno, ho usato la mia nuova "Hering Black Blues" in Lab, di cui ho già parlato non in termini positivi...Però, considerando la sua scarsissima tenuta d'aria, e il suono, che comunque è caldo è corposo, ho trovato che si presta perfettamente ad essere suonata in Tongue Blocking...E così da oggi ho anche io la mia (finta) "Tremolo"
Ciao a tutti
Fabio"

Bene, anche per oggi è tutto; siamo a 26 esordi e altri ne seguiranno.

Saluti.

Carlo


Allegati:
Danilo Pucci - Massachusetts2.mp3 [1.95 MiB]
Array
Masnado - Summertime-01.mp3 [1.04 MiB]
Array
Il Grance Cocomero - Tu Scendi Dalle Stelle LAb.mp3 [1.75 MiB]
Array

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: IL PRIMO BRANO NON SI SCORDA MAI
MessaggioInviato: sabato 7 gennaio 2017, 16:45 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7415
Località: Arezzo
Bene, siamo rimasti al 22 dicembre 2012, giorno in cui ci fu l'esordio al Music Lab di Fabio; adesso vediamo di quanti giorni dobbiamo proseguire per trovare i prossimi tre esordi.

Ed ecco che il 17 gennaio 2013 si presenta un certo Blackwood scrivendo:
"Beh, a che serve iscriversi in un forum di armonicisti se poi non si fa ascoltare nulla? (parole sante n.d.r.) Ho quindi deciso di perdere subito la faccia e lanciarmi in questo rito di iniziazione anche se suono da poco. Oltre agli insulti dovrei cavarne fuori qualche utile consiglio. Il brano è, come da titolo, "Lo chiamavano Trinità", ed è uno dei primi tre che ho registrato, anche se questo è il più lungo. Se non dovessi trovare folle inferocite sotto casa armate di forconi posterò gli altri due. Ho scelto questo essendo apassionato di Western e dei vecchi film dei mitici Bud e Terence. La protagonista è una BluesHarp in Do, per il suo sound più profondo, vecchio stile. Purtroppo il microfono con cui ho registrato non era il massimo. Per l'elaborazione ho usato Audacity, con il quale ho aggiunto il tema originale come base, dovendo però purtroppo diminuire di molto il rate per farlo entrare in meno di due mega. Perdo il ritmo e sono diventato blu funereo come Fantozzi a un certo punto, a forza di provare e riprovare, ma spero che il risultato vi diverta, io di mio a un certo punto mi son sentito parte del brano, e ho avuto la sensazione di suonare insieme a quei grandi musicisti, viva l'armonica! "

Credo che il debutto di Walter sul Music Lab sia stato quello del 31 marzo 2013, in duetto con me, con questo "Sapore di Sale".
La presentazione recitava:
"Per stimolare il mio amico Walter a soffiare un po' di più dentro le sue armoniche, o, quantomeno, a farcene sentire un po' di più i risultati, abbiamo deciso di fare questo duetto, lui con la cromatica, io con la tremolo e poche note di controcanto con la SCX-56.
Al di là della semplicità del risultato, della quale anche lo stesso Walter ha preso atto, c'è da dire che ad ogni duetto viene a confermarsi il dato di fatto che suonare un brano in due è sempre molto divertente ed istruttivo, e ti senti impegnato a cercare di dare il meglio nei confronti di quel determinato brano. Un ottimo esercizio ed un ottimo incentivo.
Ah, per Walter che me lo ha chiesto: la tremolo è la Bravi Alpini a 120 ance, doppia tastiera.
Buon lunedì di Pasqua a tutti.
Carlo"

Dobbiamo arrivare, invece, a sabato 20 aprile 2013 per trovare il terzo esordiente di oggi: Zoso.
Egli scrisse: "Salve a tutti,
questa è una prova di Samarcanda del buon Vecchioni, ancora un po' grezza e da perfezionare...
A orecchio non mi sembra troppo malvagia ma aspetto sempre le sentenze dei più esperti...
Buon Week end a tutti."
Pertanto anche oggi abbiamo i nostri tre interpreti ed il Music Lab si arrichisce delle loro partecipazioni che arrivano così, per ora a 29.

(segue)


Allegati:
Blackwood - trinitysyncfinale3.mp3 [1.92 MiB]
Array
NPW-Manxcat - Sapore di Sale.mp3 [1.93 MiB]
Array
Zoso - Samarcanda.mp3 [1.9 MiB]
Array

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: IL PRIMO BRANO NON SI SCORDA MAI
MessaggioInviato: domenica 8 gennaio 2017, 14:05 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7415
Località: Arezzo
Proseguo il percorso alla scoperta degli esordi sul M.L.

