Oggi è martedì 12 dicembre 2017, 21:44




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: le mie armoniche.... ma anche le vostre
MessaggioInviato: giovedì 18 dicembre 2014, 13:16 
Non connesso
=|o|=

Iscritto il: lunedì 21 ottobre 2013, 23:53
Messaggi: 35
Località: Capri (na) Tolfa (rm)
buongiorno a tutti, vorrei farvi partecipi di alcune riflessioni riguardo le mie piccole diatoniche e vorrei che anche voi mi raccontiate le vostre.
premetto che suono l'armonica prevalentemente con il reggiarmonica e chitarra.
veniamo al punto: tonalita' e difficolta'
suzuki promaster in do:
armonica eccellente su tutti i fori, molto facile da suonare e bendare con un suono non molto blues ma comunque bellissimo. imboccatura molto comoda.
suzuki promaster in mi:
quasi come sopra ma piu difficile da suonare, ti stanca di piu.
suzuki fire breath in la: l'imboccatura è molto comoda, il suono è piu orientato al blues ma il terzo foro non ne vuole sapere di suonare come si deve anche modificando il gap, lo sforzo nel suonarla è minore della promaster in mi ma maggiore di quella in do.
lee oskar in re:
armonica molto facile da piegare e con un suono piu indicato alle melodie che al blues piu sanguigno, non ti fa sforzare nel suonarla, è l'armonica che porto sempre con me e con cui imparo le melodie che mi servono per le mie piccole esibizioni in pubblico.
seydel solist pro in fa:
ottima imboccatura, ottima pigabilita' e ottimo suono ma dopo 5 minuti che la suono sono spompato.
custom de simone in re:
eccellente armonica da blues e basta nulla da dire sia sulla suonabilita' che sulla tenuta che sul suono.
custom de simone in la:
tutto come quella in re ma il terzo foro non mi da le stesse sensazioni dell'altra in re, non a livello della fire breath che mi fa dannare.
honer special 20 in sib:
ottima armonica facile al bending e tenuta eccellente una macchina da blues con un'imboccatura direi perfetta per me. il suono a me piace particolarmente molto "rozzo", sporco e cattivo.
honer golden melody in fa: ottima harmonica con una ottima tenuta e piegabilita' delle note ma il suono non mi fa impazzire.
honer special 20 in sol:eccellente in tutto la mia preferita sia come sforzo per ottenere quello che voglio sia come imboccatura e soprattutto come suono, per me imbattibile.

allora tutto sto "papiello" solo per dare e chiedere informazioni circa le differenze tra marca, tonalita' e tenuta (che penso sia la causa di piu o meno sforzi nel suonare).
del tipo la seydel solist pro in fa ha un ottimo suono e ottima piegabilita' delle note ma ti fa buttare il sangue per suonarla, mentre la honer golden melody sempre in fa ha si un'ottima piegabilita' e non ti affatica ma sul suono non "vedo luce".

scusate se sono stato prolisso è solo che mi piacerebbe avere un solo thread dove si possano trovare tutte le informazioni e le esperienze di ognuno di noi.
grazie dell'attenzione Giovanni Paglioni

P.S. ho notato poi che le armoniche in la hanno il terzo foro non proprio facile, è una mia fissazione o anche voi lo avete notato?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: le mie armoniche.... ma anche le vostre
MessaggioInviato: giovedì 18 dicembre 2014, 16:08 
Non connesso
=|o|o|o|o|=

Iscritto il: giovedì 6 febbraio 2014, 12:02
Messaggi: 262
Località: Belluno
La mia esperienza è, ovviamente, un po' diversa. Posseggo attualmente solamente armoniche Hohner ma in passato ho avuto anche alcune Tombo. Le mie personalissime impressioni sono queste:

