Domenico Canale

Inizia a studiare il violino classico nel 1980 per poi dedicarsi allo studio dell'armonica blues, strumento che ormai predilige. Nel suo modo di suonare si può riscontrare un'attenzione particolare al 'blues feeling' senza rinunciare però alle contaminazioni rock, funky e jazz, vera linfa vitale delle 12 battute. Ha incontrato e suonato con loro in concerti e jam session diversi musicisti di fama internazionale come Andy J. Forest, Freddy & The Screamers, David James, Sam Lay (uno dei grandi batteristi di Muddy Waters e di Paul Butterfield) e con gli italiani Gigi Cifarelli, Vince Vallicelli, Angelo Morabito, Pippo Guarnera, Blue Stuff, Max Garrubba dei Blue in Blues, Dino Triassi (amico e collega armonicista palermitano) e la partenopea Hell's Cobra Blues Band. Nel 2003 partecipa alla registrazione del secondo lavoro discografico del bluesman messinese Angelo Morabito "Shadows of Blues". Si è esibito in diverse rassegne e festival, tra le quali Vicenza Blues 2002, Barocco Blues Revue 2003, Peloro Blues Festival 2003, Etna Blues Festival 2007 e 2009 dove, con la sua band i "Bad Chili" ha aperto lo spettacolo rispettivamente agli artisti Joe Bonamassa e Ana Popovich. Ha dato vita, nel corso degli anni a diverse formazioni musicali per poi concentrarsi su quelle più impregnate dell’ormai famigerato "Effetto Chili": Bad Chili - Blues, Rock e un pizzico di Funky Classica formazione rock blues (voce, harmonica, chitarra, basso e batteria) la cui grinta e il feeling restano impressi indelebilmente nella memoria di chi ascolta. Light Chili - Electro Acoustic Power Duo Padre e figlio, Harmonica, Dobro, Valigia di cartone, Washboard e tanta passione per l'avventura. E' un duo da locali ma anche e soprattutto da strada, hanno partecipato al Ferrara Busker Festival Ed.2010 e 2011, Capo D'orlando Blues Festival Ed.2010 e al Nasker Festival di Naso Ed. 2012. Nel 2012 partecipa alla registrazione del singolo dei FilmNoir "Voglio ammazzare un impiegato" dal quale viene poi tratto un video. Nel 2013 partecipa in qualità di ospite alla registrazione del disco "Twin Rivers" del chitarrista e cantante siciliano Marco Corrao, con il quale ha recentemente formato un duo impegnato a portare in giro per l'italia la propria personalissima visione musicale.

Commenti



 
Nome

Email

URL


Memorizza i dati

Commento


Codice di verifica
Codice di verifica