Oggi è lunedì 11 dicembre 2017, 21:10




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: "Harp Spirit"
MessaggioInviato: giovedì 23 giugno 2011, 13:07 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7497
Località: Arezzo
"HARP SPIRIT"

Buongiorno,
ho voglia di scrivervi qualcosa.
Ieri sera, scrivendo un'e.mail all'ottimo Walter, diavoletto NPW, per questioni concernenti i prossimi Giochi, mi è venuto in mente di coniare questo termine, di derivazione radioamatoriale. Tra i radioamatori, di cui faccio parte, vige un tacito codice comportamentale chiamato "ham spirit". In questa definizione vengono sintetizzati tutti quei comportamenti che sanciscono l'amicizia e la solidarietà che dovrebbe esserci tra i radioamatori, nel contesto dello svolgimento della loro attività radiantistica, al di là di ogni norma di regolamento tecnico, ed all'insegna della buona educazione e della sensibilità e rispetto nei confronti degli altri.
Ho così pensato, anche sulla base di una sintesi di quanto occorsomi negli ultimi due anni, che si potrebbe benissimo parlare anche di "HARP SPIRIT", di spirito di solidarietà e di amicizia che esiste tra gli armonicisti. L'harp spirit, pur se non nella parola, esiste già nei contenuti, ed il Forum ne è pieno; tutti gli esempi di amicizia, di cameratismo, di rispetto, di offerta di aiuto, di incoraggiamento, di apprezzamento, di solidarietà, di spirito di condivisione sono prove tangibili di "harp spirit", che va coltivato, mantenuto e divulgato. Nulla di "lobbistico" o "loggistico", intendiamoci . . . perché non si tratta di gestire alcun potere, ma solo quell'entusiatica condivisione delle gioie che il nostro strumento può offrirci, così come è capitato a me, che, approdato al Forum nell'aprile di due anni fa, sono stato accolto ed aiutato come meglio non si poteva, ritrovandomi, già dopo poche settimane, alla pari in mezzo a tanti amici più esperti e capaci di me.
Perché dico queste cose, e, per di più, le vengo a dire nella sezione dei Giochi d'Autunno? Perché i Giochi sono e saranno improntati su questo senso di "harp spirit", che li ha sin'ora caratterizzati. Essi, e lo dico soprattutto per i nuovi amici iscritti, non sono una vetrina per far vedere quanto uno è bravo; per quello c'è già lo spazio de "I Vostri Brani", ci sono i vari "My Space", il sito personale di ciascuno, i video postati su YouTube, i palcoscenici sui quali esibirsi, comprese le strade e le piazze; ciascuno può sbizzarrirsi come può.
I Giochi, invece, vogliono rappresentare e così incentivare tutti gli sforzi ed i relativi progressi anche e soprattutto di coloro che suonano da poco tempo, con ambizioni o solo per diletto, ed hanno assunto l'armonica come passione, tanto da partecipare, con il loro contributo, alla vita del Forum stesso. Non deve essere tenuto in considerazione solo il "livello assoluto" della prestazione e della capacità tecnica, ma anche la potenzialità e l'impegno di ciascuno, in base alla propria esperienza nel tempo, lunga o breve che sia.
Insomma, i Giochi come palestra di allenamento, come sitmolo a suonare, a farsi giudicare dagli amici, ad ascoltarne le creazioni, come verifica dei nostri progressi e delle nostre prestazioni, sicuramente migliori di quelle dell'anno prima, ma, altrettanto sicuramente, da migliorare per la prossima edizione dei Giochi, serenamente, senza timori, nell'ambito di quello che è, e deve continuare ad essere, la nostra caratterizzazione:

l' Harp Spirit !

Carlo

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: "Harp Spirit"
MessaggioInviato: giovedì 23 giugno 2011, 16:27 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2007, 15:30
Messaggi: 981
Mi hai nominato? ... eccomi qua :mrgreen:

Bellissime parole Carlo, come solo tu sai scrivere!
Non c'è nulla da aggiungere se non prendere atto di quello che hai scritto e fissarlo nei nostri cuori e nella nostra mente ogni volta (e non solo) che soffiamo (o aspiriamo) in un'armonica.