Tombo Lee Oskar Major in La: armoniche straconsigliate da tutti con ottime e veritiere motivazioni che in effetti hanno il loro riscontro una volta che ti approcci a questa armonica. Fatto sta che nonostante sia davvero ottima e accordata molto meglio della maggiorparte delle Hohner (mia opionione) non le ho mai sentite particolarmente adatte a me ma per colpa mia, non per colpa dello strumento

Tombo Aero Reed in La: pare sia il modello migliore, insieme alla Ultimo, della casa nipponica. Quando la comprai alla cifra considerevole di 45 euro dopo averla provata mi pentì dell'acquisto poichè il secondo ed il terzo foro aspirato suonavano davvero a stento. Ciò è probabilmente imputabile al fatto che mi capitò un modello difettoso... Fui sfortunato e non riuscì a risolvere il problema nemmeno rifacendo il Gap alle ance

Hohner Pro Harp MS/ Big River MS In Fa e Mi: le metto insieme perchè è risaputo che le armoniche della serie MS sono tutte uguali tranne per il fattore estetico. Armoniche che valgono esattamente il prezzo a cui sono vendute (20 Euro). Suggerisco però di aggiungere 5 euro e preferire piuttosto le Special 20 o le Golden Melody.

Hohner Blues Harp in Sol: Molto buono a livello sonoro, ne posseggo una in G che secondo me va a braccetto con il comb il legno che, a mio parere, regala un suono molto caldo e blues. L'unico difetto di queste armoniche è che tendono a non avere una tenuta perfetta. Buone nel complesso

Hohner Special 20 in Mib, Sib e La: Utilizzatissima in tutto il mondo, ottima, stabile e Ok a livello di suono anche se lo ritengo leggermente cupo e scuro. Consigliatissima per iniziare ma io preferisco altro. Per quanto sia molto buona a livello di suono e tenuta la ritengo ( e qui tutti mi insulteranno) un tantino "impersonale". Non sono le mie preferite

Hohner Marine Band in Do: la leggenda che ti permette di ottenere un suono che nessun'altro comb in plastica o alluminio di qualsiasi altra marca di armoniche ti regalerà. I pregi sono quindi il suono strepitoso e la comodità di tenerla in mano. Molti dicono che quelle dalla serie Classic (quindi non le Deluxe e nemmeno le Crossover) siano taglienti sulle labbra una volta che il comb in legno di pero si è gonfiato a causa della salivazione (problema risolto su Deluxe e Crossover). Personalmente a me non è mai capitato. La ritengo una armonica che può essere sfruttata al 100 per 100 solo da un professionista o comunque da qualcuno che suoni da molto tempo. E' sconsigliata a livello di tenuta dell'aria, visto che, la serie Classic è tenuta dai chiodini e non da viti. Impossibile da fare, su questa serie, la manutenzione. Da avere perchè rimarrà sempre un Must a livello di suono. Tutti i professionisti, a livello mondiale, sono passati per la MARINE BAND e molti la usano tutt'ora (vedi il Mitico Jerry Portnoy che le usa da quando suonava con Muddy Waters) nelle loro versioni migliorate, e cioè Deluxe e Crossover.

Hohner Marine Band Crossover in Re: il top gamma della Hohner che, con circa 50 euro, ti permette di portare a casa uno strumento assolutamente perfetto. Questa armonica, dal mio punto di vista, non presenta nessun difetto ed è perfetta in ogni suo aspetto. Tenuta eccellente, suono perfetto e assolutamente indicato per il Blues. manutenzione fattibile e impugnatura eccellente. Certo, costa un pochino di più delle altre ma ne vale la pena.

Hohner Golden Melody (ho tutto il set): ho lasciato per ultima la mia Hohner da 25 euro preferita. A differenza della Special 20 sta benissimo in mano, è ergonomica, ha una tenuta perfetta e, cosa più importante, ha una resa sonora eccezzionale grazie ad un volume molto più alto rispetto ad altre armoniche della stessa fascia di prezzo. La mia Hohner da 25 euro preferita. E' l'armonica Hohner, di questa fascia di prezzo, più indicata, proprio perchè più "potente" e con un suono personalissimo, nell'eseguire gli assoli Blues più "cattivi".