Il 24 aprile 2013 un certo Panda presenta "Sul Capello", ma il brano non si trova sul Forum e non lo considero ai fini di questo thread.

Quindi il primo brano di oggi è di un tale Medenzio, proposto in data 29 aprile 2016 con queste parole:
"Buonasera a tutti..., volevo provare a farvi ascoltare un pezzo risparmiandovi, stavolta, la mia visione...
Si tratta di un modestissmo tributo ad una dei più grandi musicisti degli ultimi decenni: il grande, grandissimo Ennio Morricone.
Riascoltando la registrazione, ho realizzato che, forse, avrei potuto "colorare" maggiormente l'esecuzione magari con degli accattivanti glissati sugli attacchi (naturalmente non in modo sistematico); interpretazione decisamente più personale di questa inviata.... ma...., la grandezza del "maestro" sta anche nel dirci che alla fine..., forse, la linea più bella da seguire è proprio quella da lui indicata...
L'ho eseguita con una Chrometta 12 fori, due bemolli in chiave dunque Si bemolle/Sol minore...(si sentono molto i "ciack" tipici del registro rumoroso di questo strumento ma..., almeno gli armonisti mi comprenderanno....), la forma del pezzo l'ho adattata alle caratteristiche imposte dal forum....., e......, come sentite, sono ancora palesemente alle prese con problemi tecnici di registrazione....., ok, queste erano le mie premesse "difensive....", dunque ora sono qui..., cosa ne pensate???
Ciao a tutti, Stefano"

Il 13 maggio c'è un brano di Giuguar, ma anch'esso su Youtube.

Il 23 maggio Trovo un brano di Harrel; lui parla del suo secondo, ma in realtà il primo era di tromba e così pubblico questo, considerandolo il primo.
"Seconda registrazione del dilettante allo sbaraglio...ma mi sto' divertendo troppo,e quindi "dentro" come mi ha scritto Manxcat!
Ho registrato questa canzone in onore del grande trombettista italiano Giuffredi ,che la esegue con la tromba magnificamente
http://www.youtube.com/watch?v=AkiZtohqBro
sono un suo grande estimatore!
Certamente ,Giuffredi,se sentisse la mia performance gli scapperebbe da ridere,ma caro Andrea prendimi come sono!"

Il 23 giugno Giuguar posta una prova della Tombo S-50, scrivendo:
"rieccomi, finalmente sono riuscito a registrare e uplodare qualche soffiata nella nuova armonica; non state a guardare l'esecuzione, volevo più che altro farvi sentire come suona. Considerate che gli effetti come uà-uà con l'armonica di serie non sono possibili perchè non è aperta dietro, magari un minimo dalle fessurette che ha sopra e sotto.
(per chi si fosse messo in ascolto solo ora, il post era cominciato qui:
viewtopic.php?f=3&t=5078 )"

Pertanto siamo già a 32 esordienti.

(segue)


Allegati:
Medenzio - Cinema paradiso.mp3 [953.03 KiB]
Array
Harrel - amapola.mp3 [957.86 KiB]
Array
Giuguar -2.mp3 [1.99 MiB]
Array

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: IL PRIMO BRANO NON SI SCORDA MAI
MessaggioInviato: giovedì 12 gennaio 2017, 16:31 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7415
Località: Arezzo
Proseguendo il cammino dei nostri esordi, arriviamo addirittura al nostro grande "tanghero", che inizia i suoi tentativi di proposta il 13 luglio 2013 e che esordisce, finalmente, il 15 con questa "Besame Mucho" . . .
La presentazione, ovviamente lapidaria come sempre, recita:

"Ecco il file con l'estensione corretta..."

Il 13, invece, si sente cantare l'armonica di un altro esordiente, che fino ad allora aveva solo elargito spartiti agli altri, anziché suonarli lui stesso, ed è Lorenz, il quale riferisce:
"Dopo una settimana di prove, vi presento il mio primo pezzo.
Canzone famosa, scritta da H. Mancini per la colonna sonora del film "Colazione da Tiffany" (mai visto). Ho letto che nel film era cantata da Audrey Hepburn e che nonostante le infinite interpretazioni da parte di tanti mostri sacri, primo fra tutti Frank Sinatra, quella della Hepburn è tuttora ritenuta la migliore. Noi ci mettiamo umilmente all'ultimo posto...
Prossimamente vedremo di frequentare anche noi la costiera napuletana."

