Oggi è mercoledì 13 dicembre 2017, 22:37




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Hohner Koch
MessaggioInviato: martedì 3 gennaio 2017, 19:10 
Non connesso
=|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 gennaio 2014, 11:13
Messaggi: 90
Ciao a tutti :)
Vorrei farmi un regalino "armonico" e ho trovato in un negozio di Torino una Hohner Koch in Sol che mi sta attraendo parecchio, non riesco a decidermi ad acquistarla dato che in fondo costa mi pare attorno ai 75 euro, non proprio il costo di una Marine Band ... io amo suonare l'armonica ma mi rendo conto di non essere granchè, ne amo il suono e mi piace fare cose semplici, tutte cose che sono tranquillamente alla portata di qualunque delle mie 10 armoniche, però in Sol ho solo una Big River e in quella tonalità averne una decisamente migliore mi attirerebbe parecchio, senza contare le peculiarità della Koch ... non so che fare :cry:
mi pare che quest'armonica non abbia avuto un gran successo e sinceramente non ne capisco il motivo, qualcuno di voi che la possiede o semplicemente l'ha provata mi potrebbe fare una recensione raccontandomi com'è a livello di suono e di suonabilità?

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner Koch
MessaggioInviato: martedì 3 gennaio 2017, 19:51 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7497
Località: Arezzo
Ciao Fabio, ma, secondo me stai parlando di una cromatica, una cromatica speciale, a dieci fori, accordata come una bluesharp, con il registro dei mezzi toni; l'equivalente Hohner della Hering Chromatic Vintage.
Se di quella si tratta, esse sono la sintesi dell'inutile; non sono né bluesharp, né cromatiche. Come bluesharp falliscono per pesantezza, dimensioni e conseguente scarsa manovrabilità, oltre al fatto che i bending fanno parte del blues in quanto tali, con la caratteristica sonorità e colore, non fatti col registro; come cromatiche sono un disastro, perché, essendo accordate col metodo Richter, mantengono i "buchi" delle bluesharp, mentre una cromatica necessita, per definizione, di tutte le note.
Ammesso e non concesso che tu faccia riferimento a questo tipo di armonica, la sconsiglierei a chiunque.
Saluti e buon anno,
Carlo

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner Koch
MessaggioInviato: martedì 3 gennaio 2017, 20:27 
Non connesso
=|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 gennaio 2014, 11:13
Messaggi: 90
Manxcat ha scritto:
Ciao Fabio, ma, secondo me stai parlando di una cromatica, una cromatica speciale, a dieci fori, accordata come una bluesharp, con il registro dei mezzi toni; l'equivalente Hohner della Hering Chromatic Vintage.
Se di quella si tratta, esse sono la sintesi dell'inutile; non sono né bluesharp, né cromatiche. Come bluesharp falliscono per pesantezza, dimensioni e conseguente scarsa manovrabilità, oltre al fatto che i bending fanno parte del blues in quanto tali, con la caratteristica sonorità e colore, non fatti col registro; come cromatiche sono un disastro, perché, essendo accordate col metodo Richter, mantengono i "buchi" delle bluesharp, mentre una cromatica necessita, per definizione, di tutte le note.
Ammesso e non concesso che tu faccia riferimento a questo tipo di armonica, la sconsiglierei a chiunque.
Saluti e buon anno,
Carlo


Buon anno anche a te e grazie della risposta ... si, mi riferivo proprio a quell'armonica :lol:
io la vedevo come una normale diatonica con il registro che aggiunge alcune note mancanti, ma comunque la consideravo una diatonica seppur particolare. Credo che la tua opinione sia piuttosto diffusa tra gli armonicisti e questo spiegherebbe il motivo del flop commerciale di questo modello, peccato perchè è davvero bella, è praticamente identica alla Chromonica 260 ma accordata richter, sulla carta sembrerebbe una buona idea ma mi sa che è rimasta tale solo sulla carta, peccato

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner Koch
MessaggioInviato: martedì 3 gennaio 2017, 20:41 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7497
Località: Arezzo
FabioFender ha scritto:
Credo che la tua opinione sia piuttosto diffusa tra gli armonicisti e questo spiegherebbe il motivo del flop commerciale di questo modello, peccato perchè è davvero bella, è praticamente identica alla Chromonica 260 ma accordata richter, sulla carta sembrerebbe una buona idea ma mi sa che è rimasta tale solo sulla carta, peccato

Fabio, non vorrei averti troppo deluso con la mia risposta; io ho avuto una Hering Chromatic Vintage, anni fa, e allora mi sembra che si chiamasse diversamente, ma era quella: ebbene la regalai, ed è stata praticamente l'unica armonica da me acquistata di cui mi sia liberato, perché la trovavo tremendamente inutile e mi dava fastidio il solo fatto di doverla annoverare tra le mie care armoniche.
Resta il fatto che al prezzo che hai citato tu, che è basso, visto che ti piace, una spesa di curiosità la potresti anche fare; io però spenderei quella cifra o in una bella bluesharp, ovvero in una cromatica di fascia medio-bassa tipo la Chromonica 260, o meglio 270. La Koch non l'ho provata, e sicuramente avrà un bel suono, simile alle altre Hohner di quella fascia. Anche l'inutile ha a volte il suo fascino, in quanto tale. A te la decisione.
Carlo

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner Koch
MessaggioInviato: martedì 3 gennaio 2017, 22:38 
Non connesso
=|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 gennaio 2014, 11:13
Messaggi: 90
Manxcat ha scritto:
Fabio, non vorrei averti troppo deluso con la mia risposta


niente affatto, volevo un'opinione sincera e l'ho avuta :)
ti dirò, non so che fare, la Koch mi attira ma a quel prezzo (o anche a meno) trovo armoniche diatoniche di ogni tipo, se mi avesse dato qualcosa in più e di diverso rispetto alle altre l'avrei presa ma, a quanto ho capito è un'armonica che riassume i difetti delle cromatiche e delle diatoniche senza averne i pregi ...

tra l'altro una cosa che mi ha colpito della Koch che ho trovato è che si trova in vendita in quel negozio da almeno due anni e non l'ha ancora comprata nessuno :lol:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Hohner Koch
MessaggioInviato: mercoledì 4 gennaio 2017, 9:49 
Non connesso
=|o|o|o|o|o|o|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 23 aprile 2009, 9:09
Messaggi: 7497
Località: Arezzo
FabioFender ha scritto:
a quanto ho capito è un'armonica che riassume i difetti delle cromatiche e delle diatoniche senza averne i pregi ...

Sintesi, secondo me, perfetta.
FabioFender ha scritto:

tra l'altro una cosa che mi ha colpito della Koch che ho trovato è che si trova in vendita in quel negozio da almeno due anni e non l'ha ancora comprata nessuno :lol:

Credo che non sia più in produzione e che quindi sia una rimanenza, anche il prezzo mi sembra un po' da "svendita".
Se tu dovessi prenderla, accertati bene che sia veramente nuova.
Buona giornata.
Carlo

_________________
Si inizia a morire quando si smette di imparare (A.Einstein)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 


Chi c’è in linea


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


Chat | Forum | Newsletter | Guestbook | Download | Privacy

DoctorHarp - Sichelia.Net Copyright 2000-2010 - Tutti i diritti riservati
E' vietata la riproduzione dei contenuti presenti in queste pagine anche se parziale.



Powered by phpBB