Scusate la lungaggine del discorso ma quando un argomento mi appassiona non riesco più a smettere di parlare.
Circa il La non e' la mia tonalità preferita, che è invece il Sib, ma per la questione del terzo foro posso dirti che io non ho mai trovato difficoltà, anzi, la special 20 in La che ho risponde su tutti i fori da paura e tra l'altro ho notato che dopo un po' di mesi che ci suono i bending escono con una facilità disarmante; si vede che le ance si sono "ammorbidite" con l'uso assiduo. Comunque capita (aimè non pochissime volte) che alcune armoniche nuove abbiano problemi per questione di altezza scoretta (gap o action) dell'ancia rispetto ai reed plates. In questo caso dovresti risolvere il problema agendo molto ma molto delicatamente abbassando o alzando l'ancia aspirata o soffiata in questione con uno stuzzicadenti. Prima di fare questo però è necessario capire se il problema è la tua impostazione sullo strumento o è lo strumento. Una volta appurato che il problema non sei tu, per situazioni come questa fece un video il buon Gianni Massaruto dove viene mostrato come modificare il gap delle ance. Dovresti cercarlo sul suo canale youtube. Mi pare si chiamasse "Reed Gap Regulation".


Array

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: le mie armoniche.... ma anche le vostre
MessaggioInviato: giovedì 18 dicembre 2014, 21:30 
Non connesso
=|o|=

Iscritto il: lunedì 21 ottobre 2013, 23:53
Messaggi: 35
Località: Capri (na) Tolfa (rm)
grazie mille anzi milioni, era proprio questo che intendevo ma non hai specificato le tonalita', visto che lo stesso modello di armonica presa in tonalita' differente per me ha un diverso approccio proprio per la difficolta' o meno di far uscire un suono senza doversela fare sotto dallo sforzo, vedi il discorso delle armoniche in la.
ciao Giovanni


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: le mie armoniche.... ma anche le vostre
MessaggioInviato: giovedì 18 dicembre 2014, 22:31 
Non connesso
=|o|o|o|o|=

Iscritto il: giovedì 6 febbraio 2014, 12:02
Messaggi: 262
Località: Belluno
Modificato il messaggio precedente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: le mie armoniche.... ma anche le vostre
MessaggioInviato: domenica 21 dicembre 2014, 15:28 
Non connesso
=|o|o|o|o|=
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 28 dicembre 2009, 12:38
Messaggi: 153
Cercherò di essere il più sintetico possibile :P
NB: solitamente uso armoniche in G, A e Bb

Hohner Marine Band classica: avrà i suoi difetti ma ha un bel suono, decisamente uno dei migliori. Credo che ogni armonicista ne debba avere una
Special 20: è quella che forse offre il migliore compromesso tra suono, praticità e facilità d'utilizzo
Golden Melody: è stata la mia prima armonica, mi piace ancora molto ma non è tra le mie preferite
Marine Band Crossover: la mia preferita insieme alla Special 20, costa un pelo di più ma è uno strumento professionale e dal suono fantastico
Lee Oskar: la consiglio di cuore per iniziare, perchè dà subito soddisfazione
Hering 1923: bellissima ma troppo dura, a mio avviso
Seydel Blues Solist: eccellente, appena un pelo sotto la crossover
Tombo Ultimo: vedi Lee Oskar
Suzuki Bluesmaster: vedi Tombo Ultimo :wink:

Considerazioni sparse di un'armonicista improvvisato :lol:
Un abbraccio a tutti

_________________
I'm just a poor, wayfaring stranger...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: le mie armoniche.... ma anche le vostre
MessaggioInviato: giovedì 1 gennaio 2015, 19:07 
Non connesso
=|o|=