Come terzo ed ultimo esordio di oggi eccoci al venerdi 9 agosto 2013 in cui si affaccia in musica Massimiliano, alias Prellario, con questa Halleluja, scrivendo:
"Come promesso. Premetto che è la prima registrazione, sono alle prime armi, è la versione semplificata e presto cercherò di migliorare con piccole sviature
Siate buoni nella critica, lo so che sono andato fuori tempo e che ho steccato un paio di note. Sembra suonata da una persona sotto pressione fisica sui polmoni (a tempo ).
Ps: perchè questa canzone? Perchè è strana. Ne hanno fatte tantissime versioni. E sebbene contenga la parola "hallelujah", nota formula liturgica, la canzone non è strettamente religiosa. Mette in corrispondenza biunivoca il sacro e il profano. Due emisferi opposti che si intrecciano, collidono, si influenzano a vicenda e convogliano verso una fine non sempre "da fiaba". E' chiaro il riferimento a Sansone, tradito da Dalila e ucciso infine dai Filistei. "Hallelujah" assume quindi un significato più profondo e molto meno di sacro di quel che potrebbe apparire. "Hallelujah" è un inno alla gioia, all'amore e all'estasi del piacere.
Massimiliano
pps: tappatevi le orecchie"

E così anche oggi abbiamo rivisitato tre esordi al Music Lab, ed io sono il primo a stupirmi, sia del cospicuo numero dei partecipanti, sia anche dall'entusiasmo con il quale ciascuno si è "buttato" nell'arena senza timori, ma giusto per confrontarsi e migliorare. Gran bei ricordi.

Con i tre di oggi siamo a 35 partecipanti al Music Lab!

(segue)


Allegati:
Giuliano - Besame_Mucho_SCX48.mp3 [1.77 MiB]
Array
Lorenz - moon river.mp3 [1.43 MiB]
Array
Prellario - Intro Hallelujah (Leonard Cohen Cover).mp3 [782.86 KiB]
Array

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: IL PRIMO BRANO NON SI SCORDA MAI
MessaggioInviato: sabato 14 gennaio 2017, 17:39 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7415
Località: Arezzo
ll 10 settembre 2013 anche CarloD. presentò il suo primo brano al Music, Lab, scrivendo:
"Buonasera a tutti gli armonicisti,
Mentre aspetto di inviare altri brani ai Giochi d'Autunno, e visto che il limite dei due MB è stato superato, con la gioia di tutti ,invio a questo forum di Music Lab una mia personale interpretazione di " Summertime " per un vostro parere sulle registrazione in "duetto" eseguite...dallo stesso esecutore.
Infatti, ho prima eseguito il brano con lo spartito ,poi una seconda registrazione ma questa volta in libera interpretazione.
Poi ho unificato le due tracce e la base e trasformato nel brano finale che qui allego.
Buona musica
carlodivers"


Il 21 0ttobre 2013 ci fu una proposta da parte di certo Corradone77, che io non ricordavo assolutamente:
"Ciao a tutti
sabato scorso ho avuto una "audizione" in un gruppo .
Batteria, chitarra ed armonica (Hohner BH in D).
Giro blues in RE ed armonica in RE suonata in I posizione)...ancora io ed i bending non ci vogliamo troppo bene
Tutti principianti e semianalfabeti in fatto di teoria musicale abbiamo "registrato" questa traccia.
La registrazione è stata fatta con mezzi molto empirici. MIC integrato del PC filtrato con una maglietta di cotone per attenuare la botta della batteria
Attendo commenti di qualsiasi tipo...
CIAO"

Giovedi 19 dicembre 2013 assistemmo al debutto di Gianni, JoJo61, il nostro county-player per eccellenza, che scrisse:

