Oggi è martedì 12 dicembre 2017, 8:36




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Scene di tempi passati (credo)...
MessaggioInviato: giovedì 13 giugno 2013, 13:40 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:17
Messaggi: 867
Località: Bari
Buongiorno a tutti, 'sta mattina tocca a me raccontare una storia, e cercherò di non essere prolisso e, soprattutto, noioso.
Premessa: venerdì scorso, in tarda mattinata, si incendia la centralina telefonica che controlla la stra grande maggioranza delle linee telefoniche (e quindi anche internet) nel mio quartiere, e per qualche giorno, praticamente un intero quartiere, e forse, una gran parte della quarta circoscrizione della provincia di Bari, rimane senza linea telefonica, e soprattutto, senza internet. A questo punto ci sta un bel chissene...ma aspettate un attimo, perchè la storia incomincia ora ;)
Ho intitolato il post "scene di tempi passati (credo)"...ho scritto credo, perchè, da giovane ventiseienne, ovviamente, non posso sapere come ci si divertiva nei giorni in cui il pallone era una sfera, fisica, esistente, che si prendeva a calci, e non come oggi, una pallina minuscola che si vede muovere da un lato all'altro di uno schermo, preso a calci da qualcun altro stra pagato.
Così, sabato e domenica, camminando per le strade e i vicoli, della parte nuova e vecchia del mio quartiere, ho ammirato scene che non vedevo da anni. Non a caso, in precedenza, ho fatto riferimento ad un pallone, perchè la prima scena di questo "film" è proprio quella di alcuni ragazzini (e ragazzine) che giocano a pallone in uno spiazzale formatosi qualche anno fa, in seguito al crollo di un vecchissimo palazzo; da tempo e stato ripulito, ma è stata la prima volta in cui ho visto qualcuno giocarci a calcio, eppure, passo molto spesso da quella strada.
Ma ora vediamo alla scena che più interessa noi "musicisti", perchè il "film" continua. Continuando a camminare, dato che non ero ancora arrivato alla meta, succede qualcosa che, giuro, in 26 anni di vita io non ho mai visto: un ragazzo, poteva avere 14-15 anni, suonava la chitarra per strada, ed insieme a lui alcuni ragazzini e ragazzine che cantavano!!! :shock: Sotto shock e sorpreso dall'evento, mi sono fermato e seduto sul marciapiede, un po' lontano dalla combriccola per non essere invadente, e ho ascoltato per una bella mezz'ora cosa combinavano...va beh a parte qualche canzone (ricordo Estate dei Negramaro e una canzone di Laura Pausini di cui non conosco il titolo) non ne conoscevo altre, stonavano, gridavano, ridevano, cantavano canzoni in inglese, con parole che non esistevano, ma era bello vedere quanto si divertivano!
Ci sono passato anche lunedì e ieri, ma purtroppo non ho trovato più nessuno...internet ha iniziato ad essere ristabilito già da questo lunedì, e a me è toccato stamattina...peccato!
Un saluto a tutti, ora vado a pranzo e poi ritorno per ascoltarmi le vostre proposte; ho già intravisto qualcuna che mi interessa particolarmente :D


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scene di tempi passati (credo)...
MessaggioInviato: giovedì 13 giugno 2013, 14:35 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7497
Località: Arezzo
Ciao Fabio,
credo che tu abbia fatto molto bene a mettere in luce questo episodio, in tutti i suoi sconcertanti significati.
Proprio stamani, parlando in radio con un mio corrispondente, si era fatto accenno alla recessione economica, citando degli esempi, quale lo spegnimento della TV greca; ebbene la conclusione è stata che il livello di aberrazione mentale di noi umani civilizzati e tecnicizzati ha raggiunto tali soglie che forse, per certi aspetti, bisogna solo dire:
"Ben venga la recessione!"

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scene di tempi passati (credo)...
MessaggioInviato: giovedì 13 giugno 2013, 22:59 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 1:21
Messaggi: 3090
Località: Milano
Ciao Fabio,

bella storia! Oggi invece, in ufficio da me, è mancata la connessione internet per un paio d'ore e... ho letto la disperazione negli occhi di qualche collega :cry:
Ma poi è stata ristabilita una connessione e tutti sono ritornati belli isterici e nevrotici come nei giorni migliori :mrgreen:

_________________
Il Meneghin Fuggiasco
Che l'Harp Spirit sia con te!
https://soundcloud.com/roberto-aproma
[*]https://www.reverbnation.com/bobharp8


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scene di tempi passati (credo)...
MessaggioInviato: giovedì 13 giugno 2013, 23:58 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 29 marzo 2013, 13:02
Messaggi: 410
non mi stupisce affatto che le nuove tecnologie limitino i contatti umani.
Ti scrivo questo perche' frequentanto spesso l'Africa per questioni umanitarie,in quei luoghi cosi' arretrati dal punto di vista tecnologico,non e' affatto difficile trovare capannelli di persone che cantano ballano e suonano.A volte mi chiedo se il mio operato presso quelle popolazioni ,possa portare a loro un vantaggio,oppure uno stravolgimento della loro routine quotidiana.....detto in parole povere,non staremo facendo il loro male portando la nostra "civilta'"?domanda alla quale non so darti una risposta,certo e' che quando manca il cibo per un bimbo,come si fa a rimanere inermi?Una cosa e' certa,io in quei posti mi sento molto meglio...probilmente
qui da noi,dovremmo tutti rallentare ,la macchina sta fondendo il motore!!
ciao