Peccato solo che il tempo utile per "L'armonica è ..." sia scaduto, altrimenti ne avrei un'altra di frase, di quelle belle

L'armonica è ... Harp Spirit

Ciao
Walter

_________________
Di lui ti devi preoccupare quando scrive, e non quando non scrive.
Lui è un pragmatico, e non si perde in chiacchiere.
(Manxcat)

http://soundcloud.com/n_p_w


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: "Harp Spirit"
MessaggioInviato: giovedì 23 giugno 2011, 16:39 
Non connesso
=|o|o|o|o|=

Iscritto il: mercoledì 8 settembre 2010, 16:03
Messaggi: 227
Davvero belle parole, che riassumono in pieno armonica e forum!!!
Condivido tutto!
Bravo Manxcat!
E saluti a tutti...
Soz


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: "Harp Spirit"
MessaggioInviato: giovedì 23 giugno 2011, 20:37 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 giugno 2010, 16:23
Messaggi: 1067
Località: Messina
Salve a tutti,
non voglio aggiungere nulla a quanto detto dall'amico Carlo anche perché non c'è nulla da aggiungere, una cosa però posso dirla e mi riguarda personalmente. Per me i Giochi sono un forte sprone per continuare a migliorarmi sempre ma anche uno sperone senza il quale mi adagerei in un limbo musicale non ben definito, quindi: Giochi d'autunno=


Allegati:
images.jpg
images.jpg [ 2.85 KiB | Array ]

_________________
เขาเป็นคนที่ไม่กลัวความตาย
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: "Harp Spirit"
MessaggioInviato: giovedì 23 giugno 2011, 21:58 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7497
Località: Arezzo
Grazie a Walter, Roberto e Francesco per le belle risposte.
Noto con piacere che quest'anno Francesco, nel suo percorso verso "lidi molto rinomati", ha cambiato mezzo di trasporto: non veleggia più; adesso galoppa . . .! :D

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: "Harp Spirit"
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 9:17 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 2 luglio 2007, 8:28
Messaggi: 453
Località: Rovigo
Ho appprezzato moltissimo quanto scritto da Carlo.
Credo che tu, Carlo, sia riuscito a dare un nome a quel sentimento o atteggiamento o condivisione di idee, chiamiamola come vogliamo, che aleggia nel forum (oltre a farmi usare il vocativo....cosa quasi obsoleta!).
Credo anche che tu abbia ragione quando dici che i Giochi d'Autunno fungono da collante fra gli iscritti al forum e da stimolo al piacere di condividere quanto si suona...indipendentemente dalla propria bravura. Ricordo con piacere che lo scorso anno la partecipazione ai Giochi mi è servita per conoscere meglio altre persone oltre che per far conoscere agli amici il mio modo di suonare, non tanto per narcisismo ma proprio per il piacere della condivisione. Proprio Carlo in uno dei suoi "rari" interventi ha detto una cosa bellissima: mi sembra di conoscere personalmente amici che in realtà non ho mai visto (sto sintetizzando).
Per finire concordo, ed apprezzo l'idea che hai avuto e non posso non notare che come sempre hai un ruolo di catalizzatore, anche quando (non è questo il caso!) ti "incavoli toscanamente".
Quindi nello spirito dell' Harp Spirit"un saluto a tutti
Marco


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: "Harp Spirit"
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 10:19 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7497
Località: Arezzo
Credo che Marco meriti una risposta singola, particolare.
Mark o' Moon ha scritto:
Ho appprezzato moltissimo quanto scritto da Carlo.

Quando le parole sono spontanee, si sente: grazie Marco per la tua sensibiltà e la tua innata "classe", nella musica come nella vita, come musicista e come persona.
Mark o' Moon ha scritto:
hai un ruolo di catalizzatore, anche quando ti "incavoli toscanamente".

Sì, delle volte è successo, ma riconosco di aver sbagliato; questo è un Forum e, anche se spesso riusciamo a creare un ambiente familiare, animato dal quell' "harp spirit" di cui abbiamo parlato, rimane pur sempre un luogo di discussione e confronto, un luogo dove si creano consensi e dissensi, simpatie e antipatie, affinità e diversità, un luogo dove tutte le opinioni e tutti i punti vista devono avere rispetto ed accoglienza, ovviamente se in ambito della dovuta correttezza formale, dalla quale non è possibile prescindere. Ed anche qui occorre rifarsi al nostro termine magico . . . quello in grassetto; no, Marco, non sono in preda ad una crisi mistica, credimi: è solo che, anche imparando da te, sono arrivato alla conclusione che la nostra soglia di tolleranza nei confronti degli altri spesso è regolata a livelli assoutamente troppo bassi, e non è mai troppo tardi per rendersene conto e cercare di migliorare.
Carlo

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: "Harp Spirit"
MessaggioInviato: venerdì 24 giugno 2011, 10:51 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 marzo 2008, 15:42
Messaggi: 582
Località: Treviso
Evviva l'harp spirit e il nostro grande, immenso, pungolatore, amico Carlo.

_________________
https://sites.google.com/site/elmassariol/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 


Chi c’è in linea


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


Chat | Forum | Newsletter | Guestbook | Download | Privacy

DoctorHarp - Sichelia.Net Copyright 2000-2010 - Tutti i diritti riservati
E' vietata la riproduzione dei contenuti presenti in queste pagine anche se parziale.



Powered by phpBB