Riccardo Grosso

Spesso in scena a New Orleans, dove sta per trasferirsi, usa la diatonica con freschezza, sicurezza e solidità. Suona in prima, seconda, terza, quarta posizione e a volte lo si può sentire utilizzare quinta e sesta posizione. Utilizza la cromatica in stile Blues (terza posizione) e non. Non c'è ipertecnismo fine a sè stesso, solo la voglia di trasmettere emozioni, utilizzando il suo linguaggio e il suo cuore.

Commenti



 
Nome

Email

URL


Memorizza i dati

Commento


Codice di verifica
Codice di verifica