Iscritto il: lunedì 21 ottobre 2013, 23:53
Messaggi: 35
Località: Capri (na) Tolfa (rm)
Ho fatto pace con la fire breath in la, meraviglia delle meraviglie per le melodie ma per il blues proprio no preferisco la special 20. :D :D :D :D


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: le mie armoniche.... ma anche le vostre
MessaggioInviato: mercoledì 21 gennaio 2015, 13:26 
Non connesso
=|o|=

Iscritto il: lunedì 21 ottobre 2013, 23:53
Messaggi: 35
Località: Capri (na) Tolfa (rm)
aggiornamento:
ho preso la seydel solist pro in sol, che dire meraviglia delle meraviglie sotto tutti i punti di vista, tenuta, suono e volume,
grande strumento


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: le mie armoniche.... ma anche le vostre
MessaggioInviato: giovedì 22 gennaio 2015, 16:52 
Non connesso
=|o|o|o|=

Iscritto il: giovedì 9 ottobre 2014, 10:53
Messaggi: 109
Secondo me l'unico modo di valutare le armoniche è quelle di comprarle e provare, perché ognuno di noi è diverso nel suonarle.
Io ormai suono solo Crossover e Seydel 1847 classic, principalmente suono blues.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: le mie armoniche.... ma anche le vostre
MessaggioInviato: mercoledì 28 gennaio 2015, 14:54 
Non connesso
=|o|=

Iscritto il: lunedì 21 ottobre 2013, 23:53
Messaggi: 35
Località: Capri (na) Tolfa (rm)
da quello che leggo sono armoniche eccezzionali ma non le ho provate, ma sono molto curioso. anche io suono blues ma anche altro, mi accompagno molto con la chitarra.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: le mie armoniche.... ma anche le vostre
MessaggioInviato: mercoledì 28 gennaio 2015, 15:13 
Non connesso
=|o|o|=

Iscritto il: lunedì 15 dicembre 2014, 15:22
Messaggi: 52
Località: Sant'Anatolia di Narco - Perugia
Ho solo due diatoniche: la Special 20 in Do e la Fire Breath Suzuki in La.
Da principiante trovo la Special 20 più facile, anche a causa dei fori più larghi, ma con un suono un po' troppo stridulo dal sesto foro in su.
La Fire Breath, di cui non metto in dubbio l'alta qualità, ha un suono più corposo che mi piace di più, ma fori stretti ed è più faticosa da suonare (suonare è una parola un po' grossa per me...). I primi tre fori bassi poi sono alquanto ostici.
Per il resto ho due tremolo e un'armonica a ottave.
Vorrei un'altra diatonica un po' più morbida e con sonorità diciamo, tanto per capirci, più calda...Vedremo.
Ciao a tutti

_________________
"...e io con la gola tesa / suonavo la mia armonica / come un organo da chiesa" (De André-Brassens)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: le mie armoniche.... ma anche le vostre
MessaggioInviato: domenica 17 gennaio 2016, 4:01 
Non connesso
=|o|o|=

Iscritto il: lunedì 13 luglio 2015, 3:37
Messaggi: 57
Hohner Blues Harp. La mia preferita. Amo le armoniche in legno per il loro suono superiore. La trovo più morbida rispetto alla Marine Band e con un suono più dolce.

Marine Band.Un mito, non semplicissima per chi è alle prime armi..

Marine Band Deluxe. I pregi della MB senza i difetti della MB

Special 20. Ottima armonica per iniziare ed esercitarsi....e non solo.....è l'unica con corpo in plastica che possiedo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ Array ] 


Chi c’è in linea

Array


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  


Chat | Forum | Newsletter | Guestbook | Download | Privacy

DoctorHarp - Sichelia.Net Copyright 2000-2010 - Tutti i diritti riservati
E' vietata la riproduzione dei contenuti presenti in queste pagine anche se parziale.



Powered by phpBB