_________________
Dove il mondo fallisce, parla la musica.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scene di tempi passati (credo)...
MessaggioInviato: venerdì 14 giugno 2013, 15:53 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:17
Messaggi: 867
Località: Bari
Come non essere in accordo con ogni SINGOLA parola che avete scritto? Di questo argomento parlerei o scriverei per ore ed ore, ed anche giorni, con l'intento di fornire ad ogni singola persone sulla faccia del pianeta, la consapevolezza di ciò che siamo diventati. Carlo, scusami, tu dici "ben venga la recessione", ma è mai possibile che bisogna toccare il fondo del barile, raschiarlo, bucarlo, continuare a scavare nella terra, superare il centro della terra, per poi trovarci in Cina, prima di accorgerci che cosa stiamo combinando e cosa stiamo diventando? Il fatto è che, se la recessione toccasse solo ed esclusivamente l'aspetto tecnologico (nel senso di evitare di spendere soldi ad ogni nuova ca...volata tecnologica che esce), beh allora sono d'accordo con te, ben venga; ma c'è da considerare anche l'aspetto sociale e la vita di tutti i giorni che una recessione stravolge, il cibo, la casa. E allora, io che ho 26 anni, potrei mai fare il tifo per una recessione? Anche l'episodio tragi-comico di Roberto la dice lunga...Robi, anche io ho visto persone nel panico, tra chi si lamentava di non poter giocare on line a qualche videogioco -.-' , chi era in crisi di astinenza di facebook -.-' -.-'
Io, sinceramente, ho vissuto questa settimana cambiando praticamente niente le mie abitudini; non mi sono collegato al sito, non ho potuto inviare la mail con la prima parte della tesi alla mia tutor, ma insomma, stiamo parlando di ordinaria amministrazione...Quello che le persone non capiscono è: si può vivere con tutte le agevolazioni che la tecnologia comporta, l'importate è non esserne schiavi. Ed è tanto difficile?
Anche Vittorio ha messo in risalto un'altra questione; da qualche settimana ho finito di leggere "La fine è il mio inizio" di Terzani, ed in un capitolo, Terzani si fa la stessa domanda che ti fai tu; ecco, però lui si da anche la risposta (che non dico, così se ti interessa saperlo te lo leggi :D ).
Va beh dai, è meglio se chiudo quì se no sto fino a stasera a scrivere (e poi sarebbe anche brutto se passassi una giornata sul PC dovo aver criticato la tecnologia non via pare? Sarebbe un contro senso :D).
Grazie per aver letto e aver espresso un vostro parere
Ci sentiamo domani.
Ciao a tutti!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scene di tempi passati (credo)...
MessaggioInviato: venerdì 14 giugno 2013, 18:59 
Non connesso
=|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2012, 17:00
Messaggi: 61
Bello :D ...a me fortunatamente capita spesso di passare serate in questo modo (suono prevalentemente il flauto in accompagnamento)....si sbaglia, si ride, si scherza e qualche volta viene fuori qualcosa di decente...repertorio? di tutto di più....tutto rigorosamente acustico e improvvisato!

HarpFan


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scene di tempi passati (credo)...
MessaggioInviato: domenica 16 giugno 2013, 0:11 
Non connesso
=|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 13:01
Messaggi: 155
Località: 6534 San Vittore
Un bel racconto! Mi ha riportato con la memoria nei primissimi anni settanta quando ci si divertiva in quel modo, suonando e cantando in compagnia. Per fortuna mi capita ancora oggi di passare dei momenti simili. Una volta era normale, oggi un po' meno.

_________________
http://triovapore.blogspot.com/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scene di tempi passati (credo)...
MessaggioInviato: lunedì 17 giugno 2013, 17:03 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 giugno 2010, 16:23
Messaggi: 1067
Località: Messina
Ciao Fabio,
grazie per aver condiviso la tua esperienza con noi anche se, spero, ti sia mancato il forum in quei giorni :)
Una situazione analoga la vivo ogni volta che vado nella mia casa in campagna, niente internet, niente tv, solo una vecchissima radio con la manopola rotta che prende solo radio Maria....Certo interessante, ma non più di 15/20 minuti al giorno.
E quindi che si fa? Si rispolvera il vecchio "forza quattro", le vecchie carte da gioco, e, da qualche anno a questa parte, si prende in mano l'armonica che cosparge le foglie degli alberi di note.
f.g.

_________________
เขาเป็นคนที่ไม่กลัวความตาย


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scene di tempi passati (credo)...
MessaggioInviato: lunedì 17 giugno 2013, 17:17 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7497
Località: Arezzo
francesco galtieri ha scritto:
Una situazione analoga la vivo ogni volta che vado nella mia casa in campagna, niente internet, niente tv, solo una vecchissima radio con la manopola rotta che prende solo radio Maria....Certo interessante, ma non più di 15/20 minuti al giorno.