"Eccomi al mio debutto sul Music Lab,spenti ormai i riflettori sui Giochi che ho puntualmente seguito con interesse e che calamitavano la maggior parte degli sguardi del forum, mi accingo, umilmente a sottoporre al vostro giudizio qualche mia realizzazione, anche per prevenire eventuali crisi di astinenza dopo tutta questa abbondanza di brani. In un primo momento avevo anche pensato di partecipare ai giochi ma, non essendo sicuro di poter dare una costante partecipazione e avendo potuto partecipare solo con la diatonica, ho preferito rimandare magari alla prossima edizione quando sarò magari anche un po’ più bravo.
Vorrei fare qualche precisazione su quello che posterò in seguito. La spinta che ha riacceso in me il desiderio di riprovarci con l’armonica (dopo il fallimento giovanile) è stato il riavvicinamento al country e al folk (in senso “americano”, niente tarantelle e mazzolini di fiori) ho quindi cominciato lo studio con brani country e folk passando per Bob Dylan e Neil Young (non posso tradire il rock tutto in un botto), saranno quindi brani country e folk, o risalenti a quei generi quelli che vi farò sentire di quando in quando. Qualcuno potrà obiettare che ho accostato ancora una volta l’armonica al vecchietto dei vecchi film western . No, non lo penso affatto, conosco abbastanza anche il blues, che ho ascoltato e suonato (con la chitarra) quasi esclusivamente per più di dieci anni (quando avevo il complessino come si diceva una volta), e conosco molti dei suoi esponenti sia chitarristi che armonicisti per saper che l’armonica non è solo cow-boys e praterie, anche se a me evoca molto l’atmosfera far-west.
Eccomi quindi a presentare alla vostra attenzione, e al vostro giudizio, la prima di una serie che di tanto in tanto (tempo permettendo) cercherò di postare. E’ questo un semplice brano che reputo molto intenso, una canzone folk “traditional” americana, il cui autore si perde nella notte dei tempi e pare risalire all’inizio dell’800, diventata verso il 1880 popolare come canto dei marinai e che è anche l’inno dello stato della Virginia. Si intitola “Shenandoah” ed è conosciuta anche come “Across The Wide Missouri”, nel tempo è stata eseguita da molti artisti tra cui anche Bob Dylan, Arlo Guthrie, Pete Seeger e addirittura Tom Waits con Keith Richards.
Permettetemi una punta di orgoglio nel dirvi che la base è stata interamente suonata e “arrangiata” da me. (In vernacolo livornese il verbo arrangiare ha ben altro significato: “E l’hai arrangiata!” dirà l’amico osservando la macchina nuova dell’altro finita in un campo dopo il cappottamento)….
Per la registrazione ho usato una Hohner Blues Harp MS in G e, per completezza d’informazione vi dirò (se può interessare), che le chitarre usate sono una Martin D35, una Yamaha FG720S-12, una Harley Benton Traveler-Steel e che il registratore è uno ZOOM MRS802 ormai un po’ sorpassato.
Rimango in attesa dei vostri commenti, (picchiate piano ho cominciato a soffiare solo da Aprile! )."

Siamo così a 38 partecipanti.

(segue)


Allegati:
CarloD. - Summertime x music Lab.mp3 [2.75 MiB]
Array
Corradone77 - Esperimento.mp3 [1.43 MiB]
Array
JoJo61 - Shenandoah.mp3 [3.9 MiB]
Array

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: IL PRIMO BRANO NON SI SCORDA MAI
MessaggioInviato: lunedì 16 gennaio 2017, 10:49 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7415
Località: Arezzo
Il primo Blues di Trek1972 per il Music Lab lo trovo datato 30 maggio 2014:

"Ciao a tutti, la mia Tremolo è appena arrivata, una Tombo Band 21 in C. Come promesso posto un blues qui nel music lab. La base è in D, l'armonica in C suonata in terza posizione. Poi appena troverò una base simile al brano che vorrei provare di McCain (728 Texas) posterò pure quello.
Buona giornata.
Danilo"

Il 25 gennaio 2015 trovo la prima di Lucky73, che scrive:

"Eccovi la suddetta da me eseguita."

Per trovare la prima melodia di Bensi, invece, bisogna andare al giorno 11 giugno 2015:

"Fate finta di nulla...le stecche sono all'ordine del giorno ...pero' solo per dare un idea a chi vuole comprare una armonica Tremolo o Ottave ...ho fatto questi minuscoli brani dello stesso pezzo ...con le mie 5 armoniche."

Siamo a 41 sostenitori del Music Lab.

(segue)


Allegati:
Trek1972 - Tremolo Blues.mp3 [4 MiB]
Array
Lucky73 - Steve Baker - Doublecrossed & Blue.mp3 [3.81 MiB]
Array
Bensi - Highlander 80 for AD [Alta qualità].mp3 [435.95 KiB]
Array

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 


Chi c’è in linea


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


Chat | Forum | Newsletter | Guestbook | Download | Privacy

DoctorHarp - Sichelia.Net Copyright 2000-2010 - Tutti i diritti riservati
E' vietata la riproduzione dei contenuti presenti in queste pagine anche se parziale.



Powered by phpBB