Si, certo, dici bene; lo so che, come ho detto prima, ogni storia deve avere un po' di romanzesco, ed è giusto raccontarle così; ti sei però dimenticato l'Iphone, sì, sì quello da 700 euro, proprio quello, nel taschino della camicia! :D Altro che Radio Maria e tele Giuseppe!

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scene di tempi passati (credo)...
MessaggioInviato: lunedì 17 giugno 2013, 17:25 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 giugno 2010, 16:23
Messaggi: 1067
Località: Messina
Manxcat ha scritto:
Si, certo, dici bene; lo so che, come ho detto prima, ogni storia deve avere un po' di romanzesco, ed è giusto raccontarle così; ti sei però dimenticato l'Iphone, sì, sì quello da 700 euro, proprio quello, nel taschino della camicia! :D Altro che Radio Maria e tele Giuseppe!

Touchè monsieur Carlo, ma quello cerco di tenerlo spento il più possibile anche perché prende solo in un punto della casa :D
f.g.

_________________
เขาเป็นคนที่ไม่กลัวความตาย


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scene di tempi passati (credo)...
MessaggioInviato: martedì 18 giugno 2013, 12:53 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: sabato 30 giugno 2012, 20:17
Messaggi: 867
Località: Bari
Un buon giorno a tutti voi, e, quindi, anche a chi ha voluto esprimere la propria opinione, e lasciare la propria testimonianza in questo topic; la mia l'ho già scritta, quindi, non dirò niente di nuovo.
Mi fa piacere, però, aver stimolato le vostre idee, le vostre opinioni e le vostre esperienze.
Io la penso un po come tutti voi, e come dice HarpFan, non fa niente se si sbaglia, non fa niente che nessuno conosce la musica, l'importante è divertirsi :wink:
Come dice Renato, è un peccato che questo non accada più, o che accada molto raramente...Per quanto mi riguarda, posso dire che ho diversi amici che suonano la chitarra, e prima capitava molto spesso, soprattutto nel periodo estivo, al mare, o al parco, o anche a casa di qualcuno, che qualche chitarrista portasse il suo strumento e, chi non suonava, semplicemente cantava, tanto la voce è l'unico strumento che, bene o male, c'era e c'è ancora. Io, ero tra quelli, ovviamente, che cantavano a squarciagola :mrgreen:
Adesso, però, i miei amici sono rincitrulliti (sembrano automi in depressione), e non sanno più divertirsi, e se dico loro di prendere la chitarra, farci una suonata, mi guardano come un alieno, e come se avessi chiesto qualcosa di estremamente complicato e faticoso ...Ovviamente, l'armonica che la porto a fare con me quando (e soprattutto se) esco? Mi sentirei davvero un alieno, con l'impressione di dare fastidio a qualcuno che non ha il coraggio di dirmi -Oh, e statti zitto con quell'aggeggio!-
E così si suona a casa, a porta e finestra rigorosamente chiuse (per non dare fastidio ai vicini); a mio parere, c'è qualcosa di sbagliato in tutto questo; ma, almeno per ora, va bene lo stesso e mi accontento.

@Francesco: che fai predichi bene e razzoli male? :mrgreen: Quando vai in campagna, ti ORDINO di lasciare a casa l'iphone; al massimo, puoi portare con te un lettore mp3, e volendo essere buoni, un telefonino modello cabina telefonica, ma giusto per l'ordinaria amministrazione e le telefonate di tutti i giorni; niente pc e aggeggi infernali! :mrgreen:

Un saluto a tutti voi, pazzi e innamorati della musica (rigorosamente suonata, e non solo ascoltata) così come lo sono io :D


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scene di tempi passati (credo)...
MessaggioInviato: martedì 18 giugno 2013, 15:30 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 giugno 2010, 16:23
Messaggi: 1067
Località: Messina
IlGrandeCocomero ha scritto:
@Francesco: che fai predichi bene e razzoli male? :mrgreen: Quando vai in campagna, ti ORDINO di lasciare a casa l'iphone; al massimo, puoi portare con te un lettore mp3, e volendo essere buoni, un telefonino modello cabina telefonica, ma giusto per l'ordinaria amministrazione e le telefonate di tutti i giorni; niente pc e aggeggi infernali! :mrgreen:


In campagna porto anche l'iphone ma cerco di lasciarlo spento il più possibile, anche perché, nonostante tutte le millemila cose che è in grado di fare, lo uso quasi esclusivamente per telefonare, mandare sms e qualche volta per ascoltare musica.
f.g.

_________________
เขาเป็นคนที่ไม่กลัวความตาย


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 


Chi c’è in linea


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


Chat | Forum | Newsletter | Guestbook | Download | Privacy

DoctorHarp - Sichelia.Net Copyright 2000-2010 - Tutti i diritti riservati
E' vietata la riproduzione dei contenuti presenti in queste pagine anche se parziale.



Powered by phpBB